Articoli Free

Come attaccare bottone con una ragazza: facciamola semplice ok?!

Argomenti: APPROCCIO
05 agosto 2012

Torniamo a parlare dell’attaccare bottone con una ragazza.

Perché in questo articolo parlo di “attaccare bottone” e non di “approcciare”?

Qualche giorno fa mi è arrivato un commento di un ragazzo che aveva dei problemi ad approcciare.

Per lui era diventata quasi una specie di ossessione, sentiva che “doveva approcciare per conoscere delle donne” e questo gli causava una forte ansia d’approccio.

In Come conoscere donne nuove c’è un percorso che ti porta, a piccoli ma costanti passi, a superare l’ansia d’approccio, ma non è questo l’argomento dell’articolo, voglio parlare di qualcosa di un po’ diverso.

Sento infatti che spesso alcuni di voi danno troppo peso a questa cosa dell’approccio, quasi come se fosse qualcosa di grande, complessa e insormontabile.

Bada bene, non parlo di tutto quello che viene dopo l’approccio con una ragazza, non parlo in questo caso del provarci e flirtare, ma dell’attaccare bottone in sé, del semplice scambiare qualche parola iniziale.

La realtà è che attaccare bottone, iniziare a parlare con una ragazza, non è difficile, è un certo tipo di mentalità che lo rende difficile. Quindi: facciamola semplice e andiamo a vedere nella pratica di che cosa sto parlando.

come-attaccare-bottone-con-una-ragazza

Come non attaccare bottone

Ecco alcuni modi che ti impediscono di attaccare bottone con una donna.

1. Sentire di “dover” approcciare

L’ansia d’approccio cresce se ti dici che “devi” approcciare.

Il pensiero ossessivo del dovere, quando magari sei fuori la sera, spezza il divertimento che potresti avere e ti catapulta in uno stato mentale molto buio e rigido.

Come lo so? Perché ho fatto questo errore per diversi mesi e me lo ricordo bene!!!

Tu non “devi” fare nulla ok? Non “devi” approcciare per conoscere ragazze, se vuoi puoi farlo, è diverso.

2. Pensare all’approccio come qualcosa di difficile

Rivolgere la parola ad una sconosciuta non è per nulla complesso, tu lo puoi rendere complesso nella tua mente, ma è tutta una questione mentale.

La forma mentis per attaccare bottone

Abbiamo visto cosa non fare ma quindi… cosa fare nella pratica?

La forma mentis migliore per sbloccarti e attaccare bottone è questa:

Parlare con le persone è normale

Parti da questo principio e la strada sarà tutta in discesa.

Evita di pensare all’approcciare, pensa semplicemente una pura verità: “Parlare con le persone è normale“.

Dopotutto, cosa ci vuole per attaccare bottone?

Ad esempio in discoteca/locali notturni:

  • “Cosa stai bevendo? Sembra buono!”
  • “Cavolo ma quante volte dobbiamo ancora sentire questa canzone ques’estate?!” :-)
  • “Un’informazione: conoscete qualche altro locale qui in giro?”
  • “Sapete dov’è il bagno?”

O ad esempio in contesti diurni:

  • “Fa un gran caldo/freddo eh?”
  • “Sai dove posso trovare una fermata dell’autobus?”
  • “Sto cercando via XXXX”

Ripeto: “Parlare con le persone è normale“, e mi sembra che le donne siano persone giusto?

Marco

 

 

 

Ti è piaciuto l'articolo?

  1. Dí che ti è piaciuto:

  2. Leggi gli articoli simili

  3. Scarica il Report Gratuito e rimani aggiornato

    Report Gratuito: "Seduzione: i 37 errori più comuni"

    • Gli errori più comuni degli uomini nella conquista di una donna
    • Le cose da non fare MAI!
    • Gli errori generali di comportamento nella conquista
    • Gli errori al primo appuntamento
    • Come eliminare tutti gli errori nella seduzione e nella conquista di una donna
    • Cosa fare nella pratica per attrarre una donna e conquistarla
    Inserisci la tua
    e-mail e scarica
    Privacy Garantita al 100% - Niente SPAM

135 commenti

  1. pololol

    Sono fidanzato, ma conosco donne bellissime che vorrei corteggiare più in la…
    come posso fare per non finire in zona amicizia col tempo?

    • Marco – (alias Reborn)

      Flirta sempre un po’.

