Articoli Free

“Voglio una ragazza”: la “ragazza speciale” e la perseveranza

Argomenti: Vero uomo
28 ottobre 2010

Voglio UNA ragazza” può essere un pensiero molto forte, spesso legato a quello della “ragazza speciale“.

Conosci una donna, la vuoi, la desideri da morire e fai di tutto per averla.

Siamo programmati dalla natura per essere fortamente motivati nel campo sentimentale, sessuale ed affettivo, e questa motivazione può spingerci in modo molto molto forte.

Questa spinta molto forte verso una ragazza in particolare non è, in sé, né positiva né negativa.

E’ una spinta, una pulsione fortissima, e come tale può essere sfruttata al meglio o è possibile diventare schiavi di essa.

Andiamo a vedere in termini pratici.

voglio una ragazza speciale

Voglio una ragazza” e sindrome della “ragazza speciale

Lo scenario è questo: un uomo non ha molto successo con le donne e conosce sempre le solite donne.

Ad un certo punto quest’uomo si fissa su una donna in particolare, ci prova e lei lo respinge dicendogli che lo vede solo come un amico.

Lui è proprio fissato, sente che lei è speciale!

Parla con qualche suo amico della faccenda, dicendo in continuazione “Voglio una ragazza, voglio lei!”, l’amico risponde che “C’è pieno di donne al mondo”, e lui incalza “No, non capisci, lei è speciale!”.

Ma dai! E’ speciale! Sul serio? :-)

Tra le poche donne che conosce ha trovato la ragazza speciale, che fortuna! :-)

Peccato che sia la cosa che succede alla maggior parte degli uomini che si trovano in situazioni simili.

Hanno scarsità di donne e si fissano, diventano ossessionati, da una donna in particolare, e si convincono che lei sia la “ragazza speciale”.

Così “voglio una ragazza” diventa un’ossessione, una fissazione, quella che io chiamo la “sindrome della ragazza sociale”.

Spinti da questa ossessione ci provano per anni con questa donna rovinandosi la vita, il loro umore è continuamente soggetto ad alti e bassi a seconda dei segnali di lei che quando sono positivi non sono segnali di interesse ma semplice ricerca di attenzioni.

E così gli anni passano, nella disperazione, nell’illusione di una vuota speranza.

C’è perseveranza sì, ma legata ad un sogno irrealizzabile che fa soffrire, quindi legata a una sottomissione costante alla “ragazza speciale” di turno.

La cura?

La cura è iniziare a conoscere donne nuove.

Voglio una ragazza” e perseveranza con energia maschile

Cosa ben diversa è la perseveranza unita ad energia maschile.

Vuoi fortemente una donna, ci provi con energia maschile, non vedendola né superiore né inferiore a te, ed essendo fiero di ciò che vuoi.

In questo caso non vedi la ragazza che ti piace come “l’unica ragazza speciale” ma assumi che ti piaccia molto e che valga la pena di provarci, anche se magari ti saranno richiesti degli sforzi maggiori del solito.

Si perché questa ragazza può non starci subito, ci può volere del tempo, ma in questo caso il “voglio una ragazza” e la perseveranza che ne deriva non è più una sottomissione, ma è sinonimo di decisione, forza, energia maschile.

Spesso poi il suo “tirarsela” sarà solo un test, vuole capire quanto la vuoi, e perseverando potrà (forse) averla.

Alcuni mi chiedono quale sia il confine temporale tra perseveranza con energia maschile e perseveranza con sottomissione.

Difficile dirlo, varia da caso a caso, ma passa in secondo piano di fronte a una altro fattore: il come ci provi.

Se ci provi con sottomissione sarà sempre perseveranza legata alla sindrome della ragazza speciale.

Se ci provi con energia maschile sarà sempre perseveranza legata a ciò che vuoi come uomo, fiero dei tuoi desideri, e null’altro.

Marco

(alias Reborn)

P.S. Se continui a pensare “voglio una ragazza”, ma hai anche tu la sindrome della ragazza speciale, è ora di iniziare a conoscere nuove donne.

Marco

Altre lingue?

  • Italiano
  • Español

Ti è piaciuto l'articolo?

