Vuoi Conoscere Donne?
Hai solo giorni, ore, minuti, secondi per farlo --->>

Articoli Free

Dialogo interno o interiore: cos’è?

Argomenti: Inner game,Sviluppo personale
07 settembre 2009

Cos’è il dialogo interno o dialogo interiore?

In pratica è la voce che hai nella testa, cioè quella con cui pensi.

Forse non te ne sei mai accorto, ma passi moltissimo tempo a parlare a te stesso con un dialogo interiore quasi incessante. Soprattutto quando non stai parlando con altre persone la voce si fa più forte, e pensi a tantissime cose, sia positive che negative.

Prova a farci caso quando ad esempio sei solo in una stanza: riesci a zittire la tua vocina interna? Non è proprio così facile non trovi?

Dopo qualche frazione di secondo di silenzio, al voce ricomincia a parlare e tu in un istante, senza rendertene conto, sei ancora immerso nei tuoi pensieri.

“Immerso nei tuoi pensieri” è infatti l’espressione comune per indicare quando il dialogo interno è così forte che ti isola dal mondo.

Ma perché tutto ciò è importante?

Per svariati motivi, a seconda da che punto di vista si guardi la questione, che è rilevante per aspetti spirituali, psicologici e neurologici.

Oggi però ci concentriamo sull’aspetto psicologico, nello specifico sull’impatto che questi pensieri hanno su te stesso e sulla tua visione del mondo.

dialogo interiore

Perché il dialogo interno ha una caratteristica quasi “magica”: il fatto di essere una profezia che si auto avvera.

Cos’è una profezia che si auto avvera?

Nel nostro caso è un pensiero che si avvera per il fatto di essere creduto vero!

Ti faccio subito un esempio pratico.

Diciamo che devi fare un colloquio di lavoro e pensi che andrà male.

Il fatto stesso che pensi che andrà male ti fa agitare e/o deprimere quindi al colloquio non darai il meglio di te, ma sarai agitato o demotivato, e probabilmente alla fine andrà male.

Quindi il fatto che pensi che andrà male farà veramente andare male la cosa, o per lo meno influirà negativamente.

Lo stesso vale anche in positivo, non è un caso che le persone di successo credano sempre di potercela fare e sono degli ottimisti. Questo li motiva e dà loro energia, e ciò li facilità nella scalata verso i propri obiettivi.

Capisci quindi quanto il dialogo interno sia importante, non solo perché modifica le possibilità che le cose accadano o meno, anche per un altro motivo.

Il fatto che se ti continui a ripetere una cosa per anni, è probabile che tu te ne convinca.

Ora, se ciò che ti dice è positivo e potenziante, allora non c’è nessun problema, se invece continui a autoflagellarti e a porre dei limiti al tuo agire, ovviamente la cosa avrà un pessimo impatto su di te.

Ricorda, i limiti più frequenti sono quelli che ci auto imponiamo: “Non ce la farò mai” “Lei è troppo bella per me” “Non è possibile la vita che sogno”, tutti questi sono limiti autoimposti che ti separano dall’essere felice.

Il primo passo per cambiare e poter migliorare è il rendersi conto, quindi essere consapevoli, di questo dialogo interiore, soprattutto di quello negativo.

Nell’articolo seguente andiamo a parlarne nel dettaglio.

- – -
Altre lingue?

Italiano
Spagnolo
Marco

Ti è piaciuto l'articolo?

  1. Dí che ti è piaciuto:

  2. Leggi gli articoli simili

  3. Scarica il Report Gratuito e rimani aggiornato

    Report Gratuito: "Seduzione: i 37 errori più comuni"

    • Gli errori più comuni degli uomini nella conquista di una donna
    • Le cose da non fare MAI!
    • Gli errori generali di comportamento nella conquista
    • Gli errori al primo appuntamento
    • Come eliminare tutti gli errori nella seduzione e nella conquista di una donna
    • Cosa fare nella pratica per attrarre una donna e conquistarla
    Inserisci la tua
    e-mail e scarica
    Privacy Garantita al 100% - Niente SPAM

64 commenti

  1. gerardo

    Quindi applicando questo alla seduzione, prima
    di approcciare una ragazza o svolgere qualsiasi fase
    della seduzione devo dire dentro di me che posso farcela?

    • Reborn

      Se il tuo cervello non lo fa automaticamente e se senti di averne bisogno SI’, fallo.

