Igiene personale e cura della persona: ritorniamo ai fondamentali

In tantissimi mi chiedono spesso qual è la chiave per fare veramente colpo su una ragazza in termini di tecniche di seduzione, approccio, linguaggio corporeo ecc.

Solo una persona ha avuto il coraggio di chiedermi, in un commento,  qualcosa riguardo l’igiene personale e la cura della propria persona.

Io a questa persona faccio i complimenti, perché non è facile rimettersi in gioco su una questione così delicata chiedendosi: “Mi curo abbastanza?”.

Perché quando parliamo di aspetto esteriore, non parliamo soltanto di vestiti o pettinatura o altro, ma parliamo anche di… igiene personale!

Non ridere, perché anche se l’argomento potrebbe sembrare scontato, e anche se pensi che siano cose basilari nonché elementari, le donne guardano tantissimo questo lato in un uomo, e purtroppo non tutti i maschietti possono ritenersi delle cime in fatto di igiene personale e cura della persona!

Quindi, un pizzico di umilità, che non fa mai male 🙂 , e affrontiamo l’argomento.

Cos’è l’igiene personale?

igiene-personale

Per spiegare meglio l’oggetto di questo articolo, partiamo dalle base: cos’è l’igiene personale?

Beh, l’igiene personale è legata alla salute di ognuno di noi.

Igiene personale vuol dire prendersi cura di noi stessi in difesa della nostra salute e in prevenzione di alcune malattie.

Infatti, se partiamo da Adamo ed Eva… no dai, non precisamente da Adamo ed Eva :-), ma se partiamo da secoli e secoli fa, non esistevano tutti i mezzi di pulizia e igiene personale che abbiamo oggi.

La stessa fornitura d’acqua non era assolutamente quella di adesso.

Di conseguenza era molto più comune contrarre delle malattie, causate proprio dal basso livello di igiene, e in più, queste malattie, si diffondevano molto più facilmente.

È solo dall’inizio del XX secolo che le persone hanno cominciato veramente a curare la loro igiene personale, grazie alla crescente produzione di sapone e a sistemi idrici sicuri.

Prova un attimo a immaginarti senza la possibilità di avere un bagno, senza avere la possibilità di usare una doccia o una vasca per la tua igiene quotidiana.

Immaginati poi senza dentifricio e anche senza bagnoschiuma e deodorante… cosa faresti?!

Penso che andresti nel panico, non solo perché non ci sei proprio abituato, ma soprattutto perché non concepiresti quest’idea!

Spero che tu non abbia risposto “chissenefrega…” perché allora abbiamo un serio problema, Houston 🙂 !!!

Quindi ora che abbiamo rispolverato un po’ di storia sull’igiene in generale, avrai anche capito l’importanza del progresso fatto fino adesso!

Igiene personale: perché le donne guardano queste cose?

Le donne in generale guardano molte cose in un uomo, e tra queste, e tieniti forte perché è una delle cose che guardano per prime, la sua igiene personale!

Questo vuol dire se è veramente una persona pulita, che ci tiene al fatto di mostrarsi a posto e in ordine, profumata o comunque non il  “contrario” ;-)!

Non sto parlando del perfetto gentleman in giacca e cravatta, sbarbato con i capelli alla Cary Grant!

Sto parlando di una persona normalissima come te, con lo stile che piace a te, che sia casual, elegante, sportivo o altro, ma sempre con un aspetto P-U-L-I-T-O!

Quindi per avere un aspetto pulito e in generale se non vuoi deludere le aspettative di una donna, oltre che grazie alle tue incredibili doti da seduttore :-), l’unica cosa che puoi e devi fare è curare la tua igiene personale, perché è importante in tutti i sensi!

Pensi che sia una cosa banale o stupida?

Vediamo se te la metto sotto un altro punto di vista cosa pensi!

Una donna guarda se hai una aspetto pulito e se curi la tua igiene personale anche e soprattutto perché pensa all’eventualità di fare sesso con te!

igiene-personale-2

Ora ho richiamato la tua attenzione? Bene!

Intanto se pensa di fare sesso con te sei già a buon punto, perché vuol dire che hai fatto un approccio fatto bene, hai creato attrazione in lei e hai fatto un buon rapport tale da portarla alla fase successiva, cioè alla fase di chiusura dei giochi (per rispolverare un pochino le fasi della seduzione leggi qui).

