Non vuole fare sesso? Come farla sentire a proprio agio per il primo rapporto sessuale

E’ un classico: prima volta che stai per fare sesso con una donna… ci siete quasi… e lei oppone resistenza.

Lo vuole, si vede che lo vuole, ma oppone resistenza.

Cosa fai in questi casi?

Come ti comporti? Come reagisci?

Per prima cosa è importante capire la ragione profonda che porta molte donne a opporre una qualche resistenza.

Facciamo un salto indietro nella preistoria: uomo incontra donna, uomo e donna fanno sesso, lui decide di andarsene, lei rimane incinta senza protezione maschile sia durante la gravidanza che dopo quando ha la prole.

Non era di certo una bella situazione, di sicuro molto pericolosa,  ma anche senza andare a scomodare i nostri antenati è palese che una donna incinta o con dei figli riesca a vivere meglio con un uomo al proprio fianco.

Da questo deriva il bisogno femminile di capire se da parte maschile c’è un interesse che va oltre il solo sesso, la domanda che l’istinto femminile si pone è “Starà con me se rimarrò incinta?”.

E i preservativi? E gli anticoncezionali?

Una donna sarà sicuramente più tranquilla con queste misure, ma l’istinto di sopravvivenza (sopravvivenza sua e della prole) è così forte che anche usando anticoncezionali la dinamica dello “Starà con me se rimango incinta?” si fa spesso sentire.

No sempre, ci mancherebbe, dipende da moltissimi fattori, ma in molti casi è così.

Quindi, cosa fare? Come aiutare una donna a superare queste resistenze interne e godere delle gioie del sesso?

Per prima cosa è necessario specificare che la componente fondamentale è buon rapport.

Senza un buon rapport, senza aver conosciuto a fondo una donna e senza essersi fatti conoscere, senza aver dato sicurezza a una donna, è probabile che lei opponga resistenza.

“Probabile“, non sicuro, perché ci sono donne che, soprattutto in particolari fasi della loro vita, non hanno bisogno di una grande rapport per andare a letto con uomo.

Come puoi capire se una donna ha bisogno di molto rapport?

E’ una cosa che impari con l’esperienza, con l’esperienza l’istinto diventa più acuto, un istinto che comunque hai già che è quello che ti consente di dire se una donna è più o meno “facile”.

Ma a parte un buon rapport ci sono un paio di strategie utili, una da usare quando lei oppone resistenze e l’altra come prevenzione della resistenza stessa, entrambe con il fine di far sentire a proprio agio una donna in quei momenti.