  2. Fabio10

    Ciao Marco,
    complimenti per la qualità dei contenuti che sviluppi.
    Per me il tuo non è un sito “solo” sulla seduzione ma un mix tra temi di sociologia, psicologia…
    Il tuo approccio in altre parole è eccellente.
    La mia domanda è una ed è breve.

    Cosa ne pensi dei ragazzi che trascorrono molto tempo e curano molto la loro presenza sui social network (mi riferisco a facebook in particolare)? Io credo che siano situazioni “peggiorative” della seduzione, star li’ sul social, essere sempre reperibili, dare sempre idee da ciò che si fa (nei dettagli) a mio modo di vedere genere un minor interesse in noi? Una minore energia.
    ps : ho deciso di staccarmene se non per 10 minuti ogni 3 gg.

    • Marco – (alias Reborn)

      Come tutto: la virtù sta nel mezzo ed esagerare fa male.

  3. Mario

    Ciao Marco, da un po’ di tempo a questa parte mi piace una ragazza che lavora in una farmacia vicino casa mia, in cui io sono cliente abituale. Il problema è che sta ragazza non la conosco per niente, neanche so come si chiama.. ti posso dire solo che è qualche anno più grande di me, io ne ho 22, e lei ne avrà si e no sui 26-27… Forse per me è troppo grande, ma mi piace un casino e nn so da dove iniziare , dato che secondo me approcciare in farmacia non è come approcciare ad esempio in un bar :D attendo consiglio ; )

    • Marco – (alias Reborn)

      Eh. il punto invece è come il bar: il poco tempo. Vai là, flirti e vedi come reagisce.

  4. luigi

    Ciao Marco, tu in alcuni articoli dici che bisogna approcciare spesso per imparare a farlo con ragazze che magari non siano quelle che ci attraggono di più…però in un paesino di massimo 9000 abitanti, come faccio ad approcciare molte ragazze? anche perché se si nota che faccio una cosa del genere con molte, poi in paese le ragazze pensano che lo sto facendo tanto per avere una **** e ovviamente mi rifiutano… non so se mi sono spiegato bene :D

    • Marco – (alias Reborn)

      Spiegato benissimo, infatti io fossi in te andri fuori dal paesino ad approcciare.

  5. NONY

    Ciao reb, sto uscendo con una ragazza.. sembrava andare tutto bene, mi ha mandato segnali positivi ma ha sempre rifiutato il bacio con scuse più o meno credibili (ho insistito, non mi sono fermato al primo “no”) o rimandando alla “prossima volta”… mi rode tantissimo perchè pensavo di averla in pugno e invece mi ha spiazzato.. che mi consigli?

    • Marco – (alias Reborn)

      Capita, tu hai agito bene, semplicemente: insisti.

  6. Luigi

    ciao reborn, è da un paio di giorni che ho sto dubbio, se io decido di usare un approccio semi-diretto, tipo “ciao, ti sono mancato?:D” , se la ragazza che ho approcciato, mi risponde con tono seccato “scusa,chi sei?”, è meglio presentarsi e dire il proprio nome, o usare la tecnica di attrazione “domande senza risposta”?:)

    • Marco – (alias Reborn)

      Dipende, se la reazione è molto negativa meglio presentarsi, altrimenti puoi scherzare.

  7. paolo

    Ciao marco, sono in vacanza e la mia vicina di casa è una gran gnocca, il problema é che di giorno è fuori e dalle 17-18 in poi non esce, in pratica non la vedo da qualche giorno. Secondo te qualora la incontrassi la dovrei approciare anche se fosse con la madre (cosa probabile) o è un suicidio?

    • Marco – (alias Reborn)

      Dopo tutto è la tua vicina, non dovresti avere problemi.

  8. Simone

    Ciao Marco,

    quando ci provi con una donna e lei ti risponde ” Ci siamo incontrati in un momento sbagliato “, andando oltre il significato letterale della frase, in realtà cosa vuol dire veramente ?
    Può essere un test per vedere quanto tieni a lei ?
    C’è un’ostacolo che la frena ?
    Oppure altro ?

    • Marco – (alias Reborn)

      Può essere un test o un modo morbido per dirti che non è interessata.

      • Simone

        Ovviamente l’unico modo per capirlo è insistere

        • Simone

          Scusa ma con un test del genere cosa vorrebbe capire la donna, quanto ci tengo a lei ?

