Voler farsi notare: un’arma a doppio taglio

Voler farsi notare è un bene o un male?

Spesso dobbiamo sedurre delle donne in un contesto sociale statico. Gli esempi migliori sono feste o locali notturni.

E’ totalmente diverso da un contesto dove le persone continuano a cambiare, come per strada o in un locale diurno dove c’è un forte “via vai” di gente.

Spesso se una persona entra in un locale, o è in una festa, ci rimane per un po’ di tempo. Questo gli consente di notare le altre persone, in maniera consapevole o non consapevole.

Le donne in questo sono molto più brave di noi. In primo luogo, riescono a tenere sotto controllo un campo visivo più ampio di quello maschile, e in secondo luogo sono molto più sensibili alle dinamiche sociali e alla comunicazione non verbale.

Ciò significa che anche se non hai ancora rivolto la parola a una donna, anche se non l’hai ancora guardata, lei ha percepito la tua presenza nella stanza.

Questo significa necessariamente che ti abbia notato?

Assolutamente no, se passi inosservato non ti avrà di certo notato.

Salvatore mi chiede in un commento:

[…] se ad esempio sono ad una festa,o in un locale,come posso fare in modo che tutte le ragazze mi notino?

Prima di analizzare il come farsi notare, trattiamo un’altra questione.

E’ importante farsi notare? Che ci porta alla domanda: quali sono le motivazioni del farsi notare?

Perché il bisogno di farsi notare, può dare seri problemi.

Per questo la prima domanda che ho fatto a Simone è stata: “perché vuoi farti notare?”

voler farsi notare

Se infatti abbiamo la necessità di essere guardati, di essere visti, se ci sentiamo meglio se la gente ci nota, vuol dire che dipendiamo dall’approvazione degli altri per stare bene.

Capiamoci: il 99, 9999% delle persone è così, quindi se ti senti meglio quando gli altri ti notano non ti devi sentire un deficiente.

E’ normale, ma allo stesso tempo se veramente vuoi diventare un seduttore come si deve, devi iniziare a fregartene di quello che la gente pensa di te.

E’ un processo graduale. Ci sono persone che dipendono totalmente dal giudizio degli altri, poi ci sono persone normali, poi ancora persone che dipendono pochissimo, e infine persone che non dipendono per niente.

Già riuscire a diventare uno che dipende poco dal giudizio altrui ti pone davanti alla maggior parte degli uomini.

Le donne adorano un uomo che non sia sempre preoccupato di piacere per forza agi altri.

Quindi: è tempo di guardarti dentro. La prossima volta che ti trovi in una situazione sociale prova a notare se hai la necessità di guardarti intorno per scoprire se qualche ragazza ti ha notato.

Stai anche attento alle sensazioni che provi: se qualcuna ti guarda come ti senti?

Se ti senti un figo perché una donna ti guarda allora c’è da lavorare. Ti devi sentire figo a prescindere dagli altri, ti devi sentire bene senza una motivazione precisa., tu sei un grande… perché sei un grande ok?!

Se invece essere guardato ti fa solo piacere, e magari ti diverte, allora sei sulla buona strada per raggiungere l’obiettivo finale: il fregarsene totalmente di quello che gli altri pensano di te.

Nel prossimo articolo spiegherò cosa fare nella pratica per essere notati.

Marco