I 33 falsi miti sulla seduzione (parte 1)

Molto spesso quando proviamo a sedurre una donna e qualcosa non va ci ritroviamo a chiederci cosa abbiamo sbagliato a livello “tecnico”.

Sì perché quando ci si mette a studiare seduzione si tende a sovra-analizzare certe situazioni quando il problema ce lo abbiamo sotto al naso.

Infatti molti di noi si fanno delle vere seghe mentali che rendono MOLTO meno efficaci i loro approcci e le loro interazioni.

Ora leggi bene, perché sto per svelarti qualcosa che sembra teorica ma in realtà è la cosa più pratica di cui potrei parlarti.

Pronto?

Le credenze (le convizioni) influenzano il nostro modo di pensare e di conseguenza le nostre azioni.

Ma cos’è una credenza (una convizione)?

Te la faccio molto semplice con un paio di esempi pratici.

Se pensi che quella particolare donna è troppo bella per te tenderai a non cercare di sedurla.

Se pensi di non avere abbastanza soldi per quell’altro tipo di donna farai la stessa cosa.

Cosa succede se cerchi di andare contro la tua credenza?

Cioè se per esempio provi a sedurre quella donna anche se pensi che è troppo bella per te (cosa che fra l’altro dovresti fare 🙂 ).

Succede che il più delle volte non ci riuscirai e qualche volta magari si.

MA…

Molte meno di quante avresti potuto!

Perché c’è qualcosa dentro di te, intimamente, che ti impedisce di tirare fuori il tuo vero potenziale, cioè sprigionare la tua Energia Maschile e il Vero Uomo che c’è in te.

Cioè… sei il peggior nemico di te stesso perché ti stai letteralmente remando contro.

Molti ragazzi sono ossessionati dalla tecnica per sedurre…

Non mi fraintendere, la tecnica è importante, e anche tanto, specie all’inizio perché ti da la sicurezza di sapere quello che stai facendo.

MA…

Se vuoi fare un salto di qualità vero… devi liberarti una volta e per tutte delle tue seghe mentali (credenze limitanti se preferisci).

Perché?

Perché in realtà sono quelle che ti tengono più a freno.

Quando cerchi di sovra-analizzare le tue interazioni a livello tecnico, ogni volta andando a cercare il pelo nell’uovo in quello che non ha funzionato, e cercando di aggiustare ogni singola sfaccettatura…

È come se…

Letteralmente…

Stessi combattendo contro un’Idra. Più teste tagli e più ne spuntano fuori!

Quando invece la stragrande maggioranza di queste teste se ne andrebbe via da sole lavorando su te stesso e iniziando a pensare come un Vero Uomo.

È per questo che in SeduzioneAttrazione.com, Marco ti dice che è meglio tenere il nocciolo duro, quello che funziona davvero.

Perché…

Con la tecnica, poco è meglio!

Bene, fatte queste doverose precisazioni andiamo a vedere i 33 falsi miti, leggi pippe mentali, di cui dovresti liberarti.

falsi miti seduzione

1. Bravo a sedurre ci nasci, è una cosa che non si può imparare

Molti credono che essere bravi nella seduzione sia un dono di natura, qualcosa che o ci nasci o sei fregato.

Bene. Lascia che ti dica una cosa che non vale solo per la seduzione.

Ogni volta che qualcuno ti dice che non puoi raggiungere qualcosa nella vita non starlo a sentire. Sono loro che non possono!

I grandi risultati non vengono raggiunti da persone che credevano che “non si potesse fare” ma da persone che credevano FERMAMENTE che si potesse, anche se in maniera inizialmente irrealistica.

Anzi, più irrealistica è la tua visione di quello che vuoi raggiungere, meglio è, se sei FERMAMENTE convinto di potercela fare.

E ora andiamo a vedere perché questa è una sega mentale anche dal punto di vista tecnico.

Gli uomini che hanno successo con le donne hanno semplicemente avuto una serie di esperienze diverse da te.

Questa serie di esperienze li ha portati in maniera naturale ad agire e pensare come un Vero Uomo liberando la loro Energia Maschile.

Ma tu puoi imparare a fare le stesse identiche cose… anzi puoi fare meglio di loro!

