6 modi per dare sicurezza ad una donna dopo averla attratta

Abbiamo detto in un articolo precedente che ci sono due ragioni per cui una donna non vuole essere percepita come “una facile” o “una puttana”.

La prima ragione è di carattere sociale ed ha a che fare con la sua reputazione. Per gestire ciò puoi fare riferimento all’articolo precedente, sintetizzando suggerivo di guidare l’interazione tra te e lei per fare in modo che non lei non si senta responsabile di ciò che accade.

La seconda ragione è quella di carattere personale. Una donna ha infatti un istinto molto forte che la porta spesso a richiedere sicurezza prima di concedersi sessualmente. Questo è dovuto al fatto che una volta non esistevano i metodi anticoncezionale e di conseguenza una donna che faceva sesso con una persona che non le dava sicurezza rischiava di ritrovarsi in cinta senza alcuna protezione, e più tardi con i figli, ma ancora senza nessuna protezione almeno fino a quando questi non fossero cresciuti.

Oggi tutto è cambiato, ma quest’istinto femminile c’è sempre, è solo stato un po’ mitigato dal fatto che razionalmente una donna capisce che usando un metodo anticoncezionale le possibilità di concepimento si riducono drasticamente.

dare-sicurezza-a-una-donna

In ogni caso, è sempre buona cosa dare sicurezza ad una donna. In questo modo l’arrivare al sesso sarà molto più facile. Prima però, una donna deve essere attratta, infatti il dare sicurezza va fatto nella fase di rapport, quando c’è già attrazione, se fatto prima ci porta, senza possibilità di scampo, nella zona amicizia.

Tengo a precisare che in questo articolo non parlo di one night stand, cioè non parlo di conoscere una donna e andarci a letto la sera stessa. Questo ovviamente è possibilissimo, ma comporta cose molto diverse. Ora infatti mi riferirò ad una rapporto in cui è incluso l’incontrarsi due o più volte prima di arrivare al sesso.

Ecco quindi alcuni modi per dare sicurezza:

1. Sii interessato al conoscerla, non solo al portartela a letto

Si sente spesso dire che la donne hanno paura degli uomini che le prendono in giro, cioè di quegli uomini che sono solo interessati a portarsele a letto. Una donna percepisce se vuoi “solo” quello o anche altro.

2. Non aspettare troppi giorni per chiamarla

Molti ragazzi fanno passare diversi giorni per richiamare una donna pensando che in questo modo si accenda l’attrazione. L’attrazione in realtà ci deve già essere e quindi il non aspettare troppo a chiamarla è segno che ci tieni, non che sei uno sfigato.

3. Non fare troppo il disinteressato – Non tirartela troppo

Quando sei con lei, non fare troppo “quello che se la tira”, loro percepiscono se stai fingendo o no. Questo non significa non giocare a tirarsela, se fatto con cura va molto bene e serve a creare quella tensione sessuale necessaria nella fase successiva. Tutto va fatto con moderazione.

4. Apriti e fatti conoscere

Se te la vuoi solamente portare a letto non hai motivo di aprirti con lei? Di conseguenza, al contrario, se fai conoscere lati profondi di te, lei capirà che vuoi qualche cosa di più di una semplice scopata.

5. Crea propinquità

Metti in luce ciò che avete in comune, falle sentire che non siete di mondi differenti.

6. Non subcomunicare troppo che sei solo un donnaiolo

L’aria da donnaiolo attira molto le donne e le attrae facilmente, dopo però, nella fase di rapport, può dare dei problemi. Quindi se vieni percepito come un donnaiolo dovrai mostrare lati di te che inducano a credere che dentro hai un’anima da bravo ragazzo.

Se hai domande o commenti scrivimi pure qui sotto.

Marco