        • Marco – (alias Reborn)

          E anche quanto sei uomo

  9. Luca88

    una mia amica mi ha fatto notare ke io spesso alla fine di una frase rido xk sembra ke mi vergogno di quello ke dico…
    Io quando dico una battuta sporca o dico cose porche rido perche mi fa ridere e sn sempre sereno secondo te ha ragione? È negativo ridere sempre???

    • Marco – (alias Reborn)

      Se sei sereno non vedo il problema, sarà una percezione sua.

  10. Matteo

    Ciao Marco, l’altra sera ero a vedere un film a casa di un mio amico e di fianco a me sul divano c’era la ragazza che mi interessa. La sua posizione era con le gambe abbastanza strette (non incrociate) e le mani congiunte sul grembo (anche se ogni tanto giochicchiavano frettolosamente fra loro sempre in quella posizione). Sono tutti segnali di chiusura vero?

    • Marco – (alias Reborn)

      Sì, ma non farti troppe seghe mentali su queste cose.

  11. Alex

    Ciao Marco. Ti racconto un fatto successo per capire se mi sono mosso bene o se ha funzionato per puro caso.
    In vacanza. Io e il mio amico in farmacia, c’è una ragazza al bancone. Lei mi sorride e mi dice “ciao” due volte, io freddo. Il mio amico compra dei preservativi. Lei mi piace troppo. Il giorno dopo entro, mi sorride. Stavolta compro io i preservativi. Pagando, ridendo dico “guarda che non stiamo insieme eh! :D ”, lei ride e fa “ah, figurati, non mi pareva…” la interrompo e le dico “te lo dimostro: a che ora finisci?”…appuntamento, uscita in 4. Passeggiata sulla panoramica. La porto in disparte, quattro chiacchiere, la bacio dopo 15 min…e lo facciamo vista mare.
    Dimmi tu…

    • Marco – (alias Reborn)

      Hai fatto un bell’approccio, bravo.

      • Alex

        Fino a qualche mese fa manco le avrei detto ciao…Sei un grande :)
        P.S. dove avrei potuto fare meglio?

  12. Freddy

    Ciao Reborn, leggendo i tuoi consigli e impegnandomi di mia volontà sono migliorato molto nell’approcciar delle ragazze dal vivo; ma nel caso che volessi attaccar bottone con una ragazza completamente sconosciuta su chat come facebook come dovrei comportarmi ?

  13. simone

    ciao marco è da un po che seguo il tuo sito e devo dire che ho imparato molte cose interessanti cmq la mia situazione è questa a fine luglio ho conosciuto una ragazza molto bella sono riuscito ad uscire con lei e a sedurla facendo accadere anche un qualcosa.. poco dopo è partita x le ferie ci si sentiva regolarmente ma appena tornata la sentivo molto assente acida e non mi calcola piu come prima ci siamo anche visti e la sera non è andata molto bene x che ho avuto dei problemi miei e purtroppo avevo la testa tra le nuvole…. lei poi me lo ha fatto notare dicendomi che è rimasta delusa io gli ho fatto le mie scuse con tanto di fiori visto che a lei piacciono molto …

  14. simone

    …la situazione è peggiorata non mi calcola quasi piu e quando mi risponde mi dice che non ce nulla ora non so come comportarmi nonostante io gli abbia detto di dirmi pure cosa ce che non va immagino che lei si sia stufata ma x che non dirmelo semplicemente? cosa posso fare? grazie

    • Marco – (alias Reborn)

      Smettila di fare lo zerbino e sii uomo, rileggi l’articolo sul vero uomo

      p.s. prossima volta cerca di scrivere solo un commento, grazie

  15. Alex

    Ciao Marco! Innanzitutto volevo complimentarti con te per il sito, davvero ben fatto e finalmente riempito da qualcuno che conosce sia la pratica che la teoria (di solito si trova o l’una o l’altra). Comunque, tornando a me. Situazione delicata: mi piace la ragazza con cui ci sta già provando un mio amico (non la conosco, ho visto solo la foto e le conversazioni che ha fatto con lui). Per un minimo di “rispetto tra amici” avevo scartato l’opportunità di aggancio, ma il mio amico mi ha fatto capire (solo oggi) che non sta andando come sperasse, e che forse per lui non ci sarà nessun “level up”. Il conquistadores nella mia mente urla “Bene, i problemi si sono risolti da sé”.