Lascia che ti racconti una cosa in proposito. Quando ho conosciuto Marco stavamo iniziando più o meno lo stesso percorso in fatto di donne ed eravamo… veramente due frane.

Sì perché cercavamo migliorare unendo alla rifusa quattro tecnicuccie imparate qua e là.

Ma oggi la nostra vita è cambiata e come siamo cambiati noi puoi cambiare anche tu!

Ora… io ho sempre tenuto per me questo mio percorso di crescita personale senza parlarne agli amici più cari e alle persone più vicine.

Perché?

Perché ero sicuro al 100% che se gliene avessi parlato mi sarebbero arrivate risposte del tipo:

“Lascia perdere. Ma cosa credi di fare? Sono tutte cavolate per abbindolare i polli. Se non ci sai fare con le donne è così e basta”.

E non perché fossero persone cattive ma semplicemente perché le persone, anche quelle che ti vogliono davvero bene, hanno un meccanismo inconscio che tende a sabotare il TUO successo in molti casi.

Non per cattiveria o invidia ma perché, inconsciamente, non vogliono avere davanti agli occhi la prova del loro insuccesso.

Risultato?

Oggi la mia vita è diversa, MOLTO diversa. La loro sempre uguale.

Quindi ogni volta che senti qualcuno dire che seduttori si nasce non starlo a sentire, te lo dico per il tuo bene.

La seduzione è qualcosa che si può imparare, si tratta solo di sapere come e cosa fare e pensare nel modo giusto.

Perché il Vero Uomo è dentro ognuno di noi e le donne cercano questo .

  1. Per sedurre bisogna essere belli

Voglio essere sincero con te. Essere belli un po’ è utile, ti rende le cose un po’più facili.

MA…

Non è sufficiente!

Anzi essere belli senza essere in grado di sprigionare Energia Maschile e il Vero Uomo che è dentro di noi può essere molto frustrante.

Infatti all’inizio vedi donne che inizialmente sono attratte da te e per qualche minuto sembra filare tutto liscio ma in breve tutto va a rotoli e le vedi cadere come mosche.

Lascia che ti spieghi con un esempio.

Sicuramente ti è capitato nella tua vita di conoscere delle donne che erano attratte da te… magari erano state anche loro inizialmente a farti capire il loro interesse più o meno esplicitamente, e poi le hai perse in pochi minuti o in pochi giorni.

Cosa è successo?

Ora… la realtà è che potrebbe essere successo di tutto nel singolo caso MA… sui grandi numeri, se una donna inizialmente è attratta da te e poi perde interesse…

La realtà è che non sei strato in grado di trasmetterle l’Energia Maschile che serviva per sedurla.

Infatti le donne sono diverse da noi.

Noi uomini semplicemente vediamo una donna e se ci piace, nella stragrande maggioranza dei casi, saremmo pronti ad andarci a letto :-).

Per noi, a livello genetico e inconscio, si tratta solo di trovare una bella donna che possa trasmettere il tratto della bellezza e della salute alla prossima generazione.

Per le donne invece è diverso!

Infatti loro, sempre a livello genetico e inconscio, hanno bisogno di trovare un partner che sia in grado di proteggere lei e la prole perché:

  • Altrimenti non ci sarà qualcuno a difenderla e lei muore (ok nella preistoria, ma i meccanismi inconsci sono gli stessi)
  • Accoppiandosi con un uomo di scarso valore trasmetterà tratti di scarso valore ai figli e questo comporterà la fine della specie

Ora però magari tu potresti star pensando:

“Giò, ma che c’entra questa roba? Non siamo mica più all’età della pietra. I tempi sono cambiati!”

È vero… i tempi sono cambiati e di molto anche. Ma i nostri modi, anche se inconsci, di prendere le decisioni che servono alla sopravvivenza della specie sono rimasti sempre gli stessi, anche a distanza di millenni.

Questo vuol dire che se possiamo decidere in uno schiocco di dita se andare con una donna o meno… la donna ha bisogno di più tempo.

Mediamente ha bisogno circa di almeno un paio d’ore per testare i tuoi caratteri comportamentali e capire se sei adatto oppure no.

E se non sei adatto…

GAME OVER.

Quindi la realtà è…

Se sei bello è più facile?

Un po’.

Se non sei bello non puoi sedurre?

ASSOLUTAMENTE NO!