  1. Dí che ti è piaciuto:

  2. Scarica il Report Gratuito e rimani aggiornato

    Report Gratuito: "Seduzione: i 37 errori più comuni"

    • Gli errori più comuni degli uomini nella conquista di una donna
    • Le cose da non fare MAI!
    • Gli errori generali di comportamento nella conquista
    • Gli errori al primo appuntamento
    • Come eliminare tutti gli errori nella seduzione e nella conquista di una donna
    • Cosa fare nella pratica per attrarre una donna e conquistarla
    Inserisci la tua
    e-mail e scarica
    Privacy Garantita al 100% - Niente SPAM

Video Riassunto

Guarda il video riassunto dell'articolo, letto da una persona del nostro staff

154 commenti

  1. ASDLOL

    Ciao Marco! Sono insieme da un po’ a una ragazza (circa 1 mesetto). Ti volevo chiedere 2 cose.
    1)Come si fa a non essere gelosi? In realtà non sono geloso però sento che qualche volta mi piacerebbe sentirmi dire frasi importanti dalla mia ragazza.
    2)Come faccio a non perdere energia maschile progressivamente? Vorrei evitare di rammollirmi! grazie in anticipo!

    • Marco – (alias Reborn)

      1. Non sei geloso, hai timore che non provi per te certe cose, aspetta un po’, un mese è poco
      2. Sii uomo, punto

  2. energic

    ciao marco! a me piace molto una ragazza che fa parte di uno staff di ballo dove prendo lezioni! questa ragazza si è lasciata con il ragazzo qualche mese fa e anche lui fa parte dello staff! lei spesso mi da dei segnali di interesse, tipo eye contact, rimane a parlare con me… il problema è che c’è sempre gente che conosce sia lei che il suo ragazzo! ho provato una volta a chiedergli il suo numero tempo fa ma lei non ha voluto darmelo dicendomi che me lo avrebbe dato più avanti! dopo un po’ ho provato a chiederglielo nuovamente ma c’era sempre il problema che eravamo circondati da persone che conoscono sia lei che il suo ragazzo! io di solito sono riuscito ad avere energia maschile con lei, ma l’ultima volta che ho cercato di avere il suo numero devo ammettere che sono stato un po’ impacciato e ultimamente mi accorgo che inconsciamente tendo troppo a corrergli dietro! cmq lei mi ha risposto che preferiva darmelo quando saremmo stati più tranquilli, che al momento c’erano troppe persone che la conoscevano! secondo te fa un po’ la difficile per testarmi? e che devo fare per evitare l’errore di corrergli dietro? cnoscere altre ragazze già lo faccio ma questa attrae la mia attenzione più delle altre… grazie

    • Marco – (alias Reborn)

      Invitala per un caffè fuori

      • energic

        infatti il numero gliel’ho chiesto con la scusa di andare fuori a bere qualcosa assieme! solo che raramente riesco a trovare un momento dove non ci siano persone (che conoscono il suo ex) per poter farmi dare il numero senza che lei si faccia problemi! ero tentato di farmelo dare via facebook ma l’idea non mi piace! mi sembra un po’ infantile e non mi sembra molto da “uomo”… quello che non riesco a capire è se i suoi siano test per vedere se insisto…!

        • energic

          ciao reborn! alla fine il numero me lo ha dato… anche sorprendendomi perchè me lo ha dato col rischio che delle persone che ci conoscevano la vedessero e senza che fossi io a chiederlo! ho già provato a chiederle di uscire ma ha trovato una scusa di un impegno ma prossimamente volentieri! ogni tanto però non risponde ai miei sms…! secondo me sono dei test, ma come consigli di comportarti riguardo agli sms? aspettare un qualche giorno e poi ricontattarla o aspettare di rivederla di persona? la mia idea sarebbe che quando la rivedo le dico con tono deciso ma un po’ scherzoso che sono un po’ arrabbiato con lei per non avermi risposto e se si scusa le dico che non accetto le sue scuse così facilmente e che per farsi perdonare accetta di uscire a bere qualcosa…! il problema è che non avrò occasione di rivederla presto e questa strategia non la vedo molto buona se fatta via sms! tu cosa ne pensi?

        • Marco – (alias Reborn)

          Se lo fai scherzando va bene

  3. Claudio71

    Rileggendo questo post ho capito quanto sono stato stupido. E’ che non volevo applicare questo articolo al mio caso. Mi sono innamorato di una ma lei mi ha rifiutato. Dopo otto mesi ancora penso a lei ma penso che io soffra (non mi vergogno a dirlo) della sindrome della ragazza speciale. Lei non mi ha MAI chiamato per salutarmi né si è fatta sentire o vedere in alcunchè modo ma io pensavo che fosse speciale. Continuerò a cercare un’altra (cosa che comunque ho fatto dal giorno dopo il suo rifiuto, il 31 dicembre dell’anno scorso).
    Una cosa. Questo blog è mitico perchè non ci sono mai risposte con sfottimenti vari, parolacce o offese. Te lo dico perchè sui gruppi di Facebook ci sono dei gruppi dove l’educazione non sanno neanche cos’è e dove se dici una qualsiasi cosa ti attaccano subito.Figurati se ci fosse un gruppo che parla di cose delicate come le tue (delicate perchè se una ragazza viene a sapere che vuoi imparare a sedurre già ti scarta perchè pensa che non ci sai fare e per quel motivo non pubblico mai cose di Seduzione su Facebook)

    • Marco – (alias Reborn)

      Gli utenti rispettano il regolamento, e le poche volte che non lo rispettano il commento viene rimosso.

