Hai fatto l’esercizio sulle braccia conserte? Ora ti svelo un segreto… :-)

Hai fatto l’esercizio delle braccia conserte di cui parlo nell’articolo del 23 Ottobre 2009?

No?!?!? Se non lo hai fatto allora fermati e non leggere oltre, corri invece a fare l’esercizio che trovi in questo articolo.

– – –

Un mese fa, esattamente il 23 Ottobre 2009, proponevo l’esercizio di non incrociare le braccia per 30 giorni: un semplice modo per abituarsi ad assumere un linguaggio corporeo di apertura.

Lo hai fatto? Beh, se non lo hai fatto ti consiglio di farlo, è molto utile non solo per il tuo linguaggio corporeo.

Ti aiuta infatti a far crescere il… chiamiamolo… “muscolo dell’impegno“, cioè ti aiuta ad aumentare la tua capacità di impegnarti in qualche cosa, perché come avrai capito l’obiettivo di questo sito è farti diventare un vero uomo, prima ancora di un seduttore.

Immagino non sia stato sempre facile ricordarti di non incrociare le braccia, soprattutto i primi giorni.

Di sicuro ti sarai ritrovato spesso con le braccia conserte e magari mi avrai maledetto :-).

Capita è normale, incorciare le braccia è un’abitudine molto radicata nel tuo linguaggio corporeo e ci vuole tempo per farla passare ma, a dire la verità, io non volevo fartela passare.

Pensi che io non incorci mai le braccia? 🙂 Ma figuriamoci, certo che le incrocio, il punto non è se lo si fa o no, è quando lo si fa troppo che nasce il problema.

Quindi questo esercizio non servia per toglierti completamente un’abitudine, serviva solo per:

1. farti rendere più conto di quando lo fai

2. farti evitare di farlo troppo

Capito questo veniamo al piccolo segreto che non ti ho detto 30 giorni fa

Il piccolo segreto…

30 giorni fa avevo anche detto che dopo un mese avrei rivelato un segreto per cui mi avresti mandato a quel paese 🙂 .

cinestesico

In realtà, non è detto che tu lo farai, dipende da una cosa: se sei un cinestesico (o cinestetico).

E che significa?

Significa che preferenzialmente pensi per sensazioni e poi traduci in parole, che ti ricordi di più le sensazioni tattili, e che non parli molto velocemente.

Se fai tutte queste cose è probabile che il tuo canale preferenziale sia quello cinestesico.

Tempo ero venuto a conoscenza di una cosa: le persone cinestesiche spesso assumono la classica posizione a braccia conserte per creare una specie di bolla personale e riflettere, quindi non come segno di difesa.

Se sei cinestesico è probabile che in questi 30 giorni ogni tanto (non sempre) ti sia venuto da chiudere la braccia per questo motivo: quindi se hai trovato difficile l’esercizio hai qualche scusante più degli altri. 🙂

Ed ora è giunto per te il momento di maledirmi 🙂 .

Reborn