Come rimorchiare una ragazza: 13 tecniche di rimorchio fondamentali da non scordare mai

Come rimorchiare una donna? Come rimorchiare una ragazza grazie ad un un approccio efficace?

Se sei alla ricerca di qualche stupida frase ad effetto, qualche complimento banale, o qualche trucchetto per sedurre le ragazza, mi spiace ma sei nel posto sbagliato.

Qui ci occupiamo seriamente di seduzione, quindi se vuoi dei risultati concreti, continua pure a leggere.

In questo articolo vedremo prima alcune regole base da non scordare, e poi delle tecniche di approccio e frasi utili per le varie situazioni.

Se cerchi delle informazioni aggiuntive, ti consiglio anche questo articolo su come approcciare una ragazza.

seduzione

Prima di continuare…

Come dico sempre il primo passo verso una vita piena di donne che ti piacciono, è eliminare i soliti errori che fanno tutti gli uomini.

Sì, è inutile che inizia a imparare chissà che tecniche di seduzione, se prima non ti togli di dosso gli errori grossolani che stai facendo.

Come puoi fare?

Semplicissimo:

>> Clicca qui e scarica il Report Gratuito Seduzione: i 37 errori più comuni.

E ora passiamo all’articolo…

Come rimorchiare una ragazza: 13 regole

Andiamo a vedere non dei semplici consigli per rimorchiare una ragazza, ma delle regole da non scordarti mai.

rimorchiare ragazza

1. Scegli il tipo di approccio che fa al caso tuo

Esistono vari tipi di approccio, dai più diretti ai meno diretti.

Nello specifico, classificando i tipi di approccio in base a quando interesse mostri, ecco cosa esce fuori:

Approccio: INDIRETTO PURO

  • Come funziona: non fai capire alla ragazza le tue intenzioni
  • Grado di interesse mostrato: nullo
  • Esempio di frase d’approccio: “Ciao, sai indicarmi dov’è il posto X?”

Approccio: INDIRETTO

  • Come funziona: non fai capire apertamente le tue intenzioni, ma vengono comunque capite
  • Grado di interesse mostrato: basso
  • Esempio di frase d’approccio: “Ciao, sai dirmi se fanno dei buoni cocktail in questo bar?

Approccio: SEMIDIRETTO

  • Come funziona: non dici apertamente che ci stai provando, ma si capisce subito
  • Grado di interesse mostrato: medio
  • Esempio di frase d’approccio: “Ciao, mi offri da bere?” 🙂

Approccio: DIRETTO

  • Come funziona: fai capire apertamente fin da subito che ci stai provando
  • Grado di interesse mostrato: alto
  • Esempio di frase d’approccio: “Ciao, sei bellissima e ti voglio conoscere”

(Per vedere molti altri esempi di frasi per rimorchiare puoi leggere questo articolo sulle frasi d’approccio.)

Come vedi si può approcciare una ragazza in molti modi, quale scegliere quindi?

La regola di base è questa: scegli il tipo di approccio che fa più a caso tuo, quello che ti piace di più, quello con cui ti senti più sicuro.

Magari all’inizio, come molti uomini, inizierai con un tipo di approccio indiretto puro, così da lasciare andare la tua timidezza con le donne e la paura di approcciare.

Va benissimo, inizia con quello, poi piano piano sperimenta gli altri trova il tuo stile seduttivo, che è il tuo modo personale di rimorchiare e sedurre le donne.

2. Non cercare la frase d’approccio perfetta

La frase che usi per approcciare è meno importante di quello che credi.

“Ma come Marco?!? Mi hanno detto che esistono delle frasi di rimorchio perfette che fanno sempre colpo su una ragazza!”

Beh… ti hanno detto male. 🙂

La frase con cui rompi il ghiaccio serve più a te che a lei, cioè serve più a te per darti carica e sicurezza.

Lei infatti non si ricorderà nemmeno la frase con cui l’hai abbordata, non si ricorderà la prima cose che lei hai detto, te lo garantisco. 🙂

Questo per passarti un messaggio: scegli una frase che ti piaccia e non impazzire a cercare la frase perfetta… perché semplicemente non esiste!

