Come imparare a scherzare in modi diversi?

E’ possibile imparare a scherzare in modi diversi?

Scherzare è una cosa bellissima, una caratteristica meravigliosa dell’essere umano.

Noi italiani siamo di certo molto bravi a scherzare, ci prendiamo per il culo in continuazione ed è veramente bello sentire i vari modi di scherzare delle diverse città e regioni.

Ma il modo di scherzare non varia solo da regione a regione e da città e città, varia molto anche da persona a persona.

La capacità di scherzare, come moltissime altre cose, è il risultato dell’interazione tra genetica e apprendimento.

Cosa significa?

Significa che se scherzi in un certo modo è probabile che questo tuo modo di scherzare, tralasciando un attimo il fattore genetico, sia la somma e la combinazione di diversi modi di scherzare che hai sentito da altre persone.

Alcune persone possono perfino guardare nel loro passato e identificare le 3 -4 figure che involontariamente gli hanno insegnato a scherzare, le persone che hanno fortemente influenzato il loro humor.

Questo significa che, se vuoi provare altri modi di scherzare, se ad esempio vuoi imparare a fare battute pungenti e non lo sai fare, puoi ancora imparare.

Come fare?

Guarda le persone che lo sanno fare e modellale.

Prendi ad esempio una persona che ha un modo di scherzare che ti piace, studia cosa ma soprattutto come lo dice, il tono, la velocità, ma anche le espresioni e la postura.

Poi immedesimati in lui e prova a scherzare come fa lui, all’inizio magari non sarà facile ma con un po’ di pratica ce la farai.

Ora… sicuramente qualcuno farà l’obiezione: “Ma così copi dagli altri! Io voglio essere me stesso”

Certo, ma questo tuo “te stesso” cosa credi che sia? Non credi che tu sia il risultato di tutti gli stimoli che hai ricevuto e quindi anche di altre persone?

Certo che lo sei, e come hai imparato molte cose modellando inconsciamente altre persone, allo stesso modo lo puoi fare consciamente.

Non devi di certo acquisire tutto il modo di scherzare di un’altra persona, una cosa che comunque sarebbe lunga e complessa, ma modellando un’altra persona farai interagire i tuoi modi con i suoi creando nuovi modi di comunicare, nuovi modi di fare dello humor.

Ma se vuoi fare battute creative non basta, serve anche un po’ di cultura ed elasticità linguistica.

Entrambe sono cose che non impari di certo guardando Domenica In (esiste ancora? 🙂 ), ma leggendo!

L’elasticità linguistica te la possono dare per la maggior parte i libri.

Per quanto riguarda la TV ci sono però alcune eccezioni, la TV in tal senso non è tutta da buttare via, ci sono dei telefilm ad esempio che sono dei veri e propri esempi di umorisimo tagliente.

Mi vieni in mente il caro “Dottor House“, se vuoi imparare qualche cosa da lui ti prego però non imparare la sue orribili capacità sociali ma solo il modo in cui fa alcune battute taglienti.

Altro telefilm particolare è “Boston Legal“, consigliato anche per capire bene cosa vuol dire sfacciataggine. 😉

Da questi telefilm, come da molti altri stimoli esterni, prendi quello che ti serve e scarta il resto.

Marco

(alias Reborn)

– – –