Articoli Free

Guardare le altre donne mentre sei in una relazione: come gestire la cosa

Argomenti: RELAZIONE
17 marzo 2010

Quando sei in una relazione, guardi le altre donne?

E altra domanda: guardi le altre donne quando sei insieme alla tua compagna?

Giravo per internet alla ricerca di immagini per il sito e mi trovo davanti per caso questa:

guardare un'altra donna

Mi sono messo a ridere e, trovando che fosse un argomento interessante di cui nessuno parla, ho deciso di scrivere un articolo in merito.

Definiamo prima di tutto il rapporto che devi avere con te stesso riguardo alla situazione.

Perché può capitare che certi uomini si sentano in colpa se guardano le altre donne mentre sono in una relazione monogama.

In ogni caso, ti devi mettere in testa una cosa: non guardi le altre donne perché sei uno stronzo o un bastardo, non guardi le altre donne perché sei un maschilista (come vogliono farti credere certe branche ignoranti del femminiso) e non guardi le altre donne perché sei un traditore o un maniaco.

Guardi le altre donne perché non sei nato con la farfallina ma sei nato con il pisellino ok?! :-) Oh, scusa, pisellone pisellone, non volevo offenderti! hahahahhaha :-) E perché ovviamente sei eterosessuale.

Sei programmato per cercare di spargere il seme, per quanto brutto ti possa suonare, la natura ti ha fatto per riprodurti e “donare” il tuo seme a più donne possibili.

Non voglio dilungarmi nel discorso di poligamia VS monogamia, nel discorso su cosa naturale e cosa non lo è, sarà l’argomento di un articolo futuro, ma è importante che tu capisca che ha degli istinti del tutto naturali, poi come tu decida di gestirli è un altro discorso.

Quindi, il primo passo per spargere il tuo seme è guardare le donne per determinare incosciamente se hanno le caratteristiche fisiche da te richieste.

Facci caso: anche senza pensarci riesci a distinguere con la coda dell’occhio se nel tuo campo visivo sta entrando una donna oppure un uomo! Impressionante! :-)

Ciò ti fa capire quanto tu sia fatto per questo! :-)

Partendo da questo presupposto, si deve ovviamente anche considerare la tua compagna.

Ogni donna la pensa in modo diverso ma possiamo dare delle indicazioni di massima.

Molte donne non è accettano che il proprio uomo guardi le altre donne.

Poi si deve distinguere tra guardare e guardare, certe donne conoscono bene gli uomini e capiscono che può capitare che, mentre sono insieme a loro, gli scappi l’occhio :-) .

Cosa ben diversa è guardare insistentemente un’altra donna, come nell’immagine più in alto. In questo caso anche la più comprensiva delle donne avrebbe qualche problema, partendo sempre dal presupposto di una relazione monogama.

Quindi cosa fare?

Dopo aver fatto la pace con te stesso, devi capire cosa pensa la tua compagna a riguardo e comportarti di conseguenza.

Nella maggior parte dei casi lei non gradirà il tuo fissare delle altre donne, quindi per rispetto verso di lei, e per non darle emozioni negative, non guardare le altre mentre sei con lei.

Voglio però che tu capisca una cosa: non è una questione di non avere l’istinto di guardare le altre, la questione è “Sono un uomo, sono portato a guardare le donne, ma per rispetto verso la mia compagna, perché voglio che sia felice, non lo faccio“.

Qualcuno potrebbe dire: “Ma se guardo un’altra… che sarà mai?!?”

In effetti avrebbe ragione, dal nostro punto di vista non vuol dire nulla, perché siamo uomini e capiamo che possiamo essere innamoratissimi di una donna e guardare allo stesso tempo le altre donne, le due cose non si escludono a vicenda.

Perfino una donna può capire razionalmente una cosa del genere, e molte lo fanno, ma istintivamente si sentirà in qualche modo tradita.

Poi può sedare questa sua emozione, può usare la sua parte razionale per contenersi, ma ciò non toglie che d’istinto non sia una cosa che le fa piacere.

Questo è il suo punto di vista, ciò che lei personalmente sente e va rispettato se vuoi costruire una relazione che sia emotivamente appagante per entrambi.