3. Sviluppa la tua parlantina

di cosa parlare con una ragazzaLo so, hai paura di rimanere senza cose da dire, tranquillo, ci siamo passati tutti.

All’inizio infatti, quando approcci una donna, dovrai parlare tu per la maggior parte del tempo, dovrai mantenere viva la conversazione.

La buona notizia è che questa, tra le abilità che ti servono per rimorchiare una donna, è tra le più semplici da sviluppare.

Il tuo cervello infatti deve solo allenarsi a fare due cose:

  1. Non cercare la cosa perfetta da dire
  2. Collegare in agilità vari argomenti

Se ti sembra difficile credimi: non lo è per niente., basta solo un po’ di allenamento.

Ecco delle risorse che ti possono essere utili:

4. Cura il tuo linguaggio del corpo

Il linguaggio del corpo fa parte di quella che viene definita “comunicazione non verbale”, cioè quella comunicazione che non avviene attraverso la parola.

Nella seduzione questo tipo di comunicazione è stra-importante, perché in fondo… siamo animali. 🙂

La regola base per il tuo linguaggio corporeo è che sia aperto, rilassato, e che occupi spazio.

Questo vuol dire non tenere le spalle strette, avere il corpo rilassato e non startene stretto stretto nello spazio attorno a te. Se cerchi più informazioni leggi l’articolo…

5. Pensa che è un semplicemente un modo per conoscere gente nuova

Se l’idea dell’approcciare e rimorchiare ti spaventa, se il concetto ti crea problemi, adotta un altro modo di vedere la cosa: pensa che è solo un modo di conoscere gente nuova.

Parlare con le persone è normale, e conoscere gente nuova è una cosa bellissima infatti per molti è anche un concetto molto più rilassante dell’approcciare.

Adotta questa visione, sviluppa le tue capacità sociali, e divertiti nel farlo.

6. Non aver paura di farle capire che ci provi con lei

Lucky guy gets a kiss from two cute twins.

Il fatto che ci siano approcci indiretti, nei quali non mostri subito le tue intenzioni, non vuol dire che lei non debba mai capire che tu ci stai provando anzi!

L’approccio è una cosa, ciò che viene dopo è tutt’altro discorso. Ad un certo punto dovrai rendere chiaro che ci stai provando.

All’inizio del mio percorso di miglioramento seduttivo facevo solo approcci indiretti e poi continuavo con un comportamento totalmente indiretto per paura di provarci, per timore di mostrare il mio interesse.

Sì, può capitare anche a te, per questo te lo dico, così che tu non faccia i miei stessi errori.

Quindi per prima cosa lascia andare i blocchi mentali del tipo “Lei penserà che sono come tutti gli uomini che ci provano!” Balle! Se ti comporti diversamente, se ti comporti da vero uomo, se e impari i consigli per rimorchiare che ti spieghiamo su questo sito, lei non lo penserà mai.

Provarci, mostrare il proprio interesse senza timore della donna che hai davanti, ti fa guadagnare punti ai suoi occhi, la sicurezza e il carisma sono cose che piacciono molto alle ragazze e ti rendono desiderabile.

Bene, hai deciso che vuoi superare questo timore ma non sai come fare?

Molto semplice, come esercizio per sbloccarti ad un certo punto della conversazione puoi dire “Sai, in realtà non me ne frega nulla di queste sciocchezze, il fatto è che ti trovo bellissima e muoio dalla voglia di conoscerti meglio”

BUM! 😉

Questo ti servirà all’inizio per desensibilizzarti lasciando così andare il timore di provarci. Fallo 5 volte e sarai a posto!

7. Smettila con le scuse

Vedi una dona, vuoi andare a parlare con lei, ma dentro di te si creano mille scuse per non farlo.

Sì, lo so, tu pensi che siano cose reali come: “Lei ora sta parlando con qualcuno”, “La disturberei” , “Meglio un’altra volta”, “Ma sono brutto!!!” ecc ecc.