    • Alex

      Ma la situazione è più delicata: il mio amico derelitto, lei un po’ delusa (questo in realtà gioca a mio favore) ma comunque non penso immediatamente disponibile… Puoi darmi qualche dritta? Giusto uno spunto mi basterebbe! ;) Grazie in anticipo per l’attenzione!

  16. Gianluca

    ciao, a me piace una ragazza la conosco solo di vista e voglio conquistarla iniziando a chattare su facebook.ci ho provato ma dopo due domande che le ho fatto ho visto che lei mi rispondeva in modo freddo e mi sono bloccato non contattandola più…non so cosa fare mi potresti dare qualche consiglio?

  17. Giovanni

    La mia soluzione è:
    Se non ce la fai a conoscere donne (sei bloccato) conosci uomini che possano presentarti donne! In questo paese (Italia) dove la seduzone è così ostica per gli uomini (specie in provincia) l’incontro “casuale” introdotto da una conoscenza in comune è sempre il preferibile, a patto che però spiaccicherai parola con la nuova conosciuta. Non hai più scuse, qui l’approccio non centra più!

  18. Alex

    Mi piace molto una ragazza, che è anche su twitter ma non so come iniziare a scrivere a lei, per favore,non so cosa fare…

  19. davide

    Ho 31 anni, domani 32 anni, sono ancora vergine e ogni volta che mi avvicino ad una a lei non interesso per nulla. Ho avuto solo una ragazza circa 11 anni fa. Cosa dovrei fare?
    Ciao

    • Marco – (alias Reborn)

      Ciao Davide, inizia con l’ebook sulla timimidezza e poi passa d attrazione immediata.

  20. luca

    ciao Marco, scusa un consiglio, per uno come me che balla da poco latino americano il manuale piu adeguato e attrazione immediata vero? sai lo ballo da 7 mesi,,,,,,,,,

    • Marco – (alias Reborn)

  21. Fabio

    Ciao Reborn, mi chiedo perchè le ragazze se sanno che sei interessato a loro ti chiedono se non c’è un altra che ti interessa ? Cioè io mi stavo conoscendo con una ragazza,però abitiamo parecchio(mooolto) lontani ora :( e le ho detto che la cosa mi deprime parecchio.C’era attrazione tra entrambi e non solo..però abbiamo pensato fosse meglio non continuare a sentirci,la distanza è notevole,siamo giovani,giovanissimi e le cose passano in fretta. Lei mi ha detto se non ci fosse un altra che mi piacesse,le ho detto la verità,di no.Però ho l’impressione che volesse che mi togliessi lei dalla mente con un altra.Oppure voleva sapere se tra tante ho scelto lei ? Sciogli i miei dubbi, Marco !

    • Marco – (alias Reborn)

      Spesso è un modo per flirtare.

  22. Gennaro

    Ciao Reborn, l’altro giorno mia madre ha incontrato una signora che conosce da tanto tempo ed è la madre di una ragazza un anno più piccola di me. Sua madre mi ha detto che vuole fare la stessa facoltà universitaria che ho fatto io. La sera la ragazza mi aggiunge su facebook ma non ci siamo parlati. Allora ieri io di mia volontà l’ho contattata in chat ma lei sembrava interessata solo sui miei pareri dell”Università poi quando facevo domande un po più personali senza invadere troppo la sua privacy rispondeva in modo freddo. La discussione è finita in questo modo. In qualche modo posso recuperare? In chat potrei scrivere qualcosa per sbloccare la situazione o è meglio lasciare stare? Grazie!

  23. Valentina

    Ciao Marco,
    Sempre bellissimi i tuoi articoli! Sappi che li giro ai miei amici maschi, spero che studino per bene :)

    Ti chiedo un consiglio per me: come posso fare per invogliare un uomo ad approcciarmi, ad esempio in un locale? Parlo di invogliarlo nell’approcciarmi a freddo (se me lo hanno già presentato so già come “lavorarmelo”, eheh).

    Quali gesti o azioni sono più efficaci per indurlo ad approcciarmi?
    Quali da non fare?

    Grazie mille,
    Valentina

    • Marco – (alias Reborn)

      Ciao Vale, il punto è questo: gli uomini vedono con difficoltà i segnali che voi mandate quindi devono essere espliciti!!! Guardalo, passagli vicino, dagli modo di approcciarti con facilità.