“Ok Reborn, in pratica mi hai detto che non devo guardare le altre… bella scoperta…”

Eh no! :-) C’è una bella differenza!

Dire “non devo guardare le altre” implica che qualcuno ti abbia detto che non devi, che è moralmente sbagliato, che in altri termini subisci la volontà di qualcun altro.

Non è molto da uomo non trovi?

Altra cosa, ed il messaggio dell’articolo è questo, è decidere personalmente di non fare una certa cosa, in questo caso guardare le altre donne mentre sei con la tua compagna.

E’ una decisione libera da uomo capace di scegliere, non una costrizione.

E’ una scelta basata sull’obiettivo di costruire un’ottimo rapporto di coppia.

Marco

Altre lingue?

  • Italiano
  • Español

Il 90% degli Uomini Fa 37 Errori Molto Comuni con le Donne: e TU li Fai?

Scopri quali sono questi errori! Inserisci la tua E-Mail per scaricare il Report Gratuito: "Seduzione: i 37 errori più comuni"

Privacy Garantita al 100% - Niente SPAM

74 commenti

  1. Simone C

    Ciao Reborn, ho un quesito da porti….tu parli del guardare le altre donne in presenza della propria ragazza, invece io voglio parlare del guardare le altre donne in presenza delle amiche e del loro comportamento.
    Nello specifico….ho alcune amiche che quando sono in gruppo fanno le “oche” e apprezzamenti sui ragazzi che passano (del genere “basta che respira” in alcuni casi) anche in presenza mia e di altri amici….quando però passa una qualche bella ragazza o la incrocio mentre guido e loro sono in macchina con me, dato che, come dici tu “ho il pisellONE”, giustamente la guardo (lo sguardo tipo “lastra”) e le amiche (una in particolare) fa battute del tipo “hai finito di squadrarla?”.
    Come devo interpretare questo?

    • Reborn

      Che siete una bella compagnia che si diverte molto a fare battute :-)

      • Simone C

        bhè in effetti è vero….mi ci trovo molto bene con loro… 😀

  2. Paniscus

    ciao Reborn,

    é la prima volta che capito sul tuo sito ed ho un quesito per te. In effetti mi capita spesso di notare altre ragazze quando sono con la mia lei, ma solitamente come tu suggerisci evito di fissarle o di girarmi. Purtroppo
    oggi mi è successo di fissarne una piú volte in spiaggia, la mia ragazza l’ha notato e mi ha iniziato a fare mille domande. Preso dai sensi di colpa stupidamente le ho mentito negando, pentendomene subito ma a frittata già fatta, ammettendo poi tutto. Ora lei è incazzatissima, dice che sono un lumacone e falso e non so che dirle per far pace. Dice che non la amo e che in realtà non me ne frega niente, ovviamente non è così…

    Che fare?

    • Reborn

      Dilla la verità, dille che sei un uomo che è normale che guardi altre donne ogni tanto, ma tra loro e lei c’è un abisso, falle capire questo, una cosa è guardare una donna un’altra è amarla!

      • paniscus

        vorrei che avesse funzionato.
        Per un certo periodo non ho guardato altre donne, un po’ costringendomi ed un po’ perchè non mi veniva… Gliel’ho detto che normalmente non guardavo le altre per rispetto nei suoi confronti ma che l’istinto c’era, e che è normale e che tutti gli uomini guardano le donne, ma ha solo peggiorato le cose.

        Lei non vuole un uomo mediocre, un maiale che guarda le altre… non so che dirle.

    • Miki

      Penso che non ci sia soluzione a questo dilemma. L’uomo è naturalmente portato a guardare anche le altre donne, fermo restando che, come hanno detto altri, anche le donne spesso e volentieri lo fanno, a parti rovesciate. Qualche volta si guarda altrove anche per avere la conferma di essere ancora piacenti e desiderabili, magari perchè il tuo partner, con cui stai magari assieme da molto tempo, non ti fa più sentire interessante come una volta. Le dinamiche che ti spingono a guardare altre donne/altri uomini sono tante, e non è detto che per forza corrispondano alla volontà di piantare in asso il tuo parnter per cercare nuove avventure. E’ del tutto umano desiderare di piacere agli altri e spesso non ti è più sufficiente la vicinanza del tuo parnter per avere questa percezione ma hai bisogno di altre conferme. Come ripeto, la “condanna” alla monogamia è il nostro ineluttabile destino (almeno per noi occidentali cattolici), ma noi non siamo fatti, nè psichicamente, nè fisicamente, per avere rapporti esclusivi con una sola persona. E questo comporta inevitabili problemi e frustrazioni.