Le ho sentite tutte non mi scappi :-).

Sono tutte cazzate, tutte scuse idiote, ci sono passato io e ci siamo passati tutti, è normale ma vanno superate, ok?

Quindi la prossima volta che ti dici queste cose ammetti con te stesso che sono solo scuse e soprattutto agisci!

8. Supera passo passo la tua ansia d’approccio

ansia approccio

Ecco il vero punto della questione, le scuse che dici a te stesso infatti nascono dalla tua ansia d’approccio, quindi dalla paura di approcciare per rimorchiare una sconosciuta.

Tranquillo è normale, ce l’abbiamo avuta tutti, non ho conosciuto un singolo uomo in vita mia che all’inizio non avesse una forte ansia d’approccio, al massimo ho conosciuto uomini che sembrava che non l’avessero ma che in realtà sapevo semplicemente gestirla bene.

Infatti questa paura può essere tranquillamente superare, basta farlo a piccoli passi.

Come?

Ad esempio non pensare di iniziare con approcci super diretti che potrebbero intimorirti o addirittura bloccarti, puoi semplicemente iniziare chiedendo un’informazione (approccio indiretto puro) e piano piano passare ad approcci più “forti”.

Se cerchi più informazioni ti rimando all’articolo sull’ansia d’approccio.

 9. Adotta la mentalità del portare valore 

Questa è la mentalità più potente che puoi avere nell’approcciare una donna e nel conoscere ragazze in generale.

Alcuni dicono che con le ragazze ci si debba comportare come se si fosse il premio dell’interazione.

Beh, scusa il francesismo: questi gran cazzi ok?!

Se tu sei il premio perché vai da lei? Perché vai dalla ragazza che vuoi approcciare?!

Queste cazzate di “sono il premio” lasciatele fare a chi ha bassa autostima e si vuole convincere di valere (quando in realtà non vale un tubo).

Sapere di valere e avere autostima è una cosa, sentirsi il premio dell’interazione un’altra, sono due cose molto diverse.

La mentalità giusta per approcciare una donna è portare valore nella sua vita, il valore può essere di qualunque tipo, dal sesso, a una relazione, da un semplice sorriso a una conversazione divertente.

Questo è valido per qualunque ragazza, soprattutto con quelle molto corteggiate.

Approccia quindi con questa mentalità e vedrai reazioni molto differenti.

10. Migliora il look per rimorchiare con più facilità

look come vestirsi

L’abito non fa il monaco ma tutti pensano che sia così.

Se vedi una persona vestita da imbianchino, cosa pensi? Che faccia il giardiniere?

Se vedi una ragazza vestita da hippie, pensi che sia un avvocato?

È ovvio che ci facciamo un’opinione sulle persone per come si vestono, poi l’opinione può cambiare è ovvio, ma all’inizio ragioniamo con i dati che abbiamo.

Nella seduzione, quando abbordi una ragazza, funziona così: un look curato ti dà qualche punto in più per creare attrazione in una donna, soprattutto all’inizio dell’interazione.

Poi, se sei un pirla il look giusto non cambierà le cose e lei ti saluterà, se invece ci sai fare allora lei sarà attratta.

Ovviamente il look giusto non vuol dire essere firmato da capo a piedi e nemmeno spendere di più, anzi! Vuol dire avere un proprio stile che colpisca e ti faccia notare.

Per questo motivo pensa a come ti vesti: potresti vestirti meglio?

Se la risposta è sì e non sai come allora ti consiglio di iniziare da qui.

11. Crea una potente attrazione in lei (non fare l’amico)

Molti uomini quando si trovano davanti una donna che vogliono sedurre parlano, parlano e parlano… senza che ci sia un vero scopo.

Cioè, in realtà nella loro mente lo scopo c’è, ma in realtà le loro azioni sono solo quelle di uno che blatera sciocchezze e fa l’amico (e finirà inevitabilmente in friend zone, la maledetta zona amicizia).