      In altri termini: “se ti è morto il canarino e hai le palle girate, fai a sfogarti da un’altra parte” hahahha

  4. Luca

    Ciao Marco,
    riassumo brevemente, conosco una ragazza, cominciamo a scambiarci il numero, poi messaggi, ci vediamo la prima volta, la bacio la stessa sera, lei mi dice che non vuole correre, continua a farsi sentire e a rispondere “da spasimante” per alcuni giorni, dopodichè al mio secondo invito ad uscire comincia a dirmi che preferirebbe soltanto una amicizia, che non è scattata la scintilla che si aspettava e che non le andava di vederci.
    Il giorno dopo però mi manda un e-mail carina dicendomi che visto che non potevamo vederci aveva avuto questo pensiero per me.
    Un test? Altro? Secondo te ci sono margini di manovra? :-)
    Cosa fare? Rispondere come rispondevo prima in modo da farsi sentire interessato comunque? Tirarsela un pò rispondendo il giorno dopo?
    Essere imperturbabile? Ma nella pratica cosa fare per rimanere imperturbabile in questo caso?

    • Marco – (alias Reborn)

      Sii imperturbabile, sii uomo, provaci, la sicurezza non c’è mai

      • Luca

        OK…
        Però tanto per capire…
        posso pensare che essendoci baciati sia sufficientemente attratta.
        Quindi se ad esempio aspetto un giorno per rispondere e poi rispondo sfruttando un’inversione dei ruoli può essere sbagliato? Magari per far ritornare su un pò l’attrazione…
        O un’attesa, anche minima, in fase di rapport è sempre deleteria?
        E cmq…pensi sia una giusta via di mezzo per risolvere lo zerbinismo e non sembrare un cane che sbava aspettando le sue email?

        • Marco – (alias Reborn)

          Può essere utile ma non può essere una soluzione a lungo termine, ci vuole di più

        • Luca

          Ciao!
          Ci sto provando ma non è facile…continua a reagire con alti e bassi, passando da risposte quasi insignificanti a frasi flirtose…pensi che ogni tanto mi testi per vedere se sono sempre interessato o che invece l’indifferenza sia un test per capire se me la prendo o sono imperturbabile?

        • Marco – (alias Reborn)

          Entrambe le cose :-)

        • Luca

          Eh lo avevo intuito…allora qualcosa delle lezioni lo sto imparando :-)
          Comunque volevo dire…se rifiuta, anche velatamente, degli inviti consecutivi ad uscire, ci sta che poi uno rallenti un pò ad esempio cercandola di meno per non fare la figura del cane bavoso? In fondo non bisogna evitare di dare un’idea che ci sia solo lei al mondo?

        • Luca

          Quindi, se ipotizzo di stare in fase di rapport., ci sta che lei chieda qualche mio segnale di interesse? A quel punto è giusto che non lo tratti come un test ma le dia il mio segnale in modo da darle sicurezza?

          Non capisco che vuoi dire

        • Luca

          Abbiamo detto che può capitare che lei dia dei segnali negativi alternati a positivi come forma di “test”. Quando mi dà dei segnali positivi del tipo: mi manda messaggi carini, risponde a telefono, mi chiede di dedicarle canzoni e cose simili, è giusto rispondere positivamente visto che potrebbe essere una sua necessità di vedere il mio interesse? (Ovviamente parlo di rapport)

        • Marco – (alias Reborn)

          Sììììì

  5. Giova

    Ciao Reborn,ti faccio innanzitutto i complimenti per il sito e per i tuoi e-book. Vengo al punto..Credo di soffrire della sindrome della ragazza speciale visto che ho perso la testa per una mia amica da qualche mese ormai.Le ho confessato l’attrazione che provo per lei,ricevendo però un 2 di picche. Sto davvero male,non riesco a superare questa cosa e credo che non la supererò mai.Inoltre il rapporto di amicizia che avevo con lei si è incrinato,anche perchè mi sento preso un pò per i fondelli,dato che a parer mio,lei ci stava..Sono arrivato a capire che lei voleva solo attenzioni e niente di più..come devo comportarmi? grazie mille

    • Giova

      No,volevo dire che mi è piaciuta la risposta ..Grazie Reborn

      • Marco – (alias Reborn)

        Eeeee polemico!!! Cavolo ricevo tantissimi commenti ogni giorno, permetti che me ne scappi uno?