  3. Neo

    Come continuare il nostro miglioramento seduttivo anche quando siamo in coppia e vogliamo essere fedeli alla nostra compagna?
    Mi viene da pensare che da un lato si potrebbe continuare a flirtare con le altre fermandoci al momento giusto e dall’altro si dovrebbe continuare a “monitorare” la nostra energia maschile( senza dimenticare di coltivare uno stato d’animo positivo e ironico rispetto alla vita).
    Cos’altro? Sempre che sia possibile, come continuare l’allenamento rispetto all’approccia a freddo?
    Grazie

    • Marco – (alias Reborn)

      Tutto giusto, l’approccio a freddo… difficile che la tua compagna ti lasci… se ci riesci bene :-)

  4. sese

    volevo un attimo fare un commento.. io sono una ragazza.. sto ancora male per il fatto che il mio ragazzo guarda le altre.. dopo mesi che negava me l’ha ammesso.. io gli dissi che lo capivo benissimo e che era libero di guardare magari anche commentare ma non in mia presenza perchè sul fatto vi posso assicurare che non è per niente bello, soprattutto quando rischi di fare un incidente in macchina perchè lui fa i raggi x a una.. lui però non si sforza neanche e a questo punto ho più paura di me stessa.. che per ripicca io arrivi a fare brutte cose.. però vi spiego meglio.. così magari capite perchè dico così.. sono un paio di mesi che non abbiamo più rapporti intimi e mi sono accorta che guarda i siti porno.. io gli ho detto.. quando usciamo non mi consideri.. e non ti va più di fare certe cose con me.. perchè stai ancora con me? lui risp che nn è vero che non mi considera e che ci tiene a me…… cosa devo pensare?

    • Marco – (alias Reborn)

      Concordo che non dovrebbe guardarle in tua presenza, fagli capire che ti fa star male se lo fa

      poi…

      Nelle relazioni possono capitare momenti così, devi provare a ravvivare il rapport, anche da un punto di vista sessuale, e non fare ripicche di nessun genere, non fanno altro che peggiorare la situazione

  5. sese

    c’ho provato diverse volte ma o fa finta di niente o se sono dopo le 23 si addormenta direttamente hehe.. e vabè spero che cambi qualcosa in meglio.. grazie mille marco!

  6. TonyM

    In realtà la soluzione è GUARDARE LE ALTRE DONNE SENZA FARSI NOTARE!!! Allenarsi a muovere la pupilla senza girare minimamente la testa fino ad avere un campo visivo di 360° :) :), oppure, ancora meglio, distrarre la fidanzata a guardare da un’altra parte (magari indicando un vestito in vetrina) e poi usare quei 2-3 secondi di libertà per guardare il culo dell’altra 😉 😉

  7. Miki

    Io credo che ci sia una netta differenza tra varie cose che spesso, invece, si confondono, una bella confusione tra sesso, amore e semplice convenzione sociale monogamica del rapporto tra uomo e donna, anche sessuale. Di sicuro c’è una netta differenza tra “istitnto sessuale” e tutto il resto. Guardare un’altra donna è “istinto sessuale”: essendo noi animali, la vedo molto difficile pensare di limitare questa tendenza del tutto naturale. Ed è preferibile un uomo che, anche in compagnia del proprio partner, butta l’occhio apertamente su un’altra donna, piuttosto che altre soluzioni ipocrite molto più pericolose. L’uomo potenzialmente può fare sesso con qualsiasi donna (anche brutta, purchè lo attiri), ma poi, nella vita, finisce per amare una sola donna (o al massimo solo qualche donna, casi rari e particolari). Il problema dell’uomo, un problema molto difficile da gestire, è proprio questo: siamo strutturalmente condannati all’attrazione sessuale verso tutte le donne che ci stimolano , ma abbiamo socialmente il permesso di fare sesso solo con una donna, quella che amiamo, per davvero o per finta, comunque per convenzione sociale. Da qui nascono inevitabili problemi, dolori e incomprensioni. Ne sa qualcosa, su tutti, quel genio di Woody Allen,.