Devi provarci e devi farlo bene, devi mostrare le tue caratteristiche seduttive, altrimenti finirai a fare l’amico.

Come devi comportarti con una ragazza per creare una potente attrazione in lei?

Non esistono delle frasi magiche per rimorchiare una ragazza, esistono invece dei comportamenti vincenti.

Ecco alcune risorse utili:

12. Prendila da parte

Quando ci stai provando con una donna e ci sono delle altre persone, ad un certo punto la cosa da fare è prenderla da parte (si chiama “isolamento”)

Essere da soli tu e lei ti consente di portare la seduzione a un livello successivo, per esempio puoi:

  • provarci in maniera più spudorata
  • fare più contatto fisico
  • portare la conversazione su argomenti più profondi (vedi punto successivo)

Tutte queste sono cose che non puoi fare quando siete con altra gente perché lei potrebbe imbarazzarsi, quindi ora sai cosa fare: ad un certo punto trova un modo di stare da solo con lei.

Come fare nella pratica?

Dipende molto dalla situazione.

Per esempio se siete in un locale puoi dire “Vado a prendere qualcosa da bere, mi fai compagnia?”.  Quasi ogni situazione ha un modo per farlo.

13. Non chiedere il numero troppo presto
Business woman using app on a smart phone

L’erroraccio che fa spesso un uomo quando abborda una ragazza è quello di focalizzarsi sul prendere il numero di telefono di una ragazza.

Poi magari il tipo torna dagli amici tutto contento con il cellulare il mano e dice “Ragazzi, mi ha dato il suo numero!”.

Già, bravo pirla, poi domani però non ti risponde, sempre che il numero sia vero! 🙂

Certo, perché una ragazza sa perfettamente che se ti dà il numero tu poi te ne vai quindi è un modo per mandarti via. 🙂

Questo ovviamente capita se chiedi il numero di telefono troppo presto.

Infatti, prima di chiederlo, devono succede due cose: devi creare attrazione e poi devi creare rapport.

Come spiegato infatti nelle fasi della seduzione, l’attrazione è quel momento in cui lei diventa attratta da te, mentre il rapport viene dopo, quando la conversazione si fa più profonda e ci si conosce meglio.

Se manca una di queste due fasi, lei il giorno dopo non ti risponderà, è matematico!

Ecco alcuni articoli per approfondire la fase di rapport:

Tecniche di rimorchio e frasi d’approccio per rimorchiare ovunque

Dopo aver visto le regole da tenere sempre presente, vediamo ora alcuni metodi per rimorchiare per le varie occasioni in cui ti puoi trovare.

Bada bene, questi non sono gli unici modi che hai per approcciare una donna in queste situazioni, sono solo alcuni modi.

In discoteca

come rimorchiare in discoteca

Sei in un ambiente pieno di energia con persone che si vogliono divertire, quindi un’ottima idea è usare una frase d’approccio simpatica.

Quale?

Va bene qualunque cosa che prima di tutto faccia divertire te stesso.

Ti faccio un esempio di frase simpatica: “Ciao, sei per la parità dei sessi?”, lei ti risponderà sicuramente di sì, e allora tu dirai “Bene, allora offrimi da bere tu per una volta dai!” :-). Lei si metterà a ridere e tu avrai già iniziato così a rompere il ghiaccio.

Ecco due articoli che fanno per te:

A una festa

Qui dipende molto dalla festa, è una festa dove ci si conosce all’incirca quasi tutti? O magari è una festa dove ci sono molti sconosciuti che conoscono una sola persona (magari il festeggiato ad un compleanno)?

Se fosse la seconda, per esempio, ti basta dirle una frase di questo tipo (se è con una amica) : “E voi come ci siete finite qui?” :-).

Ad un matrimonio

rimorchiare ad un matrimonio

Molto simile al discorso festa, ti basta chiedere “Sei tra gli amici o tra i parenti?” e da lì inizi a parlare… semplicissimo!

