Il test più comune che ti fanno le donne quando inizi a studiare la seduzione e come superarlo

Quando un uomo inizia a studiare la seduzione è ovvio che non riesca immediatamente a evolversi con precisione millimetrica.

Soprattutto se un uomo parte da una posizione di timidezza, nello studiare la seduzione all’inizio potrà avere atteggiamenti che sfociano un po’ sul “fare il figo” e quindi su quello che “se la tira un po’”.

E’ normale, non c’è assolutamente da allarmarsi, è come un oggetto che, cambiando, deve trovare una nuova forma e quindi fa alcune prove fino ad arrivare alla forma ottimale.

Nel farlo può spesso capitare che le donne reagiscano con un test, un test che è piuttosto standard, il test che gli uomini che iniziano a studiare la seduzione e a mettere in pratica quello che hanno imparato si sentono più di frequente dire.

Ma dura solo un periodo, dopo tutti i vari livelli della personalità si allineano e il test praticamente non lo senti più, sei congruente, non c’è motivo di testarti.

Nella fase iniziale invece un uomo non è ancora perfettamente congruente e quindi gli può capitare spesso di sentirsi fare questo test.

Quindi, qual è questo test? E come superarlo?

Il test è una qualunque frase che implichi che sei uno che ci prova con tutte o uno che ha molte donne, quindi una variazione tra le seguenti frasi:

  • “Dici così a tutte”
  • “Con quante donne ci hai provato questa sera?”
  • “Fai così con tutte”
  • “Si vede che hai molte donne”

Ma… cosa c’è dietro questo test? Cosa lo rende un test?

Il ragionamento, che ovviamente le donne non fanno razionalmente, è: “Non ho capito se fa il figo o se è figo, non ho capito se si atteggia o è veramente Uomo, quindi stuzzico il suo ego e vediamo come reagisce, se si vanta o si vergogna significa che sta fingendo”.

In realtà tu non stai fingendo, stai tentando di cambiare che è ben diverso, quindi è utile che impari come rispondere a questi test per allineare anche questa parte della tua personalità.

Le riposte che si possono dare sono molteplici, alcune simpatiche, altre del tutto evasive, ti faccio alcuni esempi, da questi vedrai tu sul momento quello che è più congruente con te:

  • “E’ vero ho detto così a tutte, ma solo con te lo penso veramente” 😉
  • “Io ho tante ragazze?! Ma scherzi mi sto per fare prete! 🙂
  • “No, non dico così a tutte, mi sono imposto la regola di non dire queste cose a più di 10 ragazze a sera. Tu sei la decima, dopo smetto promesso” 🙂
  • “Lo so… dico così a tutte è perché non ho fantasia 🙂 .  Aiutami ad inventare qualche cosa di nuovo: cosa ti piacerebbe che ti avessi detto?”

Oppure, molto semplicemente, non rispondere e sorridi, questo che è il modo più semplice per passare il 99% dei test fatti nella fase di attrazione.

 

Marco

(alias Reborn)
– – –