  8. Maria

    scusate se mi sn permessa di leggere ma… che tristezza infinita questi discorsi del tipo “io ho il pisello quindi devo guardare le altre donne” ecc… se le guardate fatevi delle domande… perchè? se esco con la mia ragazza probabilmente avrò accanto lei che mi piace, perchè non guardo lei invece delle altre? evidentemente non vi piace abbastanza oppure siete dei morti di figa… e poi scuate, ma da che stramba convinzione esce che la donna non guarda gli altri uomini?! voi come vi sentiresti se ogni uomo che passa la vs ragazza lo guardasse? secondo me andrete giù di testa, non siate ipocriti vi prego!!!

  9. marco

    leggi e impara

  10. Serena

    Sono una ragazza: confermo. Farsi beccare a guardare un altro uomo manda anche in para dura il proprio ragazzo.
    Bisognerebbe essere oneste ed ammettere agli “ignari” che 1) quando il gatto non c’è la topa balla, e guarda il potenziale faunistico intorno.. ceeeerto che sì, si guarda! si guarda!
    2) qnd cammini “manina manina” col tuo lui, scappa anche a te un bonario apprezzamento oculare ad un paio di spalle ben disegnate o a dei bei polpacci scattanti.
    A volte la verità è dura, però è così. Si legge e si impara.. Si, miao… nemmeno tra 7 vite, credo.

  11. stefania

    io nn ho mai sopportato questo comportamento del maschio italiano infatti sono felicemente sposata con un ragazzo del nord europa ke nn sente la necessita di sbavare dietro tutte le donne, gli italiani vogliono fare pensare ke siano dei grandi seduttori quando a letto sono una frana!quando ero con italiani per ripicca guardavo anche io a destra e sinistra e siccome sono una ragazza piacente alla fine nn era cosi difficile crearsi altre occasioni, nn so perche’ ai miei fidanzati italiani questo atteggiamento nn sia piaciuto, io pero mi sono divertita tanto!

  12. giuppy

    Sono pienamente d’accordo con questo articolo,tranne che per un non trascurabile dettaglio:chi lo dice che le donne non abbiano le stesse esigenze degli uomini?Anche io passeggiando con il mio ragazzo che amo per strada,spesso sono attratta fisicamente da altri uomini,ma non per questo mi metto a fissarli o ad ammiccare. E’ una questione di rispetto nei confronti della persona che ho a fianco,e come me ne preoccupo io,esigo che lo faccia anche lui.

    • Ciccio

      Tu fai riferimento ad ammiccamenti, e quindi piccoli flirt. Qua nessuno ha parlato di ammiccare o fissare. Qua si parla dell’istinto umano a guardare le persone del sesso opposto (se sei etero). E nessuno ha detto che non vale per le donne. :) la domanda in questione era per l’uomo, perchè era un uomo che ha fatto la domanda, ma sono sicuro che intendesse per entrambi i sessi.
      Solo che voi donne siete più brave a controllarvi in questo genere di cose, generalmente.

  13. leuconoe

    ciao! ieri pomeriggio sono uscita con un mio amico e la sera, scherzando, il mio ragazzo mi ha chiesto se avessi flirtato con lui; ho risposto no perchè era la verità. Allora gli ho chiesto se lui lo avesse mai fatto e ha detto no, però mi ha risposto che secondo lui è una cosa che se pensata o vista dall’altro è fastidiosa, ma se rimane superficiale è normale, fa parte dell’istinto. Mi ha detto che quando stai con una ragazza, non è che le altre spariscono, ma fai una scelta solo che a volte può risultare difficile reprimere certi istinti maschili. Lui ha ribadito che vuole me, ma che se succedesse non ci sarebbe nulla di male. Da uomini che mi dite?

