Chat, siti di incontri, facebook… meglio usarli per conoscere nuove ragazze o no?

Abbiamo già parlato di come dovrebbe essere il tuo rapporto con le chat, con i siti di incontri e con facebook.

Riassumendo in due parole: questi strumenti devono essere usati con criterio, non abusandone, e soprattutto non usandoli come uno scudo per proteggersi dalla vita reale.

Scrivo questo articolo perché mi è arrivato l’ennesimo commento che inizia con “Reborn, so che sei contrario all’uso di chat e cose simili…”.

Ma, scusa… :-), dove hai mai letto una cosa del genere? 🙂

E’ ovvio che se nei commenti una persona mi dice, ad esempio, che sono due mesi che chatta con una ragazza su facebook senza mai incontrarla, gli risponderò che deve finirla con facebook e incontrarla, ma questo non significa che io sia contrario a facebook! Sono contrario al cattivo uso di facebook!

siti di incotri conoscere nuove ragazze

In generale, sono favorevole al buon uso di questi strumenti virtuali, sono invece contrario se:

  • vengono usati per nascondersi
  • sono l’unico modo che un uomo ha di conoscere ragazze nuove
  • vengono usati per troppo tempo al giorno
  • vengono usati per comunicare cose importanti che andrebbero dette di persona

Capito? 🙂

Al contrario se usati nel modo giusto portano solo cose positive.

Facciamo un esempio, anzi due.

Un ragazzo arriva su questo sito e decide di iniziare il suo percorso di miglioramento seduttivo.

Prova con le ragazze che conosce, con le ragazze che gli presentano, con qualche approccio… capisce sempre di più come girano veramente le cose, è in grado ogni giorno di più di esprimere la sua energia maschile e tutto il suo modo di pensare subisce un repentino cambiamento in meglio.

Con questi presupposti, è un male che si iscriva ad un sito di incontri?

Ma stai scherzando?!?! 🙂

Va più che bene! In questo modo conosce ancora più ragazze nuove, esce, impara, sbaglia, capisce, risolve, e conclude… velocizzando così il suo apprendimento, perché dovrei essere contrario a una cosa del genere? 🙂

Ovviamente deve farne un buono uso (vedi l’elenco delle cose da non fare scritto sopra) e deve cercare sempre di trasportare nella vita reale tutte le conoscenze che fa.

Ora facciamo un altro esempio.

Uno sfigato, ed io ero uno sfigato quindi non è un’offesa, scopre questo sito.

Senza darsi da fare nella vita reale decide di iscriversi ad un sito di incontri. Dato che nel mondo reale non usa le sue nuove conoscenze, rimarrà inchiodato davanti al monitor per ore e ore ogni giorno a chattare e mandare messaggi.

Magari proverà qualche frase a effetto, e magari, con un po’ di fortuna, riuscirà ad uscire con una donna.

Ora però sorge un problema: questo ragazzo non ha fatto la minima pratica nel mondo reale, ed è ancora lo sfigato di prima. Come può solo pensare di riuscire a concludere con la donna che esce? 🙂

Non può, perché ha gli stessi identici problemi di prima.

E quindi qual è la soluzione?

Darsi sempre e comunque da fare nella vita reale.

E ora sorge una domanda che so che vi state già ponendo in molti: saranno pubblicate delle informazioni riguardanti la seduzione con questi strumenti virtuali?

Si, è in arrivo qualche cosa entro pochi giorni.

Marco