  2. Lao

    Ok è vero quello che dici ma non è facile liberarsi di questi pensieri!! Come si fa a liberarsene definitivamente??

    • Reborn

      Con calma ci arriviamo :-)

      • Lao

        Non ce la faccio piùùùùùùùùùùùùù!! ahahah :-) :-)

    • alessandro

      yuo tube….lo sfidante

  3. spit

    Sono completamente d’accordo con te.
    Credendoci fino in fondo buona parte del lavoro è già svolta.

  4. fb

    Ciao Reborn, cosa fare dopo che una ragazza ti ha detto di No ad un invito ad uscire assieme? Conviene insistere (ma non troppo) sul momento, far aspettare qualche giorno e riprovarci o re-invitarla subito (ad esempio il giorno dopo)?

    • Reborn

      Insistere un po’ sul momento se vedi che la resistenza è simbolica, se non funziona lavorare ancora su attrazione e rapport e riprovarci. I tempi contano poco rispetto a attrazione e rapport.

      • Gatsby

        Ciao Reborn,
        mi interessa molto il concetto di resistenza simbolica. Potresti spiegarlo meglio? E soprattutto perchè molte ragazze la fanno? Mancanza di rapport o altro?

        Grazie
        Gatsby

        La resistenza simbolica vera e propria non c’entra non è data da mancanza di rapport, ma la usano un po’ per non sentirsi “una facile”, un po’ per vedere quanto ci tieni, un po’ per testare la tua energia maschile.

        E’ ben differente dalla resistenza vera e propria, perché nella resistenza simbolica una donna dice NO con le parole, ma SI’ con tutto il resto del corpo.

  5. Dominik

    scusa per i commenti ripetuti ma ancora non sapevo come funzionava, ti volevo fare i complimenti per questo blog che mi sta facendo vedere il mondo con occhi nuovi. sei un mito, anche perche tu mi ricordi uno dei miei film preferiti e ti consiglio di vederlo, il film è “hitch” ,sarebbe bello se scrivessi un articolo su quello che dice il film e se sono cose vere e applicabili veramente. ti rinnovo i complimenti.

    • Reborn

      No problem, comunque il fil l’ho già visto e non c’è quasi nulla da salvare.

      • Alex

        Devi riconoscere però che il metodo di approccio al pub quando finge di scambiare la topa di turno per cameriera e trascinarla via dal gruppo è geniale, e lo emulerò la prossima volta che mi troverò in un pub ;)

  6. ciao reborn, ti sto per scrivere un commento un pò lunghino, ma spero che ti faccia piacere leggere.. io ho 20 anni, e non ho mai avuto problemi con le donne, sono stato anche con ragazze che la maggior parte delle persone reputa “irraggiungibili”, ma sono sempre ragazze che sono “capitate”, non me le sono mai scelte, quando capitavano nella mia vita sapevo che probabilmente ce l’avrei fatta, ma non ho mai potuto scegliere la ragazza con cui stare (ho avuto storie d’amore stupende nonostante questo eh).
    La cosa principale sulla quale mi hai aiutato è lo sviluppo personale, anche perchè prima di migliorare sul lato sentimentale, voglio migliorare sul lato personale, essere più un alpha quindi, e di conseguenza avere maggior valore.
    questo è sempre stato un mio problema, non ero lo “sfigato” del gruppo, ma quello un pò sottovalutato, per esempio “massì anche se lo prendiamo in giro non se la prende, se gli chiedi quello a lui non da fastidio.. ecc ecc” soprattutto perchè il mio migliore amico ha un valore altissimo, e di fianco a lui qualsiasi cosa io dica sembra infantile, in confronto a quello che dice lui, stessa cosa per i comportamenti.
    Ma finalmente le cose stanno cambiando, l’altra sera siamo andati in una discoteca, e ho deciso che era il momento giusto per imporre il vero uomo che c’era in me, e indovina?
    Ora quello che dico in sua presenza non è più infantile, ma la cosa in certi casi si è addirittura ribaltata! pur dicendo le stesse cose che direi se non avessi trovato il tuo sito!
    ho notato oltretutto che molte ragazze mi notavano e mi sorridevano, alcune si mettevano di fianco a me aspettando che io dicessi qualcosa, ma ho deciso di non fare nulla, perchè prima di migliorare nella seduzione, voglio migliorare come uomo. Oltretutto è sorprendente come hai ragione su tutto, per essere così notato ho solo usato al meglio il mio inner game, correggendo la postura, prendendo spazio, correggendo le mie microespressioni richiamando l’emozione giusta (e funziona!!!)
    ora il modo in cui mi vedono è cambiato, ho molto più rispetto e ammirazione anche per le piccole cose, e mi piace un sacco!
    è come se ci fosse una rivoluzione dentro di me, il vero uomo che si sta ribellando alla “dittatura” dell’etichetta di persona mediocre che mi avevano imposto le persone intorno a me (per colpa mia e dei miei atteggiamenti da “rammollito” ovviamente).
    e solo in un mese ho fatto dei progressi enormi, non oso pensare in un anno come diventerò!
    e per questo devo ringraziare solo te, continua così ;)
    e per tutti quelli che si avvicinano per la prima volta a questo sito: fidatevi, se siete scettici, provate a leggere qualche articolo, e sentirete il cambiamento dentro di voi fin da subito ;)