        Risolvi così: aumenti il flirt e vedi come reagisce.

        • Giova

          è infastidita..a volte giù di morale..

  6. Matt

    ciao Reborn ! Vorrei farti i complimenti per il blog, è davvero interessante e utile ! prima ero un ragazzo timido e con poca autostima ma adesso grazie ai tuoi articoli sento di essere cambiato… Vorrei parlarti del mio “problema” : ormai è un anno che mi sono fissato su una ragazza, in tutto questo tempo ho avuto la possibilità di andare con un altra ma poi ho deciso di lasciarla perdere, da quando ho conosciuto questa ragazza ho perso la voglia di conoscerne altre, penso sempre a lei. Il fatto è che ho iniziato malissimo l’approccio perché le ho detto che la trovavo carina su facebook poco tempo dopo averla conosciuta (se solo avessi letto prima i tuoi articoli! ) lei invece mi ha risposto che mi vedeva solo come amico, ma io vedo che con me ci sta bene e la faccio ridere… ma evidentemente non basta …secondo te cosa dovrei fare?

  7. fabio

    ciao reborn ,dopo una storia di sei mesi con una donna piu grande di me esattamente di dieci anni ma credimi che tutto dimostrava tranne i suoi 40 anni, sposata ma lasciati in casa diciamo mi ha troncato in asse proprio ieri ma il fatto piu eclatante che mi sono sempre atteggiato da uomo senza peccare su nulla , anzi ti diro su molti punti di vista ho sbagliato per vari regalini e la fintroppa disponibilita anche sapendo che lei non voleva una storia da me, dicendo di prendere la cosa alla leggera e con calma,ma tutto cio che c e stato e stato nel pieno rispetto delle sue decisioni ,e da tre settimane che non si fa vedere dopo aver fatto sesso ,e ho rispettato il suo essere sapendo che comunque fa un lavoro abbastanza impegnativo,giorni fa mi disse per messaggio cosa che odio, che si era allontanata per il semplice fatto, essendo un paese piccolo le gente riferiva al marito che ci vedevano sempre insieme,e tutto cio gli aveva creato problemi,che vuole risolvere prima i suoi problemi testuali parole, che poi tra l altro lo stesso suo pseudo marito se la fa con un altra e lei ne e consapevole,ma comunque andiamo al sodo,due settimane fa stavo preparando una serata per suonare come dj in un locale e l ultima volta che ci siamo visti mi disse tutto faro tranne che venire li ammenoche non vengo con un amico che conosco anch io tra l altro,bene,non ho forzato la situazione assolutamente,venerdi ho suonato e improvvisamente entra con un altro tipo di cui non ne so minimamente l esistenza,che tra l altro ci ha provato tutta la sera con lei,ha trovato solo due secondi per salutarmi,poi tutta la sera con lui e con amici si e piazzata sui divanetti parlando con quasto tizio e lui la prova a baciare ma si allontana ovviamente,nn m ha calcolato tutta la sera,post serata chiedo spiegazioni per messaggio,se se la faceva con lui ma nessuna spiegazione ,giorno seguente m arriva un messaggio,dicendo ,ma ti pare che se me la facevo con lui venivo li a sentire te suonare…non sono mica cosi cattiva,e da tre settimane che non la vedo e gli chiedo se gentilmente ci possiamo vedere per un caffe,lontano dal paese e lontano dagli occhi di tutti nessuna risposta o meglio ghi chiedo il perche non ha trovato in tutto sto periodo un attimo per vedermi ,ascoltarmi ,senza troppe paturnie,e con gente che sapevo che a me dava fastidio che lei parlasse ma me ne sono fatto sempre una ragione acettando questo ,e non trovare mezz ora per me in tre settimane ,una chiamata,ma cmq mi rispondeva ai messaggi con un giorno di ritardo,se ne viene ieri con un messaggio dicendo che ha voluto troncare perche non voleva farmi del male e nn era giusto,sapendo che cmq non voleva una storia pienamente a conoscenza di qsto,ma io dico accetto tutto,ma non trovare le palle per dirmelo in faccia???a 40 anni????non accettare un invito per un caffe per rivedersi,non gli ho risposto a qsto suo messaggio finale,ma se in caso ipotetico gli dovessi rispondere cosa devo dirgli purtroppo la amo e non mi sto facendo capace di tutta qsta freddezza improvvisa tremila scuse per arrivare ad un fine,come devo atteggiarmi con qsto suo messaggio finale gli rispondo no??accetto tutto qsto senza rispondere???dammi consiglio,in attesa di una tua risposta ti porgo distinti saluti,complimenti per il tuo sito,ti spieghero rimanente situazione, prossimamente ,grazie

    • Marco – (alias Reborn)

