Attrazione e seduzione non sono la stessa cosa

Sento la necessità di fare una breve precisazione, cioè precisare la differenza tra attrazione e seduzione.

L’attrazione e la seduzione non sono la stessa cosa, e non è solo una questione formale. Capire la differenza è di importanza capitale per sedurre in modo efficace.

L’attrazione è in primo luogo un sentimento che ci porta ad un interesse di tipo fisico–sessuale per una persona (che volendo si può dividere in attrazione e attrazione fisica), e questo sentimento ci deve essere in tutte le fasi della seduzione, se non c’è finiamo diretti in zona amicizia.

In secondo luogo, l’attrazione è una specifica fase dove il sentimento di attrazione deve nascere ed amplificarsi. Nella fase di attrazione accadono cose specifiche come ad esempio il flirtare.

L’errore che commettono molti uomini è fare troppo presto i bravi ragazzi, saltando la fase di attrazione. Facendo così non creano attrazione, cioè quel sentimento necessario affinché una donna ti classifichi come possibile partner.

Abbiamo parlato dell’attrazione… ma la seduzione?

seduzione-e-attrazione

La seduzione è tutto il processo di conquista di una donna, e comprende tutte le varie fasi della seduzione, quindi:

Approccio: quando conosci per la prima volta una donna

Attrazione: ne abbiamo appena parlato

Rapport: dopo aver creato attrazione, ci si conosce più a fondo

Chiusura dei Giochi: dal rapport fino a tanto atteso primo rapporto sessuale

Relazione: dalla prima volta che si fa sesso in avanti

Per cui seduzione e attrazione sono cose diverse. In termini di fasi, di step, l’attrazione è una fase della seduzione.

Ok, abbiamo visto le varie fasi, ma cos’è la seduzione in sé?

È:

  • “portare a sé” una donna (seduzione = “secum ducere”)
  • dare valore a una donna, il valore può essere di vari tipi
  • far emozionare una donna, darle emozioni
  • creare un mondo per te e lei

Ma perché la seduzione spesso è vista come qualche cosa di negativo?

Perché le si dà un significato manipolatorio, come se sedurre significasse fregare gli altri, raggirarli, portarli a fare cose al di fuori della loro volontà.

Non è assolutamente così, la seduzione è una cosa naturale che, in senso più ampio, non riguarda solo il rapporto uomo-donna ma tutti i tipi di rapporti umani.

E’ infatti la capacità di creare simpatia, interesse, fiducia nelle altre persone.

Se ci pensi può accadere sempre: parli con uno sconosciuto alla fermata dell’autobus e la conversazione si fa interessante? In un certo senso vi state seducendo a vicenda! 🙂

Il tuo capo ha sempre più fiducia e simpatia nei tuoi confronti? Anche qui, in un certo senso, lo stai seducendo! 🙂

Perfino un prete che riesce a coinvolgere i suoi parrocchiani li sta seducendo, perché li sta “portando a sé” (“secum ducere” ricordi?) 🙂

Vogliamo espandere ancora di più il significato di seduzione?

Beh, portiamolo agli oggetti inanimati 🙂 .

Un film che ti piace ti ha sedotto, un libro, un quadro, un’immagine, un’auto, tutte queste cose ti hanno sedotto.

La pubblicità? La pubblicità ha questo ruolo fondamentale, il ruolo di sedurre 🙂

Come vedi la seduzione è tutto attorno a noi, in ogni singolo momento.

Marco
– – –
Altre lingue?

Italiano
Spagnolo