Come conquistare una donna più grande di te

Spesso capita che le persone mi chiedano nei commenti “Come posso conquistare una donna più grande di me?”.

“Ho 20anni e mi piacciono le 30enni, come posso fare per sedurle?”

“C’è una 40enne che mi fa impazzire ma io ho meno di 30anni, cosa poso fare per andare a letto con una donna così?

Mi sembra che negli ultimi anni ci sia stata un po’ una rivoluzione in fatto di uomini che vanno con donne più grandi. Da ciò che vedo attorno a me sembra che sia una cosa che capita molto più di frequente.

Capiamoci: sicuramente queste dinamiche ci sono sempre state, ma in questi ultimi anni la tendenza mi sembra si sia rafforzata. Sarà forse per alcune star di Hollywood, nonché Vip italiani, che hanno formato coppie di questo tipo? 🙂

Chi lo sa, di certo non chiedetemi i nomi di queste star, così mi hanno detto ma non seguo il jet set 🙂 .

Di sicuro però puoi approfittare dell’occasione, e quando una donna ti dice che sei giovane per lei, puoi rispondere: “Come?? Non lo sai?! Va di moda ultimamente!” 🙂

Se vuoi puoi anche dire cosa hanno scoperto alcune ricerche, sembra infatti che il picco di carica sessuale si abbia negli uomini quando hanno 18 anni e che poi decresca nel tempo, mentre per le donne il picco sia a 30 anni.

Questo significa che in linea generale, poi ovviamente varia molto da caso a caso, tu hai più carica sessuale di un uomo più grande di te, e questo puoi farlo notare alle donne che vuoi sedurre 🙂 , ovviamente è un modo per flirtare dato che poi nella pratica ci sono moltissimi altri fattori da tenere in considerazione.

Nella pratica però, un uomo che voglia andare con donne più grandi incontra alcune difficoltà, ovviamente non se lui ad esempio ha 30 anni e lei 32, ma se la differenza inizia ad essere 25 lui e 30 lei, ad esempio.

Cosa fare nella pratica per conquistare una donna più grande?

Per prima cosa capiamo che la cosa dipende molto dalla fascia d’età.

Se ad esempio vuoi andare a letto con una donna più grande di te di 5 anni, solo andare a letto, sarà più difficile se tu hai 18 anni e lei 23, meno difficile se hai 25 anni e lei 30, e meno ancora se hai 30 e lei 35.

Questo perché con il passare degli anni le differenze di età si fanno meno sentire e inoltre le donne più crescono più lasciano andare alcuni blocchi mentali legati all’andare con uomo più giovane e si fanno guidare di più dal loro istinto.

Detto questo bisogna capire bene qual è il tuo obiettivo con una donna più grande.

Se vuoi andarci a letto devi comportarti in un certo modo, e in linea di massima è più facile.

Se vuoi conquistarla e creare una relazione, è tutto un altro paio di maniche.

Andare a letto con una donna più grande

Per andare a letto con una donna più grande devi dimostrare di essere alpha.

Se vuoi solo fare sesso infatti non devi assolutamente mostrarti premuroso, non devi essere un uomo su cui si può contare. Anzi, in certi casi è controproducente.

Mostra invece di essere fortemente virile, in questo modo il messaggio che arriva alla testa di una donna è “Uomo con buoni geni”.

Quindi una donna sarà portata a voler fare sesso con te perché offri dei buoni geni per la prole. Ovviamente questo è tutto inconscio, immagino userete i dovuti metodi anticoncezionali, ma la voglia di “una botta e via” nasce in una donna proprio per questo motivo.

Mostra quindi di essere una buona scelta per una notte di passione, questo funziona molto bene con donne come le 30enni, donne che ormai sano quello che vogliono e non si fanno tanti problemi, nel senso che hanno lasciato andare molte inibizioni.

Conquistare una donna più grande

Qui le cose cambiano radicalmente.

Il problema, il blocco che spesso frena una donna nell’andare con una persona più piccola è il fatto che fa fatica a vedersi in una relazione con questa persona.

Nella sua mente inizieranno a sorgere una serie di domande:

“Data la differenza di età… vogliamo le stesse cose? E in futuro saremo allineati su ciò che vogliamo?”

“Quando vorrò un figlio, lui sarà pronto per darmelo?”

“Quando invecchierò e non sarò più così bella, lui guarderà le donne più giovani?”

“Cosa mi diranno gli amici? La differenza di età si vede molto?”

Che si faccia o no queste domande dipende da molti fattori. Per esempio il momento della sua vita, come è stata educata, cosa fanno le sua amiche, quanti anni ha, quanto è la differenza di età…

Conosco ragazze di 30 anni che dovrebbero superare seri blocchi a stare con un uomo anche di un paio di anni più giovane, conosco invece coppie con differenze molto marcate, ad esempio una coppia di miei amici in cui lui ha 24 anni e lei 35, e sono felicissimi.

Certo, i blocchi di una donna si possono superare ma la condizione iniziale incide almeno sulla difficoltà di riuscita.

Quindi… cosa fare nella pratica?

Nella pratica devi essere maturo a sufficienza per lei, in altri termini come maturità non puoi permetterti di stare sotto il suo livello.

Lei guarderà proprio quello, quindi devi impegnarti in questo senso.

Non posso dirti “fai questo fai quello” perché il livello di maturità di una 20enne è diverso da una 30enne, quindi come ti dovrai comportare sarà diverso.

Ciò che devi fare è capire i suoi valori e le sue credenze, immaginarti vicino a lei al presente e al futuro e capire se siete allineati.

Tieni presente che molto spesso per principio una donna più grande ti darà del filo da torcere per essere conquistata, ci potrebbero volere anche mesi per convincerla appieno (mentre già vi frequentate intendo).

Ovviamente non devi convincerla con le parole, devi convincerla con i fatti: dimostrale che i suoi timori sono infondati, falle vedere che potete stare insieme rimanendo imperturbabile quando discutete della cosa.

Se infatti ti arrabbiassi dimostreresti immaturità, proprio ciò che non devi dimostrare con una donna più grande.

Quindi, vai e colpisci! Puoi imparare molto da una donna più grande di te!