    grazie reborn, grazie grazie grazie ;)

    • Reborn

      Grazie a te per l’entusiamo, ricorda che il merito è solo tuo.

  7. Raffaele

    Reborn c’è un modo per cambiare opinione alla “società” su di te? Ti spiego..quando ero ragazzino c’erano alcuni prepotenti che mi prendevano in giro. Non aveo la ragazza, non avevo amici, non avevo niente. Quando cambiai scuola e andai alle superiori decisi che era il momento di cambiare e di svegliarmi. Le persone che mi reputavano inferiore non venivano alla mia stessa scuola. Arrivarono le prime ragazze, i primi successi, i primi amici e avevo al mio fiano amici fidati. Poi rivedendo i vecchi “amici” che sfottevano vidi loro che mi invidiavano perchè io, essendo stato sempre sottovalutato, al contrario di loro avevo la ragazza. Anzi, quando li vedevo passavo a testa alta perchè non li reputavo alla mia altezza (io ho finito scuola e loro no, io ho la ragazza e loro no, io mi sento realizzato e loro evidentemente no). Quando li rivedo però hanno un’aria di “sfida” nel senso che cercano di farmi diventare di nuovo quel bambino insicuro, guardando storto e così via. Io li ignoro sempre perchè io sono un gradino sopra di loro in fatto di intelligenza, però secondo te c’è un modo di far cambiare proprio opinione su di me? So che non c’entra molto sulla seduzione, però potrebbe agire positivamente su di me e sul mio inner game. Grazie :)

    • Reborn

      Hai fatto una domanda molto interessante che fa nascere considerazioni molto profonde, tanto importanti che meritano un articolo… me lo segno.

    • Alex

      Dal mio punto di vista devi solo ignorare certa gente. Come tu stesso dici, tu ti sei realizzato, loro no dunque non ha senso che tu dia importanza a quello che questi tizi pensano di te. Concentrati sulle persone che hai intorno adesso, e fà in modo che loro mantengano sempre una buona opinione su di te.

  8. Stx

    Parole sante. E il colloquio di lavoro poi è un esempio molto eloquente. Penso che ci siano due vocine interne, la prima è quella che ci impedisce di fare qualcosa convincendoci che non siamo in grado: un colloquio, l’approccio ad una donna, il proporre un’idea innovativa in qualche campo. Ritengo che tutti i lettori di questo blog abbiano un livello intellettuale tale da vincere questo primo blocco, seguendo i preziosi consigli che vengono pubblicati, validissimi per molti aspetti della vita. Ma è la seconda vocina che è tremenda e veramente difficile da ignorare. E’ quella che si fa sentire dopo un insuccesso, nonostante si siano applicate tutte le metodiche in modo oculato. Una sorta di “Te l’avevo detto no? Hai visto? Nonostante tu ti sia impegnato al massimo non ci sei riuscito! E’ su questa che bisogna lavorare sodo. E qui in tanti cadono. Gli insuccessi sono dietro l’angolo, in tutti i campi. L’applicazione delle regole ne abbatte notevolmente la probabilità, ma ci sono. E allora che fare? Io proporrei: 1° SOCIALIZZAZIONE: più si socializza e più crescono le opportunità ed il numero dei successi, che fanno tanto bene alla salute. E poi… più si sta in mezzo alla gente e meno tempo c’è per ascoltare le “vocine”. 2°: MENEFREGHISMO COSTRUTTIVO: ho ricevuto un no? E’ colpa mia! Non dell’universo. Qualche errore l’ho commesso, ma 1-2 o 3, Questo non vuol dire che sono un completo sfigato, ho solo bisogno di imparare dagli ormai pochissimi errori che commetto. L’importante è imparare a riconoscerli. Nulla fa più paura di ciò che non si conosce. Tu che ne pensi Reborn? (sarebbe bello avere un articolo specifico) Sinceri complimenti per il tuo lavoro.