      Riassumi grazie

  8. fabio

    reborn ,nn volevo niente solo avere un contatto con lei,di certo non vado dove lavora onde evitare di creare problemi con suo marito visto che frequenta il bar dove lavora,questo e il ben servito dopo sei mesi di sensazioni date e avute,dammi consiglio come posso riprendermela e se ho qalche possibilita di riprendermela,non sto essendo affatto invadente ,e molto orgogliosa e tutto cosi immotivato e a tutto cio non mi so dare una spiegazione,se se ne strafotteva altamente di me e voleva arrivare a qsta conclusione perche e venuta nel locale che tanto odiava a sentirmi???un altra cosa due settimane fa ci vediamo negli uffici postali ed era gia una settima che non ci vedevamo,due chiacchiere molto semplici senza chiedere perche di tutto qsto lei va via baciandomi in bocca non rifiuto ovviamente perche e stata una cosa fulminea dicendo ci sentiamo dopo che tra l altro l ho sentita troppe volte questa frase per un post di silenzi tombali assoluti ,tutto partiva da me mai da lei.

    • Marco – (alias Reborn)

      Sai, in queste situazionile cose cambiano molto velocemente nella testa di una donna.

  9. paolo

    diciamo che ho cambiato maniera di vedere le cose,ho una mentalità di abbondanza,se io vedo che cn una ragazza le cose vanno avanti e vanno verso la concretezza mi sento sempre piu attratto…se una è tutta irragiungibile,falsa,che se ne frega e via dicendo la mia attrazione svanisce perchè so che non ne vale la pena…

    una volta nn so perchè invece mi affissavo prevalentemente sul secondo tipo di ragazze,e perdevo tempo tempo tempo tempo…perchè pensavo inconsciamente “questa c’è e quindi dobbiamo fare di tutto per conquistarla” invece ora ho la visione che nel mondo ci sono varie anime gemelle e le ragazza con le quali conviene intraprendere una conoscenza sono molte :-)

  10. Matt

    ciao marco … rispondo qui perché nella tua risposta non c’è la scritta “replica ” comunque rileggendo l’articolo sui due tipi di rapport ho notato che c’è quello “largo” ma non quello “profondo” … anche perchè lei è una ragazza molto riservata… quindi direi di aspettare che abbia più fiducia in me ..baciarla ora sarebbe uno sbaglio …

  11. Gerard

    Forse il problema della scarsità non è la prima ragione del fissarsi per una donna, ce n’è una a monte che è la madre di tutte: l’immaturità, intesa come incapacità di avere la stabilità emotiva tipica di un adulto.
    Mi spiego: se mentre uno seduce si lascia dominare dalle emozioni troppo presto (l’ho conosciuta ieri, abbiamo parlato riso e scherzato=oggi è speciale, è tutta la mia vita, ecc..), è finita, può averne anche 100 di donne ai suoi piedi ma se ripete lo stesso schema con tutte avrà 100 fallimenti.
    Il problema è emotivo, quindi: avere una visione immatura delle relazioni, correre troppo, “accendersi” troppo presto e male, svendendo il proprio io maschile per un sentimento che è lontano anni luce dall’esser presente, soprattutto nella mente di una donna, che ha tempi totalmente diversi da quelli di un uomo.
    L’abbondanza di contro alla scarsità serve a fare più pratica, capire come trattare una donna e SE STESSI prima di tutto, farsi le domande giuste dopo un fallimento e altre ancora dopo una conquista.
    Consapevolezza che cresce con l’esperienza, insomma. Sei d’accordo?

    • Marco – (alias Reborn)

      Puoi riasusmere?

  12. Dario

    Ciao Reborn, volevo sapere da te qual è il tipo di donna speciale… quella che ti fa veramente venire il desiderio di averla… Io personalmente sono sempre stato colpito dalla presunta sindrome della ragazza speciale che dici tu, quindi ho sempre desiderato una mia amica stretta. Al di fuori di queste esperienze non saprei proprio come catalogare una ragazza speciale, me lo spieghi tu?

    • Marco – (alias Reborn)

      Ognuno ha la sua, non posso dirti qual è la tua. :-)

  13. Silvia

    Noi donne non siamo speciali siamo come voi, anche un uomo che mi piace è speciale…io sono timida e non me la tiro , non vorrei che lui smettesse di corteggiarmi perchè si convince che in fondo il mondo è pieno di altre donne…io voglio essere speciale per lui…non lo sto prendendo in giro!!!!!!!
    Se ad uno così , timido, consigli quello scritto nel post si crea la distruzione di un innamoramento ricambiato…spero che nessuno gli dia consigli del genere, quando ha dei dubbi, perchè poi smetterebbe di giocare una partita già vinta da tempo.