  24. Rocco

    ciao, marco… cosa mi consiglieresti per conquistare ragazze abbastanza carine con cui penso di essere entrato in zona amicizia e se mi puoi dire per piacere come comportarmi con ragazze nuove, amiche delle ragazze con cui sono in zona amicizia?? spero di non darti fastidio.

  25. Vincenzo

    Ciao Marco, non c’è dubbio che questa forma mentis sia ideale? Ma il punto è: Si può prendere in giro se stessi? dai….ci vuole un altra soluzione ;)

    • Marco – (alias Reborn)

      Non ti prendi in giro, è la verità! Sveglia! :-)

  26. Gaetano

    Ciao Marco
    Mi chiedevo se era utile per incominciare a sedurre le ragazze fare sempre approcci di tipo indiretti puri,perchè non credo che se fermo ragazze per strada per chiedere qualche informazione riesca a concludere qualcosa,penso che mi scaricano subito senza pensarci visto che non c’è da parte mia interesse,quindi il problema sta se devo fare qualcosa in piu io cioè passare all’approccio indiretto dove almeno qualcosa si può sperare diciamo.E’ giusta come mentalità?

    • il Conte

      si per cominciare vanno benissimo gli indiretti . .

  27. Seph

    Ciao Marco, grandissimi consigli come sempre.
    Quando dici che non ci si deve sentire in dovere di attaccare bottone mi sorge un dubbio:
    ma se io non mi sento in dovere di attaccare bottone non sto facendo il gioco di quella parte della mia mente che mi dice di starmene al mio posto per non espormi in situazioni difficili, ovvero la timidezza?
    Grazie!

    • il Conte

      si può sembrare un controsenso in effetti, ma può sempre capitare il giorno di non averne proprio voglia no?

  28. Daniele

    Ciao ragazzi, domenica mi è capitato questo: io e un mio amico, vista una bella ragazza in un parco cittadino, abbiamo deciso di andare a conoscerla, in maniera molto simpatica e anche lei è stata cortese e simpatica. Il giorno dopo un altro nostro amico che era rimasto in disparte ci ha raccontato che una coppia di anziani, vedendoci che andavamo da quella ragazza, ci ha criticato dicendo che eravamo ridicoli perchè alla nostra età facciamo cose che fanno i ragazzini. La cosa mi ha irritato e demoralizzato! Io ho 40 anni e sono single. Allora perchè ho 40 anni sono ridicolo se voglio andare a conoscere una donna? Cosa dovrei fare, rinunciare a priori? Perchè devo essere criticato?

    • il Conte

      ahahahahah lascia stare, te lo chiedo per favore, i giudizi altrui . . fai quello che ti senti di fare . . e approccia!!!!!!

  29. ayeye

    ciao
    trovare frasi per attaccare bottone effettivamente non è difficile, il problema è trarne un discorso a partire da queste frasi; io ad esempio, considerando anche il fatto che sono un tipo “timido” o che non si apre molto all’inizio, con una frase del tipo “sa l’ora?”, dopo la risposta, la discussione finisce lì, molte frasi di questo tipo paiono chiuse per me, eppure vedo altri amici che iniziano conversazioni (con chiunque non solo con ragazze) grazie anche a frasi stupidissime.
    con questo comprendo che non è tanto la frase iniziale in se ad essere un problema mio, ma il come continuare. Che cosa sta alla base di questo problema? forse il non sentirsi in sintonia con l’altra presona?

    • Niko

      Sì, anche. Comincia con il fare domande aperte e da li attaccati al discorso

Scrivi un commento

I commenti devono essere:

  • educati e costruttivi
  • senza abbreviazioni da SMS
  • leggibili e non troppo lunghi
  • singoli: non puoi scrivere più di un commento per volta

Non puoi inserire:

  • pubblicità
  • riferimenti a persone minorenni (tu o altri)
  • istigazioni a comportamenti contrari alla legge
  • copia-incolla da altri siti
  • dati personali tuoi o altrui
  • riferimenti ad altre entità nel campo della seduzione

I commenti devono essere approvati e quelli che non seguono il regolamento possono essere editati o eliminati. Leggi il regolamento completo. Tutti i campi sono obbligatori.

I campi contrassegnati da un asterisco (*) sono obbligatori.

 CARATTERI ANCORA DISPONIBILI