    • Reborn

      Sei sulla strada giusta, i prossimi articoli saranno su questo

  9. Enzo

    questo articolo doveva essere, secondo me uno dei primi

    • Reborn

      Volevo farvi partire con qualche cosa di più pratico, come gli articoli sulla zona amicizia. Ora siete pronti per questo.

  10. AlessandroAlex

    Ciao Reborn, in questo tuo meraviglioso post, mi sono dannatamente riconosciuto.
    Cavolo e’ propio vero, la vocina interna, valida la profezia nefasta !!
    Io personalmente, il dialolgo interno positivo, lo chiamerei : ORIENTAMENTO PSICOLOGICO VINCENTE, in quanto e’ un vero e propio orientare la propia mente a visualizzare la scena finale nella quale si vede io uomo, insieme alla donna obiettivo . Non trovi Reborn ?? grazie come sempre ciao .

    • Reborn

      Sì.

  11. Kronos

    Reborn io sto facendo passi da gigante, un’anno fa non pensavo di poter cambiare cosi… Leggi gli articoli, ci ragioni su e ti convinci di quello che c’è scritto.
    Sarebbe interessante se ci raccontassi come zittire le vocine interne negative. Tipo parli con una ragazza che ti piace davvero e poi quando la saluti ti vengono dubbi tipo “ci sarà rimasta male se le ho detto quella cosa?”
    Mi capita ancora.

    • Reborn

      Dammi qualche giorno.

  12. Alex

    Reborn se vuoi un parere personale, ti suggerirei di pubblicare un libro. In primis, avresti un successo formidabile e diventeresti ricco (se lo sei già puoi devolvere in beneficenza il ricavato o diventare ancora più ricco ;) ); in secundis, decine di migliaia di uomini (perchè no anche qualche donna) trarrebbero un sacco di insegnamenti su cose che la società ha occultato loro, e si accorgerebbero di aver buttato nel cesso anni di vita, ma ripartirebbero con grande carica ed energia.. non mi sembra giusto che questi preziosi consigli di vita debbano rimanere su un blog che visitano “poche” persone (magari molti che non hanno internet o non hanno il tempo per navigare ne resteranno sempre all’oscuro). Pensaci, credo che faresti una gran cosa, sia per te stesso sia per il mondo. Ancora grazie e rinnovati complimenti per il tuo ottimo lavoro.

    • Jim

      Meno concorrenza c’è meglio è, no? :)

      • Reborn

        Vero, però tutti dovrebbero avere la possibilità di essere felici.

      • Jim

        Ci mancherebbe, stavo scherzando. Anche perchè senza una serie di suggerimenti dall’esterno io probabilmente sarei ancora a chiedermi perchè la mia amica mi avesse respinto

      • Alex

        l’ho pensato anche io però è incredibile come la mia vita sia cambiata da quando ho preso visione di questo sito.. prima ero cmq un ragazzo brillante, capace di flirtare e molto socievole, ma in fatto di rimorchiare o cmq attrarre le donne che mi piacevano ero una frana totale… e chissà per quanto lo sarei stato… reborn lo ripeto, faresti una gran cosa sia per te stesso sia per il mondo

  13. Mark

    Concordo in tutto quello detto da Dè perché anche per me ho notato che le cose stanno cambiando.. all’inizio ero io che mi imponevo magari una postura e un determinato comportamento e cose varie… ora invece mi vengono totalmente naturali infatti ho un influenza molto piu forte nel gruppo di amici in cui sono e non vedo l’ora di provarla anche con altri che magari frequento di meno.. pian piano leggendo i tuoi post sta veramente venendo fuori il vero uomo che è in me ! E questo non solo tra amici ma ho notato anche che ho fatto passi fuori dal comune con la timidezza, era da anni che mi imponevo di cambiare e facevo piccolissimi passi alla volta.. e da quando leggo questo blog che saranno 2 mesetti neanche ho fatto passi da gigante! Mi sto mangiando le mani di non averlo scoperto prima perché magari salvavo una piccola relazione che avevo con una ragazza.. ma fortunatamente l’ultima volta che l’ho incontrata non sembrava affatto dispiaciuta di vedermi..anzi..