Ma… non penserà queste cose se la prima cosa che nota è la tua scarsa igiene personale!

Ma perché è così importante?

Molto semplice: è probabilmente una dinamica nata con i primi e rudimentali “metodi per lavarsi”, quindi parliamo di secoli fa.

Il concetto è: “Più una persona si cura, meno ha possibilità di contrarre malattie causate da una scarsa igiene personale”

Come curare la tua igiene personale?

Ora sottolineiamo alcuni concetti proprio basilari, lo so, ma qualcuno potrebbe dimentarsi, ogni tanto, di alcuni, quindi:

1. L-A-V-A-R-S-I

Sarò logorroico, ma non è male ripetere questo concetto: curare la propria igiene personale, quindi lavarsi, è importantissimo, fondamentale, necessario! Quindi cura giornalmente questo aspetto, non passarci sopra.

2. Altolà al sudore!

Citazione a parte :-), anche se spero sia una cosa implicita, è bene specificare l’importanza del deodorante. Durante la tua giornata lavorativa e soprattutto dopo la palestra o una partita di calcetto con gli amici, è necessario usarlo (dopo essersi lavati ovviamente 🙂 )!

Forse tu non te ne accorgi, ma ti assicuro che se ne accorgono gli altri se non lo usi!

Non parliamo di un profumo costoso, parliamo di un semplice deodorante.

3. Sorriso smagliante

Usare spazzolino e dentifricio dopo ogni pasto?

Ovvio! Non solo per curare la tua igiene dentale, ma anche per curare il tuo alito. Come ho scritto in questo articolo, non è il massimo dover baciare una persona che ha un alito cattivo, anzi diciamolo fa proprio schifo!

Quindi lavati i denti dopo ogni pasto e usa il colluttorio per avere un alito fresco… pronto a baciare ogni ragazza ;-).

4. Mani come carta vetrata? No grazie!

Questo è un aspetto che l’uomo non cura molto, anzi, quasi mai. Forse non ce ne accorgiamo e probabilmente non concepiamo il fatto di curare le mani, ma sai una cosa?  Le mani sono una delle prime cose che una donna guarda in un uomo! Non dico che devono essere appena uscite da una manicure, ma almeno che non siano completamente trasandate.

Perché una donna guarda le mani? Perché sono le prime parti del tuo corpo che la toccano. 🙂

Quindi mani pulite, unghie tagliate, e se vogliamo osare, usa anche una crema idratante ogni tanto, non è assolutamente un male, fidati, soprattutto quando sei in avanscoperta nel toccare una donna!

5. La “chioma”…

È un aspetto che forse ha poco conto, in quanto generalmente l’uomo ha un taglio corto e semplice da pettinare.

Ma parlando di quella piccola parte che ha i capelli un po’ più lunghi? Ce ne sono alcuni… cosa bisogna fare? Lavarli ovviamente, perché in generale i capelli unti e sporchi si notano subito, e quindi a maggior ragione quelli un po’ più lunghi.

6. Uomo peloso: sì o no?

Mmmh, argomento interessante. Per quanto riguarda peli o non peli, in generale va a gusti: essere completamente o parzialmente o per niente depilato è una cosa personale che può piacere come no.

In generale avere l’aspetto di un orso polare non è il massimo secondo me, ma se invece parliamo di peli che escono da orecchie o naso, non lo è in assoluto.

Quindi fai caso al fatto di avere oppure no qualche pelo di troppo che esce da questi posti impensabili, e se noti che è così, togli tutto!

7. Cura i muscoli e creati un fisico super muscoloso

… Ah ah ah, ci stavi cascando :-)! hahaha Fregato! Ovviamente sto scherzando!

C’entra molto poco questo punto, e sottolineiamo ancora una volta questo concetto: non importa che fisico hai.

Ovvio che alcune donne guardano solo l’uomo muscoloso come altre guardano solo l’uomo rasato o quello super abbronzato, ma è questione di gusti! La maggior parte semplicemente se ne frega di queste cose, perché l’energia maschile conta mille volte di più.

Bene, in questo articolo abbiamo toccato un argomento di cui non molte persone amano parlare, perché è considerato un po’ un argomento tabù!

Spero che tu abbia apprezzato questi consigli basilari ma fondamentali.

Marco