Perché essere un uomo intelligente e colto non basta?

C’è una categoria di uomini che pensa che la chiave per conquistare una donna sia sfoggiare la propria intelligenza e la propria cultura.

Questi uomini, quando escono con una ragazza, non fanno altro che parlare di argomenti impegnativi per fare colpo su di lei.

E allora fanno notare i propri gusti artistici così di nicchia, il numero di libri cha hanno letto (hanno già letto tutto ovviamente!!!), le correnti filosofiche a cui si sono ispirati ecc. ecc.

Funziona? Certo che no.

Come lo so? Perché io facevo parte di questa categoria. 🙂

Sì lo confesso 🙂 : ero il classico snob che metteva davanti a tutti la sua intelligenza, quando cercavo di provarci con una donna, oltre a mostrare quanto ero bravo ragazzo, mostravo anche quanto ero intelligente e colto. 🙂 Sì, sono sempre stato piuttosto fiero della mia testolina, e fin qui nulla di male, il problema nasce quando fai un po’ lo snob e lo spiattelli in faccia a tutti. Al solo pensarci mi viene da prendermi a sberle. 🙂

essere uomo intelligente e colto non basta

Capiamoci però: parlare di ciò che interessa va benissimo e ti consiglio caldamente di farlo! Una donna vuole un uomo appassionato, non uno svogliato e demotivato.

Gli errori dell’atteggiamento che ti ho descritto sono altri.

In primo luogo è sbagliato cercare di impressionare, in qualunque modo si faccia, e quindi anche tentare di impressionare con la propria cultura.

Se tenti di impressionare vuol dire che ti senti di valore inferiore alla persona con cui stai parlando, e una donna percepisce nettamente queste cose dalla tua comunicazione, dal tuo verbale, paraverbale e linguaggio corporeo.

In secondo luogo, è corretto parlare di argomenti complessi ma è sbagliato voler portare a tutti i costi la conversazione su questi argomenti. Se si sta parlando di cose leggere e ci si sta divertendo, perché forzare il dialogo per andare verso la serietà?

Soprattutto in fase di attrazione andare su argomenti troppo logici spezza il flusso emotivo e quindi rende più complesso attrarre una ragazza.

In terzo luogo, è sbagliatissimo assumere toni da professore, questi atteggiamenti annoiano e ti fanno fare la figura dell’idiota.

E quanti che ne vedo, così fieri della loro cultura da risultare boriosi e pieni di sé, come se fossimo nel medioevo e il “popolino” fosse senza cultura a confronto con loro. 🙂

Attenzione a questi atteggiamenti snob, non sono per nulla attraenti e fanno irritare tutti, non solo le donne.

Ma l’errore più grave è un altro: il dimenticarsi che il bisogno primario di una donna è l’avere un uomo al proprio fianco, dopo, ma solo dopo, ogni donna ha i propri gusti, e a certe donne un uomo molto colto può sicuramente piacere.

In altri termini, non è l’essere colto o intelligente che ti fa rimorchiare, l’intellettuale piace solo se dentro di lui c’è il cuore di un vero uomo che pulsa.

Marco