    • Niko

      Per gli uomini le altre ragazze spariscono quando si sentono soddisfatti sentimentalmente e sessualmente

    • klesk

      Ha ragione il tuo ragazzo, il fatto che sapeva che saresti uscita da sola con un tuo amico e non ha protestato è stato un gesto di grande fiducia! Ovviamente nessuno vuole tenere incatenata la ragazza che ama, però se esce con un ragazzo e non accade niente è ancora meglio! Come dire: ha resistito, quindi ha fatto un piccolo sacrificio, cioè ha compiuto un gesto di amore gratuito verso di me! Se invece avessi risposto si, ho flirtato, la cosa sarebbe risultata fastidiosa, ma comunque accettata perché sei una persona libera e per amore ci si passa sopra, certo non deve diventare un’abitudine! Lui ha scelto te e vuole essere confortato che tu lo ami anche qualora dovesse commettere un errore!

  14. pino

    Scrivi un articolo: come andare a letto con le altre mentre sei in una relazione seria… :-D:-D:-D

    • Niko

      ahahahah non mi sento ancora di scrivere queste cose

  15. Rocco

    Ciao. Sto seguendo un corso di perfezionamento e, con una delle ragazze, è scattata da subito una certa elettricità. Bene. Tra qualche giorno inizierà un seminario tenuto da un’attrice, controllando su internet ho visto che è molto bella. Arrivo al punto: se la ragazza mi facesse un test chiedendomi un parere sulla bellezza dell’insegnante (come anche di un’altra donna) o me lo chiedesse qualcun altro del corso con lei di fronte, come supero il test?

    • Niko

      Dicendo come realmente la pensi :)

      • Rocco

        Ok, grazie.
        In realtà mi sembrava la cosa più sensata da fare, ma temevo che potesse esserci un trabocchetto nascosto e di fare, di conseguenza un palso falso.

  16. Simone

    Ciao,
    sono/ero in una relazione per me abbastanza soddisfacente emotivamente (mi piacerebbe fosse meno insicura e HO LA SENSAZIONE CHE SIA MOLTO DIPENDENTE DA ME) e abbastanza sessualmente (qualche problema nei periodi meno “fertili”).
    Questo mi ha portato a un po’ di insoddisfazione e dopo 2 anni e mezzo a guardarmi intorno. Dopo qualche mese le ho fatto capire la cosa e mi sono riconvinto a ritentare tutto con lei. Lei si era sentita tradita perchè le ho spiegato che cercavo altre anche per colpa della relazione. Nei mesi successivi ho cercato di ricostruire la relazione ma forse non a pieno. Ora lei si è convinta a lasciarmi. Questo, oltre a farmi star male per motivi vari, mi ha dato anche la sensazione che ora si possa ricominciare da capo, con una persona che sta bene con me ma che cerchi i suoi spazi. MA…come riconquistarla???

    • Niko

      ma onestamente.. tu la vuoi o no? O hai solo paura di stare solo?

  17. Simone

    Per problemi di coppia tempo fa ho chattato con un altra creando un mezzo flirt..ho fatto poi capire la cosa alla mia ragazza. Stavo per lasciarla ma poi ci ho ripensato e ho cercato di scrollarmi da dosso le altre e sistemare il rapporto. Lei ha scoperto i dettagli leggendo i messaggi e ha deciso di lasciarmi. Non sentendomi pienamente soddisfatto messaggiavo con altre. Ora che mi ha lasciato sarei convinto a stare solo con lei perchè voglio che stia bene..con me (sentivo lei troppo dipendente da me e in generale insicura), ma come riconquistarla??

  18. Simone

    Sì la voglio. Non ho paura di stare solo ma di dover provare a stare con un’altra perchè l’ho delusa troppo. Che fare?

    • Niko

      se la vuoi ci riprovi e gliene parli

Scrivi un commento

I commenti devono essere:

  • educati e costruttivi
  • senza abbreviazioni da SMS
  • leggibili e non troppo lunghi
  • singoli: non puoi scrivere più di un commento per volta

Non puoi inserire:

  • pubblicità
  • riferimenti a persone minorenni (tu o altri)
  • istigazioni a comportamenti contrari alla legge
  • copia-incolla da altri siti
  • dati personali tuoi o altrui
  • riferimenti ad altre entità nel campo della seduzione

I commenti devono essere approvati e quelli che non seguono il regolamento possono essere editati o eliminati. Leggi il regolamento completo. Tutti i campi sono obbligatori.

I campi contrassegnati da un asterisco (*) sono obbligatori.