Alle donne piacciono gli stronzi?

Alcuni pensano che alle donne piacciano gli uomini stronzi, quelli che le trattano male, quelli che non le rispettano, e cose del genere.

Questo pensiero non è giusto o sbagliato, è solo un po’ impreciso.

Il problema è che spesso per molti uomini questo genere di pensieri fa nascere idee del tipo: “Ma come? Io sono tanto buono con lei e non serve a niente! A lei piacciono gli stronzi! Allora anche io devo fare lo stronzo”. Poi iniziano a fare gli stronzi e vedono che qualcosa non funziona.

Allora… ci sono alcune cose da considerare nel discorso “donne e uomini stronzi”

1. Bisogna capire chi sono gli “stronzi

Quando si parla di questa questione c’è molta confusione perché non ci si capisce bene chi siano questi fantomatici “stronzi”.

Per me gli stronzi veri sono quelli che effettivamente trattano male le donne, che fanno giochetti, che si fanno tanto sentire fingendosi presi e poi spariscono per mesi.

Cosa ben diversa sono gli uomini con sanno quello che vogliono e non sono zerbini, quelli che non accettano determinati comportamenti da parte delle donne, che sono pronti a voltar loro le spalle se necessario.

Il punto è che spesso le donne sono circondate da zerbini e quando arriva un uomo così lo bollano, lo classificano, come “stronzo”, quindi si fa confusione con i veri stronzi! 🙂

Spesso le donne, e anche gli uomini, non hanno la razionalità di vedere chiaramente una situazione, così una ragazze che ti lascia diventa una stronza in un modo o nell’altro, così un uomo che lascia una donna spesso sarà uno stronzo per il solo fatto di averla lasciata.

E’ ovvio che in questi casi sia difficile ragionare con freddezza, ma si deve sempre tenere a mente la differenza che c’è tra una lettura super partes della situazione e l’amica che ti dice che il suo ex è uno stronzo. 😉

2. Alcune caratteristiche piacciono proprio

Definito chi sono i “veri stronzi” bisogna ammettere che hanno determinate caratteristiche dell’energia maschile (e molte altre no, capiamoci).

Non sono succubi delle donne, non le mettono su un piedistallo, non hanno peli sulla lingua, mirano ai propri obiettivi senza paura. Queste caratteristiche piacciono, ovviamente ci sono poi anche delle caratteristiche negative che non piacciono o meglio che piacciono ad alcuni tipi di donne, e questo ci porta al terzo punto…

3. Ad alcune piacciono veramente

Ad alcune donne piacciono veramente gli uomini che le trattano male, quindi a queste donne piacciono proprio le caratteristiche più negative, i “veri stronzi”.

Possiamo indentificare due tipologie di donne a cui piacciano questi uomini.

a: Ragazze molto giovani

Le ragazze più giovani sono più sensibili di quelle adulte a modi di fare da bullo, da stronzo, da ribelle. Basta pensare alle boy band degli anni ’90 e inizio del ventunesimo secolo, in praticamente ognuno c’era sempre “il ribelle”, il “bello e dannato”, presente nella serie televisiva che ha dato vita a tutta una lunga serie di imitazioni: Beverly Hills 90210, chi se la ricorda? 🙂

Ecco, questo genere di prodotti sono fatti su misura per le ragazze più giovani, chiedi a una qualunque ragazza nata a fine anni ’70, inizio ’80 e vedrai che si ricorda perfettamente il nome del bullo di Beverly Hills, vogliamo scommettere? 🙂

b: Donne psicologicamente deboli

Hai un’amica che si mette sempre con uomini che la trattano molto male? Tieni un occhio su di lei.

Questo tipo di donna è quello che più rischia, aggravandosi la situazione, di subire abusi anche fisici.

Spesso queste donne non denunciano nulla e giustificano in continuazione il proprio uomo. Se sei a conoscenza di situazioni simili ricordati di rivolgerti alle autorità.

Marco

– – –