    Tutto cio lo devo a te Reborn, ogni giorno mi spalanchi sempre piu gli occhi. GRAZIE.
    Mi piacerebbe scriverti tutti i passi che ho fatto da quando leggo questo blog ma sono infiniti.. :D

    Colgo anche l’occasione per dire ai vari lettori del blog che Lie to me, la serie consigliata da Reborn, è iniziata stasera su sky canale 110.

  14. Giorgio

    ciao Reborn,
    senti ho una domanda :
    ma l’attrazione possiamo crearla noi? ho letto gli articoli però non ho capito se quello che dici funziona con certe ragazze che magari hanno la predisposizione ad essere attratte più da me che da altri oppure in ogni caso possiamo essere bravi a creare picchi d’attrazione con quasi tutte le ragazze?

    • Reborn

      Certo che possiamo crearla noi, e i picchi di attrazione li puoi crare in moltissisme ragazze.

  15. Resk

    ei…ciao senti io ti avevo lasciato un commento pochissimi giorni fa che porca zozza non ritrovo ti chiesi cosa fare con una ragazza davvero molto bella alla quale vanno dietro gente anche più grande…non e un motivo o una scusa che mi scoraggia,anzi…ti dissi anche che la rivedro tra i banchi di scuola in poche parole dopo un papiro tu mi hai risposto dicendomi: vista la situazione ti consiglierei di aspettare di rivederla in classe e poi di flirtare da pazzi creando attrazzione e poi rapport ok ci sono fin qui,ma due cose volevo chiederti:
    1.Non mi devo far proprio piu sentire??? su msn ogni tanto??? ù
    2.E secondo spiegami perfavore come si deve che ancora non lo capisco,in che senso flirtare?? il conoscersi fra due persone reciprocamente??? e poi ho capito come creare attrazzione oddio più o meno ho un buono schizzo in mente ! ma e il rapport che non ho ben capito…attendo :D ciao ciao

    • Reborn

      1. Non ha senso farsi sentire ora
      2. Cerca nella casella di ricerca in alto a sinistra gli articoli sul flirtare e leggi la categoria rapport, lì è spiegato bene.

      Scusa la brevità mai commenti sono sempre di più e il tempo per rispondere sempre meno.

      • Jim

        In effetti ultimamente c’è un sacco di gente. Bisogna fare selezione all’entrata.

      • Resk

        no dai tranquillo ti capisco ed hai pienamente ragione!!HAH ha ragione anche jim c’è da fare la selezione all’entrata hihihih comunque grazie di tutto ;)

  16. luca

    Non volendo e preso dall’emozione,senza accorgermene ho infranto il regolamento,provo a riformulare la domanda:su che donne posso applicare le tue tecniche???e su ragazze?

    • Reborn

      Su tutte, se rileggi l’articolo ATTRAZIONE: COS’è? capirai che funzionano su tutte.

      • luca

        Ho riletto e in effetti è stata una svista,scusami.Vista la tua disponibilità volevo porti un’altra domanda:quando parli di energia maschile hai detto”Nella seduzione, ciò significa prendere sempre l’iniziativa, che sia dare un bacio, fare sesso , o qualunque altra cosa.”fare sesso,se lo proponessi alla mia ragazza a tuo parere non ci rimarrebbe un po male,cioè come se volessi pensare solo a quello???

        Spero di essere stato piu o meno chiaro,ovviamente disponibilissimo per chiarimenti,saluti Reborn!

  17. Reborn

    Le donne amano il sesso.

    • luca

      senza dubbio,senza dubbio!!!Però certe volte quando se gliene parla sembrano come se si scandalizzano,magari anche a livello di rapporto piu di amicizia,perchè?

      • Reborn

        Probabilmente perché parlandone si sentono delle facili.

  18. Anassilao

    Reborn,
    pongo qui la domanda perchè ho trovato questo link. Ma secondo te, l’immagine della donna stronza, che non la dà mai e che se la tira, è una realtà o un prodotto dei pensieri maschili da sfigati che si celano dietro l’insuccesso degli uomini?
    A proposito di pensieri negativi, quanto sono vere queste costruzioni mentali, direi queste immagini mentali della donna costruite dall’uomo dietro un insuccesso?