    • alessandro

      Spero tu legga questa risposta.
      Silvia, non c’è scritto di smettere di corteggiare, ma di non elemonisare corteggiando.
      Corteggiare va benissimo, vi fasentire speciali, ma bisogna avere la capacità di capire quando il nostro corteggiamento è solo cibo per l’ego della donna…e allora in questo caso occorre lasciare stare.
      Sta anche a voi dare segnali in questo senso, cioè facendo capire che il nostro corteggiamento è apprezzato e l’attenzione ricambiata!
      ciao!!

  14. Gianni

    Reborn puoi dirmi se il mio atteggiamento con una donna che voglio conquistare é giusto?

    Mio atteggiamento mentale nei confronti di una ragazza: “quanto sei bona? E io secondo te dovrei farti l interrogatorio per sapere di te,fare il bravo ragazzo,chiederti cosa farai sta sera ecc?? Neanche x sogno. Ti conosco,bene,ti faccio qualche complimento mirato sul fisico con energia maschile e ti faccio capire che non sono uno sfigato,poi faccio un po di rapport,faccio il serio mettiamola cosi,infine aumento la tensione sessuale,ti isolo, e poi ti bacio.

    • Marco – (alias Reborn)

      yes

  15. Gianni

    Rispondi per favore al commento sopra

  16. Vincenzo

    Ciao Reborn, “[..] perseverando potrà (forse) averla” quel “forse” non mi piace per niente, se io mi metto “dietro” una ragazza per cercare di conquistarla e lei, dopo tanto tempo e attenzioni dedicatele, mi da un due di picche io perdo le staffe, non è giusto….come potrei ovviare a questo problema? Al momento cerco di andare subito al dunque senza perderci troppo tempo…c’è un alternativa, cosa mi consigli…grazie

    • Marco – (alias Reborn)

      Ti consiglio di accettare la situazione, è un gioco

  17. Francesco

    Finalmente! ho appena capito lo spirito di questo sito è più di un’anno che lo visito ma è solo ora che mi sono reso conto che stavo perdendo tempo.Tutto quello che facevo era leggere ma ora ho capito che tu non insegni a far innamorare le ragazze, tu insegni ad essere uomo!Ho fatto una visita da uno psicologo(non sono matto non ti preoccupare)e per la prima volta ho capito realmente che ho sempre sofferto della sindrome della ragazza speciale, ma ora che l’ho compreso , sto aiutando anche i miei amici a non cadere nella stessa trappola,comunque questo è solo il mio primo passo, ora ho bisogno di conoscere nuove ragazze giusto?è da qui che comincia tutto.Tu che mi consigli? Sei un grande :D

    • Marco – (alias Reborn)
      • Francesco

        Grazie Marco, già avevo deciso di acquistare il tuo e-book , ma prima di comprarlo ho bisogno di un consiglio.Domani sera devo uscire con la ragazza di cui mi ero “innamorato” (nel senso che avevo quella che tu chiami la sindrome della ragazza speciale) , ma mi sto anche sentendo con un altra ragazza… tu che mi consigli? MI bacio prima la prima e poi vado dalla seconda oppure la prima non la caco più e mi concentro solo sulla seconda?

        • Marco – (alias Reborn)

          Entrambe

  18. fede

    Boh…non capisco….con tutte le donne che ci sono in giro….arriva la mia collega e parla con un’altra e parla di un tipo…non sono un frate e nemmeno il suo confessore e me ne vado….poi il mio titolare in riunione fa sedere vicino a lei: sarai contento mi fa….e io: di cosa? E faccio un bel sorriso….a me la ragazza piace, ma temo di essere finito nella temuta zona amicizia…sinceramente non ho voglia di prestarle attenzioni…però vederla mi fa star male…a me piace…

  19. lorenzo

    XXX MI SPIACE LORENDO COMMENTO CONTRARIO AL REGOLAMENTO XXX

  20. Tomar

    Ciao Reborn, bel post davvero, inquadra un problema frequentissimo!

    Ti pongo però un caso, non so se particolare. Io ci ho provato tempo fa con una collega che mi ha respinto perchè fidanzata. Poi naturalmente ci siamo frequentati, purtroppo in amicizia, e a tratti mi sono zerbinato…Oggi capisco dove sbagliai… e adesso che è passato del tempo (ed io mi sono allenato bene :)) i miei atteggiamenti verso di lei son cambiati molto ed è evidente… anche i suoi verso i miei (anche se distinguere tra segnali d’interesse e ricerca d’attenzioni…)
    Arrivando al dunque, temo che sia stata per un po’ una “ragazza speciale” per me, ma credi che le cose possano cambiare? o è spesso un’illusione?