Devi solo darle il tempo e superare i suoi test per darle modo di capire che è attratta dal Vero Uomo che è in te e dalla tua Energia Maschile.

In realtà la bellezza, nel lungo periodo, è uno degli ultimi tratti che una donna guarda per fare le sue valutazioni.

  1. Alle donne piace l’uomo fisicato

Anche qui voglio essere sincero con te. Soprattutto per alcune donne, il fisico può dare una piccola mano (altre invece se ne fregano proprio).

Ma qui il punto della questione è lo stesso che abbiamo visto in precedenza.

Quello che davvero fa la differenza sono le tue caratteristiche comportamentali.

Anche perché parliamoci chiaro. Quante volte ti è capitato di vedere la coppia di palestrati andarsene via a mani vuote da una discoteca mentre un ragazzo normalissimo si è portato via una ragazza perché ci sapeva fare (leggi: era in grado di sprigionare Energia Maschile)?

Quindi in realtà l’importante è che tu non sia né troppo sovrappeso né troppo sottopeso… e va bene così…

Peròòòòò…..

Lasciami fare una precisazione. Questa non deve essere una scusa per lasciarti andare o essere svogliato e non esprimere il massimo del tuo potenziale!

Io ad esempio vado regolarmente in palestra, mi faccio un po’ le lampade e ogni tanto vado dal dentista a sbiancarmi i denti.

E anche su quest’ ultimo punto niente scuse!

Lo sbiancamento costa?

SI.

Ma senza che mi fai fare pubblicità lo puoi comprare su Internet a prezzi stracciati.

  1. Per conquistare bisogna avere i soldi

Alcuni uomini pensano che coi soldi si possa conquistare una donna.

Infatti ogni volta che vedo un uomo con una donna notevolmente più bella o magari più giovane di lui il commento che sento sempre è:

“Quello sarà pieno di soldi”.

Qualche volta è vero?

SI.

Qualche volta è falso?

Sicuramente SI.

La verità è che molte persone non si comportano da Veri Uomini, cioè non si prendono la responsabilità della loro vita e dei loro risultati.

Quindi gli conviene trovare una scusa che sia logicamente accettabile per il fatto che con quella donna non ci sono loro anche se vorrebbero.

Ora lascia che ti dica una cosa così fughiamo per sempre questo dubbio.

Ho sedotto donne più belle di me alla ONEROSISSIMA cifra di ben 1,60 centesimi.

Liscio, regolare, pulito.

Conosciuta per strada (quindi non ho speso per entrare in un locale).

Caffè.

Sesso.

Ok probabilmente qualche centesimo in più ma adesso non mi far fare la divisione sul costo di una scatola di preservativi :-).

Tornando seri… una donna, per lo meno nella stragrandissima maggioranza dei casi… non è a caccia dei tuoi soldi perché un lavoro oggi ce l’hanno.

E se è una cacciatrice di opportunità… credimi… non è il tipo di donna che vuoi nella tua vita anche se te la puoi permettere.

E d’altra parte… il destino del fornitore di beni (chiamiamolo così :-)) fa veramente schifo perché è capace di metterci anche tre mesi a fare sesso con lei… più o meno il tempo in cui la malcapitata adescatrice si rende conto che rischia di perdere i suoi benefits per sfinimento.

E intanto magari un Vero Uomo sta facendo sesso con lei a budget ridicoli mentre il pollo spende un occhio della testa per conquistarla… finché lei non trova un pollo col portafogli più imbottito.

In ogni caso sono sicuro che tu conosci qualcuno coi soldi che non batte chiodo vero? Questo succede perché i soldi da soli non servono a niente!

Se sei un Vero Uomo coi soldi a quel punto è sicuramente meglio ma se hai i soldi senza valere niente… potresti correre il rischio di morire vergine.

Parliamoci chiaro, altro che soldi! Se vuoi un metodo pra-ti-co per conquistare le donne clicca qui e scaricalo subito.

  1. Approcciare a freddo è impossibile

Come Marco ti suggerisce giustamente qui, sedurre donne “a caldo” è una cosa che dovresti fare.

Perché?

Perché è più semplice e aumenta di molto le tue possibilità, specie se sei all’inizio.

