Superare un test con audacia e sfacciataggine: ecco come ha fatto WAYNE5

Le donne testano gli uomini, anche tu verrai testato prima o poi, che tu te ne renda con o no.

superare un test

Le donne, in maniera consapevole o inconsapevole, lanciano dei test di congruenza.

Ma perché lo fanno? Perché sono cattive?

🙂 ah ah ah Assolutamente no! Lo fanno per vedere se sei come tutti gli altri o se invece la tua energia maschile è solida come sembra.

In altri termini quando provi a sedurre una donna mostri energia maschile, più energia maschile che puoi.

A lei piace, certo, ma vuole vedere se quello che mostri è in realtà quello che sei, vuole vedere se stai “facendo il figo” o se sei “veramente un figo”, vuole vedere la congruenza tra come appari e come sei.

Per questo motivo ti fa un test, un test che può essere di vario tipo, ma in ogni caso testa la tua energia maschile.

Se la tua reazione sottintende che lei ha più valore di te, se cadi nel suo gioco, hai fallito il test e l’attrazione drasticamente cala.

I test possono essere piccoli o grossi, quello che ha affrontato WAYNE5 nel racconto che segue è stato veramente un bel test.

Lui dice che è un test “semplice”. Quello che parla è il suo vecchio io che vuole mitigare la botta di autostima suggerendo che in fondo non ha fatto nulla di speciale.

In realtà, più del 90% degli uomini avrebbero fallito il test, quindi deve essere fiero di ciò che ha fatto.

Ma veniamo al racconto:

Ciao Reborn,

per dimostrare che a volte con le donne bisogna osare ti racconto cosa mi è successo ieri sera. Sono uscito per un aperitivo con una ragazza davvero bella conosciuta qualche giorno prima, e mentre consumavamo i nostri drinks abbiamo iniziato a parlare del più e del meno alternando qualche simpatica battuta fatta di doppi sensi a piccole prese in giro. L’attrazione era evidente, e quindi ho cercato di sfruttare il tempo a disposizione per un po’ di rapport. L’impressione che avevo è che lei fosse attratta ma a parole mi stava trattando come un amico, portando il discorso ad un livello che rischiava di farmi cadere improvvisamente in zona amicizia, dicendo cose tipo “Sai, l’altra sera mi hanno presentato la persona X, è un ragazzo molto interessante, mi piacerebbe frequentarlo bla bla bla”. In quel momento ho interpretato le sue parole anche come un test per mettermi alla prova. A quel punto, per non cadere nella sua (ipotetica) trappola, ho cambiato discorso e quando lei mi ha chiesto se credo nell’amicizia tra uomo e donna, io con tono deciso le ho risposto: “Sì, ma mai con te!”, e lei mi ha risposto “Perché con me no? Io ci vedrei bene come amici!”, ed io “Perché se ti avessi nel mio letto ti farei di tutto!”. In quel momento avevo dentro di me una doppia vocina: quella del mio vecchio io che diceva “Brutto stupido ma che le hai detto?!”, mentre quella nuova mi faceva i complimenti.

Morale della favola: dopo quella risposta lei è andata in tilt, è arrossita, ha sparlato per 2 minuti cercando di NON passare per una ragazza facile, ma poi ha ceduto a sé stessa e ha portato il discorso su argomenti decisamente più spinti ed esclusivamente incentrati su noi due. Appena usciti dal locale nel qual eravamo, mentre ci stavamo dirigendo verso la macchina, l’ho abbracciata e senza esitazione l’ho baciata (fino a qualche tempo fa facevo un rogito prima di decidermi a baciare una ragazza).

La serata poi è andata ben oltre il semplice aperitivo e………..a fine serata lei stessa mi ha confidato che con quei giochetti di parole voleva capire se ero una persona decisa nel prendersi quello che vuole oppure se ero uno dei tanti che cadono nelle sue provocazioni.

Perché ti ho raccontato questa esperienza? Perché penso che certe donne, nonostante l’attrazione e il buon feeling, cercano continuamente di minarti il percorso con dei test per conoscerti meglio. Questi test sono a volte evidenti e a volte molto sottili, e quando pensi di avere la situazione in pugno, basta una mossa sbagliata per far passare il tuo valore ai suoi occhi dalle stelle alle stalle.

Chiaramente il mio è un caso che definirei “semplice”, non ci vuole un genio per dire la frase che le ho detto io, così come dipende dalla donna che hai di fronte e da tante altre variabili, però molte volte non ho avuto il coraggio di fare certi passi con decisione o di dire certe cose perché ritenute eccessive, ma invece incredibilmente efficaci. Da quando leggo questo sito sto riuscendo a cambiare questo lato del mio comportamento, pertanto ti ringrazio ancora una volta!

C’è poi qualche cosa di più da notare: l’audacia di WAYNE5 nel superare il test.

Il test infatti avrebbe potuto essere superato in vari modi, ma lui ha deciso non solo di superarlo, ma di rompere lo schema, i ruoli, che lei stava creando mostrandosi fiero dei suoi desideri e bisogni sessuali.

Quanti uomini ci sono in giro che nel profondo si vergognano di ciò che desiderano su questo piano?!?!

Non devi sentirti in colpa perché vuoi fare sesso, anzi devi essere fiero di queste tue pulsioni, sono sane e naturali. E per una donna è bellissimo percepire che un uomo ha fatto la pace con questa parte di sé, un uomo che dà libera espressione a ciò che desidera.

Inoltre, la risposta di WAYNE5 è stata imprevedibile, lei di certo non se lo aspettava e per questo motivo si è imbarazzata. Ricorda che l’imprevedibilità è uno strumento potentissimo per attrarre una donna.

Reborn