    • Marco – (alias Reborn)

      Può darsi che possa cambiare, l’importante è che tu abbia la consapevolezza di lasciar stare nel caso ci provi e non va.

  21. samoo

    relativamente in termini di tempo,perseverando per 5-6 mesi (considerando che è fidanzata) senza sotomissioni,tu lo favorisci come atteggiamento?

    • Marco – (alias Reborn)

      Cosa?

      • samoo

        intendo: ( continuare a corteggiare una ragazza (fidanzata), per circa 5 mesi senza sottomissione,considerando che ci sono tanti segnali di interesse verbali e paraverbali)

        il fatto di perseverare anche per 4-5 mesi: lo favorisci come cosa,cioè sei d’accordo con questa perseveranza o la consideri una sottomissione visto che è passato abbastanza tempo? :)
        spero di aver reso chiara l’idea..

        • Marco – (alias Reborn)

          Se tu non ci stai male e ti diverti non vedo il problema

  22. Paolo

    Reborn ho capito perfettamente il tuo post,in effetti io conosco putroppo persone che si erano dati alla “sindrome della ragazza speciale” che idealizzavano e si ostinavano su quella mezza ragazza conosciuta per “coincidenze fortuite” idolatrandola come se fosse l’amore caduto dal destino mentre invece si trattava di tipe che non gliene fregava niente! Ma siccome i miei amici non sapevano come “conoscere altre ragazze” si ostinavano su di lei (e ci sono passato anche io). Meno male che da qualche anno a questa parte sto seguendo il tuo sito che mi è servito veramente molto

  23. Massimo

    Sulla sindrome della ragazza speciale sono daccordo in effetti esiste.A me è successo che ero interessato a conoscere apppunto una ragazza non sò sè speciale perchè in effetti ce ne sono molte di belle ragazze ma diciamo che il destino in quel momento quello mi aveva offerto,ma ho notato che qualsiasi cosa facevo lei non aveva nessun interesse me nemmeno a dire scusa non mi interessi,mi fai schifo,smamma,niente!Poi ho visto che sul suo sito facebook mette negli ultimi mesi tutte frasi sibilline sulle persone tipo su come sono le persone,com’è la gente,chi frequentare ecc,in pratica ho capito che è una ragazza in parte immatura e in parte insicura,a questo punto non sò come comportarmi,Mha!!

    • il Conte

      vai tranquillo Massimo . .

  24. EC

    Ciao Reborn,
    è da un po’ che leggo i tuoi articoli ed è la prima volta che scrivo.
    Sono completamente partito per la cameriera di un ristorante. Lei ha 11 anni più di me ed è sposata e so che forse non dovrei.
    Ma per me è speciale.
    Ho deciso di provarci perchè mi sembrava che anche lei cercasse un’alternativa.
    Adesso soffro, perchè da un po’ di tempo mi tratta con freddezza e io non so cosa ho fatto di sbagliato. Forse è colpa di quell’imbecille del mio collega che ha fatto dell’ironia sulle mie intenzioni in presenza di Lei e di altre persone mettendola in imbarazzo (fatto che mi è stato riferito da Lei stessa). Scusa lo sfogo, forse non dovevo neanche scrivere.
    grazie

    • il Conte

      io penso che lei si sia sentita in imbarazzo, e visto che la situazione già non era delle più semplici, ha deciso di chiudere del tutto . .

  25. Rik

    Ciao
    C’è una ragazza fidanzata che conosco da un anno ma che abita a circa 70 km dal mio paese e vedo solo all’università. Lei mi ha spesso mandato chiari segnali di interesse ed approfondendo un mese fa col rapport è venuto fuori in modo velato che forse tra noi c’è qualcosa, ma non c’è stato alcun bacio ne una dichiarazione effettiva da parte mia. Al suo ragazzo è molto legata, hanno lo stesso gruppo di amici molto unito e ho saputo che con lui sta bene. Io dopo il rapport mi sono fissato, appena la vedo mi sento in ansia e ho paura di perderla, mi sento succube di lei che invece sembra non risentirne affatto. Sta solo giocando con me? Per scoprirlo dovrei dichiararmi? O farlo è un errore?

    • Marco – (alias Reborn)

      Dichiararti no. Devi provaci più seriamente.

  26. Malchias

    Ciao Marco,
    sono più vicino ai 50 che hai 40, ma non ho ancora perso la speranza di trovare una donna adatta con cui formare una famiglia.
    Non mi interessa conoscerne parecchie, ma solo una che vada bene.
    Ho impiegato gli ultimi anni a conoscerne un paio, ma semplicemente erano libere e ben decise a rimanere tali (ovvero ad aspettare un principe azzurro, cosa che io non sono).
    Mi incuriosisce quando dici che non c’è scarsità di ragazze, sarà vero a 20 anni, ma dopo è un calvario a trovare relazioni serie. Non ti sembra?

