Quando un’offesa da parte di una donna diventa un grande regalo

Gli eventi che accadono non hanno un significato in sé, siamo noi che gli attribuiamo un significato.

A seconda del significato che attribuiamo, un evento ci può portare cose positive o negative.

Max ad esempio si è beccatto un’offesa non da poco da una ragazza a cui è particolarmente legato, come scrive lui un commento:

[…] mi disse guardandomi negli occhi “Ma mi dici che uomo sei”?

un'offesa da parte di una donna

La prima reazione di Max è stata spontanea: si è arrabbiato.

Ma quello che interessa a noi è stato ciò che è successo dopo: Max infatti ha capito qualche cosa.

Cosa?

Ha capito che con lei si è comportato troppo da bravo ragazzo, sopprimendo così la sua energia maschile. E sinceramente deve averlo fatto veramente troppo, dato che una donna per dire una cosa del genere deve sopportare un bel po’ prima di sbottare a quel modo.

L’evento a cui si è trovato davanti è stata una scossa per lui, la messa in discussione della propria virilità è un fatto spiacevole per la maggior parte degli uomini, soprattutto per chi sta costruendo il suo “essere uomo” giorno dopo giorno.

La prima reazione quindi è stata quella di dare un significato totalmente negativo all’evento, ma sarebbe stato molto grave se questo significato non fosse cambiato una volta passata l’arrabbiuatura.

Max infatti avrebbe potuto fregarsene, pensare “sono problemi suoi”, creando così un muro al proprio cambiamento.

Invece, ha deciso di tramutare un fatto all’apparenza brutto in qualche cosa di utile.

Ha deciso di tramutare un insulto, un’offesa, in qualche cosa di positivo: in un regalo che lei, inconsapevolmente, gli ha fatto.

Si perché ci sono delle cose che assumono un alto valore quando un uomo decide di prendere in mano la propria vita in fatto di donne.

Queste cosa molto preziose sono i feedback, cioè le “informazioni di ritorno” che riceviamo dopo una nostra azione.

Noi infatti riceviamo continuamente feedback dalle persone, ma alcuni di questi sono così sinceri, così forti, e arrivano così al momento giusto, da farci capire certi importanti concetti, tanto importanti da farci cambiare radicalmente il nostro modo di agire.

Pensaci: se Max non avesse ricevuto questo feedback cosa sarebbe successo?

Si sarebbe continuato a comportare come faceva prima, mettendo a repentaglio la sua relazione con questa ragazza.

Ma non solo, e forse ancora più grave, mettendo a rischio il suo rapporto con tutte le altre donne, il suo rapporto con il mondo e con la vita.

Invece ora sa dove ha sbagliato, per cui spero che dentro di lui sia capace di dire un sincero “grazie” a questa donna. Non volendolo, gli ha fatto un regalo che cambierà la sua vita.

Marco