Il test preciso per sapere se sei cresciuto come uomo nell’ultimo anno (e cosa fare nella pratica se il risultato non ti piace)

Sei cresciuto nell’ultimo anno?

Come dici? Sei sempre un 1 metro e 70? 🙂

No, non hai capito la domanda: intendo se sei cresciuto come persona, come uomo, mentalmente ed emotivamente.

Perché c’è un test che ti permette di capirlo con assoluta certezza, un test che ti permette di sapere se i tuoi sforzi e il tuo impegno di 365 giorni hanno portato dei buoni frutti.

E… no, non sono i risultati che hai avuto, quelli possono essere un indicatore, ma il test che ti sto per proporre è molto più cresciuto come uomoaffidabile.

Inoltre, se non sei soddisfatto del risultato del test, se ti accorgi alla fine che non sei cresciuto come persona, ti spiegherò cosa fare nella pratica per cambiare marcia e affrontare il prossimo anno con una sola idea in testa che ti permetta di trasformare la tua vita.

Io ci metto i contenuti, tu ci metti l’impegno. Siamo d’accordo?

Bene, ecco il test…

La domanda da farti a fine anno

Il test è molto semplice e consiste nel chiederti:

Ho davanti a me le stesse sfide dell’anno scorso?

Se la risposta è , vuol dire che non sei cresciuto come uomo

Se la risposta è no, se hai delle sfide diverse, sei cresciuto alla grande.

Lascia che mi spieghi meglio…

Cosa intendo per “sfide”

Qualcuno potrebbe chiamare le sfide in altro modo, potrebbe chiamarli “problemi” ma, a parte essere una visione negativa, questa definizione non comprende molti avvenimenti.

Ad esempio, se non riesci a conoscere ragazze nuove, quello ok potrebbe essere definito un problema.

D’altra parte, se sei un pugile professionista e ti stai impegnando per prendere il titolo di campione della tua categoria beh… quello in molti non lo definirebbero un problema, ma una sfida.

Le sfide sono quindi ciò che ti separa dal tuo macrobiettivo.

Ad esempio diciamo che tu voglia conquistare donne più belle ma parti dell’essere super timido con le donne (come ero io).

Le sfide quali sono?

Ad esempio saranno:

  • parlare con una ragazza che ti piace senza timidezza
  • approcciare una donna e fare due parole
  • approcciare una donna e provarci
  • approcciare una donna e avere successo

Ecc. ecc.

Questo vale in ogni campo, se ad esempio ti sei appena laureato in psicologia e vuoi iniziare a fare lo psicologo, il tuo obiettivo sarà avere molti clienti e dare risultati concreti a ognuno.

Le tue sfide, se parti da zero, saranno:

  • iniziare ad avere i primi clienti
  • dare loro risultati
  • espandere il tuo giro, farti conoscere
  • ecc. ecc.

Un uomo cresce con le sfide

C’è un unico modo che ha un uomo per crescere: superare le sfide della vita.

Ogni volta che superi una sfida impari, la tua zona di comfort si espande, la tua autostima migliora, il tuo senso di autoefficacia migliora, la tua consapevolezza ed esperienza migliorano… e sei pronto per la sfida successiva.

Capiamoci: nessuno deve avere delle sfide per forza.

Qualcuno potrebbe dire… “Perché essere sempre alla ricerca del prossimo obiettivo? Non si può vivere bene anche senza fare di più, conoscere di più, scoprire di più, essere di più?”

Certo, puoi anche decidere di accontentarti, è una scelta che un uomo può fare.

Un uomo sì, un vero uomo… no. La differenza è tutta qua.

Ora arriva un punto chiave quindi stai bene attento:

Lo scopo della sfida non è il risultato, è la sfida stessa

Certo, se il tuo obiettivo è trovare un lavoro migliore per avere più soldi, il risultato è importantissimo.

A livello di energia maschile però, il risultato è ininfluente, è solo la sfida che conta, perché è l’impegno verso la sfida che fa aumentare la tua energia maschile.

Fai un breve elenco

Detto questo, fai un breve elenco delle sfide che stai affrontando ora, e se sono uguali a quelle che stavi affrontando l’anno scorso, ti spiego cosa fare.

Ricorda che la sfida ad esempio non è “avere più successo con le donne”, quello è il macrobiettivo, e dato che “più successo” è qualcosa di vago, questo obiettivo potresti perseguirlo per anni, e va benissimo così, basta che tu sappia che non è una sfida, le sfide sono quelle più piccole che ti portano verso l’obiettivo.

Claro? 🙂

Cosa fare se non ti piace il risultato del test?

Se hai sfide diverse dall’anno scorso vuol dire che sei cresciuto, continua così.

Se invece hai le stesse sfide, la cosa da fare è semplice: fai cose diverse.

Lo so, sembra un banalità, ma noi esseri umani abbiamo un meccanico di coazione a ripetere, in altri termini continuiamo a ripetere gli stessi identici errori, affrontiamo le sfide sempre nello stesso modo sebbene non ci porti risultati.

Si potrebbero fare infiniti esempi: il capo che urla in ufficio credendo di farsi ascoltare meglio, l’uomo che fa il romantico e regala rose al primo appuntamento a  ogni donna, il genitore che fa finta di non vedere che il figlio si fa in vena pensando “tanto smetterà”, la persona obesa che fa l’ennesima dieta che promette 7 kg in 7 giorni, ecc. ecc.

Sia chiaro: è una cosa normalissima, capita a tutti, e ovviamente anche a me.

Pensa… mi sono da poco accorto che per gli scorsi 5 anni, per uno dei miei obiettivi, ho sempre fatto lo stesso errore perché ho sempre usato le stesse strategie, e finalmente, per quell’obiettivo, le sfide che mi si presentano davanti nel 2015 sono molto diverse da quelle precedenti.

Quindi… è normale, nessuno è perfetto, basta esserne consapevoli e agire.

Come provare strategie diverse

Ma… nella pratica… come puoi fare cose diverse?

Perché prima devi farti venire in mente cosa puoi fare di diverso, nella pratica, per i tuoi obiettivi.

Ti do alcuni importanti spunti di riflessione, chiamando ciò che hai fatto fin’ora la tua Vecchia Strategia, quindi per brevità: VC.

  • Fai l’esatto opposto di VC, anche se ti sembra assurdo
  • Fai VC, ma mettici molto più impegno, magari VF funziona, è solo questione di quantità di impegno
  • Fai VC stando più attento ai dettagli
  • Formati maggiormente riguardo al tuo obiettivo, così puoi scoprire nuove strategie

Ogni obiettivo è diverso, starà a te usare questi punti per pensare a come agire il prossimo anno.

Se le tue sfide riguardano la seduzione, la sicurezza, l’energia maschile, sai bene che giuste informazioni + impegno portano risultati, inizia da qui per accelerare i tuo miglioramento.

Un abbraccio dal tuo amico…

Marco