Eliminare la timidezza: la strada da timido a sicuro di te in 12 passi

Se in questo momento ti senti timido e insicuro, e vuoi cambiare la tua vita in fatto di donne, è molto probabile che tu voglia risolvere questo problema perché ti sei reso conto che può farti fare un cambio radicale nelle tue abilità seduttive.

Bene.

Ma c’è un problema… anzi due.

Il primo è dato dal fatto che gli esseri umani tendono a rimanere nella loro “zona di comfort”. Questo è un meccanismo che a livello psicologico serve a farti sopravvivere.

Infatti quando fai qualcosa di completamente nuovo il tuo cervello ti manda un segnale: PERICOLO (anche se la situazione non è affatto pericolosa nella realtà).

Il secondo è dato dal fatto che se oggi sei timido cambiare sarà un processo che creerà dello stress e il nostro cervello (bastardo :-)) tende a farci evitare questo tipo di sensazione.

Ora tu magari stai pensando:

“Giò, ma quindi come faccio a cambiare e ottenere tutte le donne che voglio se è il mio cervello stesso a remare contro me stesso?”

Fortunatamente noi esseri umani siamo programmati per cercare di evitare il dolore più che per cercare il piacere.

Cioè, detto in parole povere, sarai più motivato a farti il culo per smetterla col fai da te e dire addio per sempre a tutte quelle spiacevoli sensazioni che provi quando vieni rifiutato da una donna, piuttosto che dal desiderio di ottenere le donne che realmente desideri.

Strano e contro intuitivo ma funzioniamo così.

eliminare la timidezza

Come eliminare quindi la timidezza?

Vediamo la strada che porta dalla timidezza alla sicurezza formata da 13 passi.

1. Riconosci di avere un problema di timidezza

Se sei timido hai un enorme problema. Non ti voglio dire che c’è qualcosa di sbagliato in te a livello personale ma se vuoi sedurre tante donne non puoi essere timidi, quindi è un problema che devi accettare ed essere determinato a risolvere. Punto.

2. Procedi per gradi

Se oggi sei super timido non puoi aspettarti di essere super sicuro domani stesso. Quindi procedi per gradi. Oggi cercare di ostentare una sicurezza che in realtà non hai ti porterebbe solo a risultati disastrosi per la tua autostima.

Questo vuol dire che:

3. Sconfiggi prima la timidezza (e poi pensa ad essere sicuro di te)

Suona logico vero? Mica tanto. Nel senso che molti ragazzi leggono qua e là qualche tecnicuccia trovata su internet e cercano di imitarla a pappagallo.

Lascia che ti dica una cosa: questo è il modo più pratico per abbandonare questo mondo dicendoti:

“Ma questa roba non funziona!”

Inizia a poco a poco, step by step.

Se pensi di avere un vero problema di insicurezza comincia da qui.

4. Non ti preoccupare di essere impacciato

Sarai goffo e impacciato appena proverai ad essere più sicuro di te quando invece fino a ieri eri timido?

Certo :-). Ognuno di noi appena cerca di installare dentro se stesso una nuova abilità è goffo e impacciato. Questo succede perché stai cercando di fare qualcosa che per te è completamente nuovo.

Ma è un passaggio normale che hai nell’imparare qualsiasi nuova abilità. Qualsiasi!

L’esempio migliore è quello di un bambino che inizia a parlare. All’inizio pronuncerà le parole in maniera quasi incomprensibile cercando di emettere dei suoni ma pian piano impara a pronunciarle correttamente.

5. Una volta superata la fase della timidezza inizia a sviluppare la sicurezza in te stesso

Ok hai superato la fase della timidezza e inizi a diventare sicuro di te ma non basta. Questo è il primo step ma se vuoi avere successo con le donne devi diventare sicuro in te stesso perché le donne questo cercano.

Se vuoi scoprire come diventare sicuro in te stesso clicca qui.

6. Non ti preoccupare di essere impacciato

Anche qui, come al punto 4, all’inizio non riuscirai a gestire in maniera congruente questa tua nuova abilità da subito, ma pian piano diventerà una parte di te.

7. Sicuro di essere diventato sicuro in te stesso?

Molti ragazzi quando iniziano ad essere un po’ più sicuri e spavaldi pensano di aver raggiunto la meta.

Sbagliato. Mi spiace dirtelo… ma siamo ancora all’inizio.

Infatti pian piano, incrementando la tua autostima inizi a sviluppare in maniera naturale alcune delle credenze di un Vero Uomo ma… se vuoi avere risultati veri ti serve un sistema di credenze completamente nuovo.

8. Inizia a lavorare sulla tua identità

Inizia a crearti una forte identità!

Cosa vuol dire?

Quando ti parlo di identità ti parlo di:

  • Sapere chi sei, cosa vuoi dalla vita e il tuo ruolo nel mondo
  • Avere le tue passioni
  • Avere i tuoi gusti (che vanno da musica, sport, attività, ecc)
  • In pratica darti da fare per diventare una persona completa in tutti gli aspetti

9. Scopri le tue credenze negative

Arrivato a questo punto avrai di sicuro ancora delle credenze negative che influenzano le tue azioni e devi andare ad estirparle.

Trovarle è molto semplice.

Quando vedi una donna che ti piace ma ti senti bloccato a qualche livello ascolta esattamente cosa ti sta dicendo la tua testa. Infatti tutti noi abbiamo un dialogo interno che è come se fosse il timone delle nostre azioni.

Per esempio quando vedi una donna che ti piace ma c’è qualcosa che ti blocca potresti star pensando cose di questo tipo:

“Lei è troppo bella per me”.

“Non sono abbastanza”.

“Se non mi guarda non posso sedurla”

“Per baciare una ragazza ci vuole tempo”

ecc, ecc.

Inizia a notare quella maledetta vocina nella testa che ti blocca, notarla è il primo passo per liberartene.

10. Non ascoltare le tue credenze negative

Una volta che hai iniziato a notare le tue credenze negative… inizia a non ascoltarle.

Certo, sentirai ancora il “Non posso farcela con lei, è troppo per me” o cose simili, ma inizia semplicemente a notarle e… non esserne schiavo.

Quando senti dentro di te la voce negativa, non incazzarti con lei, non dire a te stesso “Cavolo!!! Le credenze sono ancora lì”, semplicemente agisci come se non ci fosse.

11. Lavora di tutti gli ambiti della tua vita

Identifica gli ambiti della tua vita in cui devi migliorare la tua sicurezza.

Magari è nel lavoro? O quando parli con una persona in particolare? O nello sport?

Quando lavori su un ambito, migliori la tua sicurezza anche in tutti gli altri, non lasciare quindi delle aree in cui sei bloccato, ma lavora a 360 gradi, uscendo costantemente dalla tua zona di comfort, cioè facendo azioni che ti fanno sentire a disagio ma servono a migliorarti.

12. Fai scorta di preservativi

Questo si commenta da solo ma credimi. Se hai la costanza di seguire tutti i punti precedenti fino in fondo in modo da sviluppare una sicurezza in te stesso incrollabile fai una scorta di preservativi formato famiglia perché ti serviranno ;-).

Giò

Eliminare la timidezza: la strada da timido a sicuro di te in 12 passi

Video riassunto

Guarda il video riassunto dell'articolo, letto da una persona del nostro staff.