Guardare le altre donne mentre sei in una relazione: come gestire la cosa

Quando sei in una relazione, guardi le altre donne?

E altra domanda: guardi le altre donne quando sei insieme alla tua compagna?

Giravo per internet alla ricerca di immagini per il sito e mi trovo davanti per caso questa:

guardare un'altra donna

Mi sono messo a ridere e, trovando che fosse un argomento interessante di cui nessuno parla, ho deciso di scrivere un articolo in merito.

Definiamo prima di tutto il rapporto che devi avere con te stesso riguardo alla situazione.

Perché può capitare che certi uomini si sentano in colpa se guardano le altre donne mentre sono in una relazione monogama.

In ogni caso, ti devi mettere in testa una cosa: non guardi le altre donne perché sei uno stronzo o un bastardo, non guardi le altre donne perché sei un maschilista (come vogliono farti credere certe branche ignoranti del femminiso) e non guardi le altre donne perché sei un traditore o un maniaco.

Guardi le altre donne perché non sei nato con la farfallina ma sei nato con il pisellino ok?! 🙂 Oh, scusa, pisellone pisellone, non volevo offenderti! hahahahhaha 🙂 E perché ovviamente sei eterosessuale.

Sei programmato per cercare di spargere il seme, per quanto brutto ti possa suonare, la natura ti ha fatto per riprodurti e “donare” il tuo seme a più donne possibili.

Non voglio dilungarmi nel discorso di poligamia VS monogamia, nel discorso su cosa naturale e cosa non lo è, sarà l’argomento di un articolo futuro, ma è importante che tu capisca che ha degli istinti del tutto naturali, poi come tu decida di gestirli è un altro discorso.

Quindi, il primo passo per spargere il tuo seme è guardare le donne per determinare incosciamente se hanno le caratteristiche fisiche da te richieste.

Facci caso: anche senza pensarci riesci a distinguere con la coda dell’occhio se nel tuo campo visivo sta entrando una donna oppure un uomo! Impressionante! 🙂

Ciò ti fa capire quanto tu sia fatto per questo! 🙂

Partendo da questo presupposto, si deve ovviamente anche considerare la tua compagna.

Ogni donna la pensa in modo diverso ma possiamo dare delle indicazioni di massima.

Molte donne non è accettano che il proprio uomo guardi le altre donne.

Poi si deve distinguere tra guardare e guardare, certe donne conoscono bene gli uomini e capiscono che può capitare che, mentre sono insieme a loro, gli scappi l’occhio 🙂 .

Cosa ben diversa è guardare insistentemente un’altra donna, come nell’immagine più in alto. In questo caso anche la più comprensiva delle donne avrebbe qualche problema, partendo sempre dal presupposto di una relazione monogama.

Quindi cosa fare?

Dopo aver fatto la pace con te stesso, devi capire cosa pensa la tua compagna a riguardo e comportarti di conseguenza.

Nella maggior parte dei casi lei non gradirà il tuo fissare delle altre donne, quindi per rispetto verso di lei, e per non darle emozioni negative, non guardare le altre mentre sei con lei.

Voglio però che tu capisca una cosa: non è una questione di non avere l’istinto di guardare le altre, la questione è “Sono un uomo, sono portato a guardare le donne, ma per rispetto verso la mia compagna, perché voglio che sia felice, non lo faccio“.

Qualcuno potrebbe dire: “Ma se guardo un’altra… che sarà mai?!?”

In effetti avrebbe ragione, dal nostro punto di vista non vuol dire nulla, perché siamo uomini e capiamo che possiamo essere innamoratissimi di una donna e guardare allo stesso tempo le altre donne, le due cose non si escludono a vicenda.

Perfino una donna può capire razionalmente una cosa del genere, e molte lo fanno, ma istintivamente si sentirà in qualche modo tradita.

Poi può sedare questa sua emozione, può usare la sua parte razionale per contenersi, ma ciò non toglie che d’istinto non sia una cosa che le fa piacere.

Questo è il suo punto di vista, ciò che lei personalmente sente e va rispettato se vuoi costruire una relazione che sia emotivamente appagante per entrambi.

“Ok Reborn, in pratica mi hai detto che non devo guardare le altre… bella scoperta…”

Eh no! 🙂 C’è una bella differenza!

Dire “non devo guardare le altre” implica che qualcuno ti abbia detto che non devi, che è moralmente sbagliato, che in altri termini subisci la volontà di qualcun altro.

Non è molto da uomo non trovi?

Altra cosa, ed il messaggio dell’articolo è questo, è decidere personalmente di non fare una certa cosa, in questo caso guardare le altre donne mentre sei con la tua compagna.

E’ una decisione libera da uomo capace di scegliere, non una costrizione.

E’ una scelta basata sull’obiettivo di costruire un’ottimo rapporto di coppia.

Marco