Consigli di seduzione? Ecco 3 consigli che non troverai da nessun’altra parte

Preparati perché sto svelarti  dei consigli utili per sedurre e rimorchiare che non trovi da nessun’altra parte… perché sono frutto di studio e intuizioni personali.

Come al solito mi raccomando di leggere l’articolo punto per punto perché è scritto con una logica e tante delle cose che trovi al suo interno sono complementari una all’altra.

consigli di seduzione3 consigli di seduzione che non troverai in giro

Iniziamo…

1. Se studi SOLO la tecnica alla fine la ragazza ti frega

Lascia che mi spieghi meglio perché mi rendo conto che la cosa è contro intuitiva.

In giro trovi tanti che ti fanno credere che con qualche pillola magica (leggi frasi da imparare a memoria e vomitare addosso alla ragazza) risolverai tutti i tuoi problemi.

Questo discorso nasce fondamentalmente da due prototipi di “guru” di seduzione:

  • Uno troppo insicuro di sé per pensare che la donna lo possa apprezzare per quello che è
  • Un altro che invece ci mette malizia e capisce che è più semplice dire ad uno studente di impararsi della roba a memoria piuttosto che dirgli di cambiare

Ma c’è un problema. Purtroppo le donne hanno dei tempi di cottura diversi dai nostri e mentre tu saresti perfettamente disposto a fare sesso con una bella ragazza senza neanche dirle ciao… per lei non è così.

Lei ha bisogno di prendersi del tempo per valutarti (questo tempo si allunga o si accorcia… e di molto anche, a seconda di quanta Energia Maschile sei in grado di trasmetterle).

Il problema nasce dal fatto che le donne sono come dei radar, cioè fiutano ad un miglio di distanza chi sei davvero.

Questo significa che le tecniche, che certi “guru” ti vogliono insegnare, possono funzionare MA… sappi che al primo errore o sbavatura lei ti tuona.

Quindi è molto meglio diventare il tipo di persona da cui lei è naturalmente attratta piuttosto che simulare una persona che non sei. Non trovi?

Per fare questo è necessario che fai un lavoro importante su te stesso.

Per cominciare ti suggerisco di partire da qui o qui.

Ora però magari tu stai pensando:

“Giò ma io sono all’inizio… le tecniche mi servono perché se no non so cosa dire e cosa fare”

Vero, infatti sto per spiegarti come ovviare a questo problema nella maniera più efficace nel punto numero 2.

2. Diventa la tecnica (questo è un gran consiglio!)

In effetti hai ragione, se sei all’inizio le tecniche ti servono perché non avrebbe senso partire senza.

Se ci pensi, in qualsiasi cosa in cui sei diventato esperto sei partito da delle basi teoriche.

Immagina quando hai imparato a guidare o a giocare al tuo sport preferito. Ti hanno chiaramente dato delle basi teoriche perché non farlo sarebbe equivalso solo a farti schiantare contro un muro o a farti abbandonare quello sport perché, praticandolo senza sapere cosa diavolo fare, avresti solo provato frustrazione inutile.

Ma poi hai interiorizzato i concetti e ora fai tutto con scioltezza.

Pensa che palle se oggi ogni volta che entri in macchina dovessi pensare…

Specchietti.

Cintura.

Accensione con la chiave.

Frizione.

Prima…

Ecc.

Diciamocela tutta. Sarebbe una vera merda :-). Saresti di continuo stressato e non potresti goderti il piacere della guida.

E questo vale ancora di più per la seduzione. Sì perché dall’altra parte non hai una macchina a cui devi schiacciare i pedali. Quindi se sei legnoso e stressato a pensare a tutto quello che fai mentre lo fai funziona molto male.

“Ok. Giò ma come lo applico nella pratica alla seduzione?”

Lascia che ti spieghi questo consiglio di seduzione, e quello che sto dicendo, con un esempio concreto.

Marco in Attrazione Immediata ti spiega come creare attrazione grazie alla tecnica di chi sa già come va a finire.

Ora, all’inizio va benissimo, simulare il fatto che sei convinto che lei voglia venire a letto con te. MA a lungo andare, se ti impegni, quello che succederà usando la tecnica di Marco è che diventerai il tipo di uomo, il Vero Uomo, che crede davvero in questa cosa.

“Ok Giò ma come si fa?”

Molto semplice. In realtà dietro ad ogni tecnica si nasconde una credenza (o più credenze) che un Vero Uomo ha di suo.

Infatti le tecniche non sono nient’altro che delle schematizzazioni a posteriori degli atteggiamenti che i Veri Uomini hanno già in maniera naturale.

Quindi una volta che hai sviluppato il giusto insieme di credenze il gioco è fatto… e lei non sentirà mai più puzza di falso in te, semplificando… e di molto, la tua vita e il tuo numero di successi.

Se vuoi conoscere un metodo pratico per lavorare sulle tue credenze clicca qui.

Quindi abbiamo visto come per essere efficace con le donne devi lavorare su te stesso…

Ma ora mi tocca darti una notizia scioccante.

3. Lavorare su se stessi non funziona (se lo fai nel modo sbagliato)

Ok ora ti immagino con la faccia un po’ stralunata che pensi:

“Giò mi hai appena fatto un pippone mortale sul fatto che devo migliorare me stesso e ora mi dici che non funziona? Ma vaffxxxxxo…”

Nì.

Non è che lavorare su se stessi non funziona… Funziona eccome…

MA…

Se lavori su te stesso al solo scopo di avere più donne funzionerà molto poco.

Perché?

Perché il punto è che meno tu hai bisogno di loro e più le donne ti vogliono. Quindi finché lavori su te stesso per loro e non per il tuo piacere di diventare una persona migliore non risolvi davvero il problema.

Giò

 

Consigli di seduzione? Ecco 3 consigli che non troverai da nessun’altra parte

Video riassunto

Guarda il video riassunto dell'articolo, letto da una persona del nostro staff.