MA…

Ti posso dire per esperienza personale che la maggior parte dei ragazzi che conosco che sanno esprimere la loro Energia Maschile in maniera naturale, e quindi hanno vite sessuali e sentimentali felici e appaganti, approcciano più o meno per il 90% a freddo.

Questa percentuale si va ad alzare fino al 99% nel mio caso, e il sesso ti posso assicurare non mi manca, anzi…

Ma magari tu ti stai chiedendo:

“Giò ma perché approcci quasi solo a freddo se è tecnicamente sbagliato e a caldo è più facile?”.

Semplice.

Perché per me la seduzione è divertimento… il mio divertimento.

E trovo l’ approccio a freddo più divertente, stimolante e appagante.

Quindi basta scuse!

Non troverai al mondo un solo Vero Uomo che ti dica che l’approccio a freddo non si può fare… semplicemente perché non è così.

Ti ricordi l’ esempio di prima?

Quello in cui molti uomini giustificano se stessi dicendo che quella donna sarà andata con quell’ uomo perché era ricco?

Bene.

Qui succede la stessa cosa. Molti uomini si auto-convincono che a freddo non si può approcciare perché all’ inizio l’approccio a freddo è una cosa che… può far gelare il sangue.

Cioè preferiscono tirare una zappata sui piedi alla loro vita piuttosto che affrontare le loro paure.

Ma TU sei qui perché vuoi percorrere la strada del Vero Uomo quindi niente scuse.

Vedi una donna che ti piace ma non conosci.

Semplicemente vattela a prendere.

Una volta un ragazzo napoletano mi ha raccontato un detto delle sue parti che rende molto il concetto e suonava più o meno così:

“Chi non ha il coraggio di osare non si può lamentare di non avere belle donne”.

  1. Approcciare una donna è disturbare

Per fartela molto breve e semplice: le donne da quando sono state indottrinate sin da bambine con la favola del principe azzurro si svegliano al mattino sperando di essere sedotte da un Vero Uomo.

Quindi…

Qualche volta le disturberai perché non sono interessate?

Magari si. Ma in ogni caso le farai comunque sentire bene perché ad ogni donna piace sentirsi desiderata anche se l’uomo in questione non le piace.

E… cosa più importante di tutte… uno dei passaggi fondamentali che devi fare per diventare un Vero Uomo e sprigionare la tua Energia Maschile è…

Fregartene di quello che pensano gli altri!

Anche perché, parliamoci chiaro, cosa te ne frega di quello che pensa una sconosciuta (lei per ora lo è) che non ha nessun impatto sulla tua vita?

  1. Le italiane sono difficilissime

Ho conosciuto diversi ragazzi che la pensavano così o che dicevano che le italiane sono stronze.

Risultato?

Molti di loro passavano tutto l’anno a risparmiare per andarsi a dilapidare un sacco di soldi in Brasile o in Thailandia per due settimane all’anno… per poi tornare alla dura e tragica realtà per i restanti 351 giorni.

Due settimane da “leoni” e il resto…

Quello che ti posso dire al contrario è che ultimamente viaggio molto e a parte alcune isole felicitutto il mondo è paese!

Chi ti dice che in Italia non si può e all’ estero e una passeggiata semplicemente non combina niente né dall’una né dall’altra parte e mente a se stesso sapendo di mentire.

L’unica differenza che trovi all’estero è che le donne sono più amichevoli al primo impatto (semplicemente perché sono meno bersagliate) e a volte sono più disinibite sessualmente (leggi in media te la danno prima :-)).

MA…

Nella stragrande maggioranza dei casi se pensi di varcare il confine e trovare donne che la danno via come il pane… semplicemente continua a sognare ad occhi aperti.

Ma visto che tu vuoi percorrere la strada del Vero Uomo, cioè quel genere di uomo che non accampa scuse… la verità nuda e cruda è che…

Le donne italiane fanno sesso così come nel resto del mondo e… guarda un po’… la “razza” italiana non si è ancora estinta.

Infatti…

E qui andiamo a toccare un altro punto fondamentale…

Il Vero Uomo non si concentra sull’esterno, cioè su qualcosa che non può controllare, ma su se stesso e sul suo miglioramento costante, perché è l’ unica cosa su cui ha completo e totale controllo.

Giò

P.s. ci vediamo nel prossimo articolo (la seconda parte) con le prossime seghe mentali da distruggere 😉