    • Marco – (alias Reborn)

      E’ sicuramente più difficile, hai provato con i siti d’incontri?

      p.s. cosa intendi con il fatto che loro cercavano il principe azzurro e tu sicuramente non lo sei?

      • Malchias

        Ciao Marco,
        grazie per la risposta. Ovviamente ho provato con i siti di incontri. Già quando ero più giovane era praticamente impossibile per l’enorme sproporzione tra uomini e donne. Era frustrante scrivere centinaia di messaggi per incontrare una volta (poi spariva) 1 ragazza all’anno. Adesso il problema non si pone perché si è cestinati subito se la differenza di età è superiore a 3 o 4 anni. Quanto al principe azzurro: la penultima che ho invitato a uscire mi ha risposto “la mia vita è piena di musica, sport e lavoro e non ho tempo da dedicare agli amici…”. Per lei il principe azzurro è uno che la faccia sfondare nel mondo della musica dove vuole entrare anche se lavora in banca….

  27. Kol

    Ciao,
    da mesi seguo il tuo sito e grazie ad esso ho avuto dei miglioramenti notevoli nell’ approccio e nel rapportarmi con le donne , questo solo eliminando gli erroracci di base che un tempo facevo… Ho cercato seguendo il tuo consiglio di liberarmi della mia “ragazza speciale” conoscendo nuove donne e per un pò sembrava funzionare , ma pur essendo passati mesi basta che io la incontri ( cosa che cerco di evitare) ed in me tornano dubbi angoscie insicurezze ecc.
    Questa donna mi ha prima illuso e poi dato un due di picche devastante … come detto ho provato a conoscere donne nuove e migliori per “guarire” ma sembra non funzionare… consigli?

  28. .screen

    potra -> potrà
    saerà -> sarà

    ;)

    • Marco – (alias Reborn)

      thanks

  29. Anonimo

    vorrei sapere, come si cura questa malattia mentale “la sindrome della ragazza speciale”? devo anche dirvi che mi ci rispecchio con quel tipo di ragazzo che ha questa sindrome é anche vero, che di ragazze non nè conosco molte, ho anche letto dagli articoli di questa sindrone é di conoscere molte altre ragazze, ogni volta che conosco una ragazza ci ricado e nelle mie condizioni di salute mentale non vorrei altri grattacapi nella mia testa nel senso psicologico del termine, vorrei risolvere questa brutta malattia senza dover conoscere altre ragazze, lo dico per il fatto che sono preoccupato della mia salute mentale, sò di già per certo che sé conosco altre ragazze ci ricaderò sempre.

    • Niko

      Ecco se fai così peggiori solo.
      Malattie mentali sono altre cose, per fortuna. La soluzione sta nel frequentare tante ragazze, se puoi comincia con i gruppi di persone, e provarci piano piano. Ci vuole tempo

      • Anonimo

        prima di tutto ti ringrazio di avermi risposto e secondo ho dei problemi miei legati all’epilessia, psicologia ed emotiva e forse ho usato un termine non alquanto corretto etichettarla malattia, comunque ciò che ho letto in questo sito ed ha anche una sua logica di fondo di verità é di frequentare molte altre ragazze, ma vedi c’e’ sempre il rischio che io ricada in quella che definite “sindrome della ragazza speciale”, non sono in grado di ancora gestire tali emozioni per uno che é anche mentalmente non equilibrato e mentalmente iper-attivo o per lo meno così mi hanno diagnosticato, sono un tipo di ragazzo o che non prova nulla o che esagera cadendo sulla sindrone della ragazza speciale

        • Niko

          Se hai qualche disagio a quei livelli, ti consiglio uno psicoterapeuta. Per il resto il segreto sta nella gradualità, tu frequenta più ragazze che puoi, scambiaci qualche parola. Un passo alla volta

Scrivi un commento

I commenti devono essere:

  • educati e costruttivi
  • senza abbreviazioni da SMS
  • leggibili e non troppo lunghi
  • singoli: non puoi scrivere più di un commento per volta

Non puoi inserire:

  • pubblicità
  • riferimenti a persone minorenni (tu o altri)
  • istigazioni a comportamenti contrari alla legge
  • copia-incolla da altri siti
  • dati personali tuoi o altrui
  • riferimenti ad altre entità nel campo della seduzione

I commenti devono essere approvati e quelli che non seguono il regolamento possono essere editati o eliminati. Leggi il regolamento completo. Tutti i campi sono obbligatori.

I campi contrassegnati da un asterisco (*) sono obbligatori.

 CARATTERI ANCORA DISPONIBILI