Anche perché al matrimonio c’è sempre un clima di conoscenza che lega molto e attaccare bottone con completi sconosciuti viene molto naturale.

Per strada

Per abbordare una donna per strada puoi ad esempio chiederle un’informazione.

Poi, da lì, colleghi discorso a discorso e mandi avanti la conversazione.

Ti sembra impossibile? Sembrava così anche a me all’inizio ma in realtà ci vuole solo un po’ di allenamento.

Se hai timore di rimanere senza cose da dire puoi iniziare da qui a superare il problema.

In biblioteca

Magari stai studiando in biblioteca e vedi una bella ragazza che non conosci… come fai?

Ad esempio puoi aspettare che lei si alzi per uscire a prendere una boccata d’aria, o per prendere un caffè. Quando lo fa, esci anche tu facendo finta di niente, e quando ti ritrovi fuori le chiedi un’informazione ad esempio “Sai quando chiude la biblioteca? Conosci gli orari?”, e da lì ti agganci e parli di quanto sia dura studiare, ecc. ecc.

In chat

capire-via-sms-whatsup-chat

Qui dipende moltissimo dal tipo di chat, comunque in generale la cosa migliore è iniziare con una frase simpatica per portare un po’ di divertimento nella sua giornata.

Se vuoi più informazioni leggi questo articolo su frasi e messaggi per rimorchiare in chat.

Su facebook

Come puoi rimorchiare una ragazza su facebook? Se non conosci la ragazza… che fai?

Ad esempio puoi chiederle una cosa riguardante una foto, chiederle un’informazione.

Nella foto è in vacanza? Falle una domanda sul quella località turistica.

Nella foto fa uno sport particolare? Chiedile se si è divertita e se è difficile.

Nella foto è a un evento? Chiedile maggiori info sull’evento.

In piscina o in spiaggia

conoscere ragazze in piscina

Qui usa il metodo più vecchio del mondo: un bel pallone da beach volley, vai dal gruppo di ragazze e chiedi se vogliono giocare.

Perché complicarsi la vita quando non è necessario?

Al supermercato

Sì, puoi perfino rimorchiare al supermercato.

Si può fare in molti modi, uno di questi è una frase simpatica del tipo (guardando il suo carrello): “Spessa grossa stasera, sei una cuoca perfetta immagino! Dovresti darmi qualche lezione altrimenti muoio di fame” 😉 .

In palestra

conoscere rimorchiare ragazze palestra

Rimorchiare una ragazza in palestra è semplicissimo, ti basta aspettare che la donna con cui vuoi attaccare bottone sia usando un attrezzo che usi anche tu, vai da lei e le chiedi se le manca molto oppure le chiedi di usarlo a turno.

Anche qui, non complicarti la vita con approcci strani, non è necessario.

In vacanza

In vacanza molte donne vogliono conoscere uomini. Punto.

Se cerchi un ambiente per farti meno problemi, lo hai trovato. Vai da lei è sii diretto! Puoi perfino dire “Ciao, siamo in vacanza e non c’è motivo di farci tanti problemi giusto? 😉 Io sono…” e ti presenti.

Cameriere, bariste, commesse

conquistare-rimorchiare-camariere-bariste-commesse

Una battuta simpatica per rompere la monotonia del suo lavoro va benissimo, se cerchi più informazioni a riguardo ecco due articoli:

Da dove iniziare

Ok ok, lo so, ti ho dato una valanga di informazioni.

Ecco come iniziare:

  1. Assicurati di aver scaricato il Report Gratuito Seduzione: i 37 errori più comuni
  2. Non fare tutto assieme, inizia da punto 1 di questo articolo e procedi per gradi
  3. Se cerchi dei metodi passo passo per rimorchiare ti consiglio di guardare Attrazione Immediata e Come conoscere donne nuove.

Detto questo, abbiamo finito, alla prossima 😉 .

Marco
Come rimorchiare una ragazza: 13 tecniche di rimorchio fondamentali da non scordare mai

Video riassunto

Guarda il video riassunto dell'articolo, letto da una persona del nostro staff.