    • Reborn

      L’immagine della donna stronza è per la maggior parte un costrutto mentale come scusante per gli insuccessi.

      • Anassilao

        In questo mi trovi d’accordo ma allora voglio chiederti: in un ciclo di automiglioramento, come quello che proponi per tutti noi, dobbiamo pensare che le donne non fanno mai errori e siamo solo noi uomini a commetterli?

        • Reborn

          No, dobbiamo pensare che la responsabilità è nostra per la maggior parte delle cose.

  19. Emanuele

    Ciao Reborn.
    senti da quando seguo il tuo sito ho avuto una piccola svolta.
    Il fatto è proprio che sono rimasto bloccato alla “piccola svolta”, seguo i tuoi consigli e non sto sviluppando più di tanto, anzi sto proprio male.
    cioè postura, eye contact, iniziativa, direzione ecc. ecc.
    ma non riesco a fare un approccio a freddo…help me.

    • Reborn

      Arriverà qualche cosa di molto sostanzioso. Per ora ti posso dire: DSENSIBILIZZAZIONE PROGRESSIVA, parti con cose semplici, tipo approcciare chiedendo l’ora, e poi sempre più difficili.

  20. steen

    Ehi ciao Reborn,
    come va? a me tutto ok =) Nei tuoi articoli dici che appena ci rendiamo conto che la ragazza è pronta non solo DOBBIAMO baciarla, ma forse abbiamo anche aspettato troppo per farlo; in altri articoli invece dici che se baciamo una ragazza senza fare del rapport molto probabilmente la cosa finirà lì… Applicando alla mia situazione questi tuoi “insegnamenti” (N.B. non ti sto paragonando al Dalai Lama =D) non so che fare siccome c’è una ragazza che è chiaramente pronta al bacio, tuttavia non ci ho fatto rapport… Se la bacio molto probabilmente la cosa muore lì, se faccio rapport e quindi non la bacio subito potrebbe prendermi per un “senza-palle” (beh sì, mi piacciono le parentesi e le virgolette ahahah), che posso fare? Tieni conto che io questa ragazza la vedo più o meno tutti i giorni…
    Ti ringrazio in anticipo
    S.

    • Reborn

      Bella domanda, ti risponderò con un articolo. Intanto comuque ti dico: dipende da ciò che vuoi, vuoi rivederla? Fai rapport

      • steen

        Bé, calcola che la mia situazione è simile a quella del video “Signs” che mettesti in un post qualche tempo fa, ma diversamente dal video siamo a 4-5 metri di distanza… Ma nonostante ciò non abbiamo molte occasioni x parlare, e quando ci riusciamo mi accorgo che lei mostra alcuni segnali di interesse abbastanza chiari, ad esempio ce n’è uno che manca nella tua lista: quando ti guardano la bocca… Infatti quando succede ciò sono 3 le spiegazioni principali:
        1- ti puzza l’alito (ahahah non è il mio caso per fortuna)
        2- hai qualcosa tra i denti o sulle labbra
        3- vuole baciarti…
        Mi successe già ai tempi del “vecchio-steen” di trovare una ragazza che mi guardava sempre la bocca quando parlavo e infatti era molto molto attratta; però come ho detto ero il vecchio-steen e non ci provai nemmeno =( Questa ragazza quando parliamo mi guarda SEMPRE la bocca, alternando con gli occhi, mantiene l’eye contact e inoltre qualche volta cerca il contatto fisico chiedendomi lei stessa di toccarla ed io ovviamente non mi tiro indietro =D… Direi che siano segnali abbastanza importanti quantomeno per provarci… In ogni caso, per rispondere alla tua domanda, io avrei intenzione di andare fino in fondo e quindi di rivederla…

  21. seby

    ciao marco..avrei una domanda..pensi che questa vocina possa indovinareo comunque capire come andrà a finire una cosa anche se non ne abbiamo mai parlato a nessuno oppure questo fa parte dell’intuito ed è diverso??

    • Marco – (alias Reborn)

      Non ho capito

      • seby

        Pensi che questa vocina interna possa essere tanto forte da poter percepire prima come andranno a finire le cose????

        • Marco – (alias Reborn)

          COsa?!?

