Spazio personale o interpersonale

Cos’è lo spazio personale? E cosa intendo quando parlo di “invaderlo”?

Lo spazio personale  (o interpersonale) è quella zona attorno ad una persona che la persona stessa considera come propria, quindi “personale”.

Se viene occupata da persona che non ne hanno il diritto, la persona in questione si sentirà a disagio. Questo è un errore che fanno in molti uomini nella seduzione, per questo l’ho inserito nel Report gratuito: “Seduzione: i 37 errori più comuni“.
spazio-personale-interpersonale

Ci sono varie teorie e classificazioni riguardanti i vari tipi di spazio personale ma sinceramente nella pratica della seduzione queste distinzioni non servono, e non serve nemmeno fare calcoli complessi: di certo non vado a pensare quanti centimetri si posiziona lo spazio personale di una donna mentre parlo con lei!

Comunque se ti interessa, ti consiglio di dare un’occhiata alla pagina Wikipedia sul Personal Space.

D’altronde, può comunque essere utile avere qualche nozione in merito…

Primo, lo spazio personale è soggettivo, quindi varia da persona a persona a seconda di vari fattori.

Secondo, tra i fattori più importanti troviamo genetica, educazione e residenza. Per fare un esempio, una persona che vive in centro a Milano avrà tendenzialmente una spazio personale più ristretto, rispetto a una persona che vive nella steppa Russa, dove la densità di popolazione è molto più bassa.

Terzo, data la persona, lo spazio personale varia e seconda delle circostanze e dei luoghi. Se sei schiacciato in metropolitana non ti sentirai a disagio se una persona ti sta a 3 cm, perché è normale che sia così. Se invece in strada di notte succedesse la stessa cosa, ti sentiresti fortemente a disagio, probabilmente anche in pericolo.In fatto di seduzione, puoi pensare alla differenza che c’è tra parlare con una ragazza in un locale diurno o in discoteca.

Quarto, una persona può fa entrare senza alcun problema determinate persone nel suo spazio personale, mentre altre no. Un amico può avvicinarsi più di un estraneo, un fidanzato più di una amico.

Cosa intendo quindi per invadere lo spazio personale?

Invadere lo spazio personale di un’altra persona significa entrare in quell’area di cui abbiamo parlato.

Immagina di essere in un luogo pubblico in cui non ci sono molte persone. Si avvicina uno sconosciuto per chiederti un’informazione e mentre parlato lui ti si avvicina molto, diciamo ad esempio a 10 cm, e rimane lì mentre parla.

In quel momento lui ha invaso il tuo spazio personale e molto probabilmente la tua reazione sarà di fare un passo indietro così da aumentare lo spazio tra di voi. Se fossi rimasto lì, ti saresti sentito a disagio.

Nella seduzione però si può usare questo meccanismo in modo efficace, uscendo ed entrando nello spazio personale della donne che vogliamo sedurre per non metterla a disagio e creare tensione allo stesso tempo: ne parlo meglio in “Come creare tensione per attrarre una donna”, dagli un’occhiata è molto interessante. 😉

Reborn