Gli uomini sono veramente tutti uguali?

Gli uomini sono tutti uguali” – analizziamo cosa una donna vuole veramente dire quando pronuncia questa frase, perché a seconda del livello di analisi possiamo ricavare informazioni utili o fare del sessimo senza scopo.

Facciamo quindi la traduzione… 🙂

Prima traduzione: “Gli uomini mi fanno spesso soffrire”

Se una donna dice “Gli uomini sono tutti uguali” ma vuole dire che spesso la fanno soffrire… in questo caso dalla frase non ne possiamo ricavare nulla.

E’ un semplice momento triste della vita di una donna, è stata ferita da un uomo e si scaglia contro tutta la categoria.

Al pari di questo c’è il becero “Le donne sono tutte stronze” o “Le donne sono tutte puttane”, frasi tipiche degli uomini feriti.

gli uomini sono uguali

Seconda traduzione: “Gli uomini nell’approccio e nella seduzione fanno sempre le stesse cose”

Ok, qui iniziamo a ragionare.

E’ quello che continuo a dire: se vuoi avere successo ti devi differenziare da tutti gli altri uomini che dicono e fanno sempre le stesse cose.

A tal proposito ieri ho ricevuto un commento interessante, un utente mi chiedeva com’è che le donne si lamentano che gli uomini dicono sempre le stesse cose se in realtà non è importante cosa viene detto ma come viene detto.

La risposta è semplicemente: 1. La maggior parte delle donne, come la maggior parte degli uomini, non studia comunicazione, quindi non fa distinzione tra linguaggio verbale (cosa dici) e paraverbale (come dici le cose). 2. Di solito sentono approcci tutti uguali sia nel verbale che nel paraverbale, quindi fanno un pacchetto unico. 🙂

Ma cos’è più comune alla maggior parte degli uomini nell’approccio e nella seduzione? Facciamo un piccolo riassuntino?

  • vantarsi
  • fare troppo i gentili
  • elemosinare l’approvazione
  • percepire la donna di valore superiore
  • non dare emozioni
  • fare rapport prima dell’attrazione
  • fare troppo il bravo ragazzo
  • provare a convincere a parole
  • … e tutti gli altri di cui parlo nel report “Seduzione: i 37 errori più comuni

Traduzione 3: “Gli uomini nelle relazioni sono tutti uguali”

Qui il discorso si fa interessante perché non ne abbiamo mai parlato fin ad ora.  L’argomento relazioni è fondamentale e sarà sicuramente molto più trattato in futuro.

Iniziamo quindi facendo un piccolo riassunto degli errori più comuni nelle relazioni:

  • perdita di energia maschile
  • zerbinismo
  • incapacità di lettura dei segnali femminili
  • abbandono di amici e interessi personali
  • errata gestione dell’emotività di coppia
  • non sufficiente appagamento dei bisogni primari femminili
  • pigrizia e staticità

Un bel quadretto eh?

Se non hai capito qualche punto non preoccuparti, avremo modo di parlare di tutto.

Reborn