  22. Marco

    Ciao Reborn… grazie mille per aver fatto questo articolo.
    Senti… ti volevo fare una domanda che poco c’entra con la seduzione, ma che può essere molto utile per chi, come me, è molto giovane.
    credo che ne abbiano sofferto tutti… è il terrore di non avere mai una donna nella propria vita. Neanche una.
    In defenitiva… questo terrore è fondato o no?
    Mi spiego… è effettivamente possibile che un uomo può rimanere sempre da solo su un piano affettivo/sessuale, o alla fine è vero ce la fanno tutti, chi prima chi dopo, chi meglio chi peggio e quindi “imparare a sedurre” serve solo per farcela prima o meglio?

    • Marco – (alias Reborn)

      sE TI IMPEGNI CE LA FAI, MOLTO SEMPLICE

    • Maurizio

      E invece e’ possibile. E’ possibile che pur impegnandosi un uomo possa rimanere solo sessualmente e affettivamente tutta la vita e ahime’ e la mia situazione e ho quarant’ anni :-(

      Ma se sono su questo sito e perche’ anch’ io voglio imparare molte cose, perche’ ci sono nozioni sempre nuove da apprendere, che non ti spiega nessuno, ne a scuola ne gli psicanalisti piu’ affermati. E voglio credere fino in fondo che anch’ io potro’ avere una vita sentimentale e sessuale perche’ oltre all’ istinto sociale che abbiamo dentro di noi e che ci porta a impegnarci al raggiungimento di questo scopo, rappresenta un diritto di tutti.

      La vita e’ un continuo cercare informazioni, su se stessi e nella vita professionale, e’ un continuo provare e riprovare, un continuo sperimentare finche’ non si trova la ricetta giusta.

      Ci sono uomini meno fortunati che non hanno nemmeno i canali preferenziali da cui attingere determinate informazioni, chi non ha internet per esempio, o chi e’ nato prima di noi, quando lo studio sulle dinamiche evolutive uomo-donna non erano cosi avanzate come adesso. Non c’ erano i coacher, ne corsi ne studi su questi argomenti.

      E’ anche vero che ai tempi dei nostri nonni per esempio, non c’ era tutta questa solitudine, era piu’ facile incontrarsi e avere relazioni. Ma mai come adesso stanno nascendo cosi tante iniziative e studi per aiutare le persone a incontrarsi.

  23. Frank

    Ciao Marco, uno dei modi per smettere di farsi seghe mentali per quello che ho capito in un libro che ho appena finito di leggere consiste nel ripetere per molto tempo una semplice parola a mente. Secondo te posso ripetere nella mente questa parola anche per mezz’ora o un’ora se non riesco a calmarmi senza il rischio di diventare matto?

    • Marco – (alias Reborn)

      Dipende come lo fai, se senti che esageri smetti

  24. mirko

    questo sito mi sembra illuminante…da pochi giorni lo leggo attentamente e vedo i primi spiragli..ora io mi chiedo…siccome sono impaziente di migliorare ma non sono costante in ogni cosa che faccio…quale potrebbe essere il pensiero chiave che mi possa consentire di farmi meno seghe mentali,e di pensare di meno essendo così più sicuro e più sereno nell’approcciare la vita e le donne??vorrei essere completo al più presto e grazie a questo sito sento che posso arrivarci ma non so quando :-) (ho 20 anni e voglio migliorare presto poter fare esperienze da adolescente che in fattto di donne non ho mai avute ma in fatto di amici potrei anche scrivere un libro)..grazie mille! :-)

    • il Conte

      beh le motivazioni devi trovarle dentro di te!! ma se puoi esserti d’aiuto pensa a quanto è bello essere ambito, considerato dal gentil sesso e invidiato dal sesso maschile :D

Scrivi un commento

I commenti devono essere:

  • educati e costruttivi
  • senza abbreviazioni da SMS
  • leggibili e non troppo lunghi
  • singoli: non puoi scrivere più di un commento per volta

Non puoi inserire:

  • pubblicità
  • riferimenti a persone minorenni (tu o altri)
  • istigazioni a comportamenti contrari alla legge
  • copia-incolla da altri siti
  • dati personali tuoi o altrui
  • riferimenti ad altre entità nel campo della seduzione

I commenti devono essere approvati e quelli che non seguono il regolamento possono essere editati o eliminati. Leggi il regolamento completo. Tutti i campi sono obbligatori.

I campi contrassegnati da un asterisco (*) sono obbligatori.

 CARATTERI ANCORA DISPONIBILI