Perché sei simpatico e intelligente… e non scopi da mesi?

Ci sono uomini che, secondo le credenze comuni su cosa possa piacere a una donna, hanno tutte le carte in regola per avere successo con le donne.

Quando allora questi uomini si ritrovano ad avere una vita sessuale / sentimentale che non li soddisfa, non capiscono il motivo di questa disfatta.

Si dicono: “Cavolo, ho tutte ciò che mi serve: sono simpatico, colto, intelligente, non sono di certo uno sfigato! E allora… perché non scopo?”

La risposta si cela nella falsa credenza che basti un po’ di simpatia, un bel sorriso, ed essere intelligenti per sedurre una donna.

La cruda realtà ci mostra l’esatto contrario.

Perché tutte queste cose sono la base, le fondamenta indispensabili per conquistare una donna, ma di sicuro ci vuole molto di più.

Perché dico che sono “le basi”?

Perché ci sono uomini che non hanno nemmeno quelle, e questi uomini, prima di studiare la seduzione, dovrebbero assolutamente puntare a migliorare le loro capacità sociali di base come spiego in questo articolo.

Ma date le capacità sociali di base ci vuole di più, e non in termini di quantità ma di qualità.

Mi spiego meglio: se sei già una persona simpatica e solare non devi diventare ancora più simpatico e solare per sedurre una donna.

Ciò che ti serve sono altre doti, cioè hai bisogno di quell’energia maschile di qui tanto parlo.

non scopi da mesi

Perché?

Come spiego nel dettaglio in questo articolo, l’attrazione che una donna ha verso un uomo si basa in particolar modo su una serie di caratteristiche che indichino come lui sia in grado di garantire la sua sopravvivenza (dandole protezione) e di passare alla prole dei buoni geni.

Questi bisogni hanno più senso se pensiamo alle epoche preistoriche, ed infatti le cose che ci attraggono sono in gran parte le stesse.

Ora: pensi che per garantire la sopravvivenza sia più importante, ad esempio, essere sicuri di sé o essere mascolini?

Entrambe queste caratteristiche sono importanti, perché l’essere simpatici aiuta la sopravvivenza dato che permette migliori relazioni con il gruppo / tribù, e la mascolinità è legata con tante altre cosa come ad esempio la capacità di leadership.

Il punto è che se prendiamo un gruppo di uomini di sicuro saranno molti di più i simpatici che i mascolini, quindi è ovvio che io suggerisca di focalizzarsi più sulla mascolinità che sulla simpatia.

Ma c’è un altro motivo: la scarsezza di uomini virili e mascolini.

Per il principio che lega scarsezza e valore delle risorse, è ovvio che gli uomini di questo tipo siano molto ricercati perché percepiti di alto valore.

Non solo, dato che non ce ne sono molti le donne non ci sono abituate e perdono subito la testa per loro.

Come si vede spesso, un uomo solo simpatico può parlare con una ragazza per ore ma se ne arriva un altro dotato di energia maschile l’attenzione di lei verrà immediatamente catalizzata da quest’ultimo.

Ora: l’idea che quest’uomo possa essere tu non ti far venir voglia di darti una mossa? 😉

Marco