Ma… è possibile migliorare nella seduzione evitando le difficoltà? (Ecco perché i problemi sono i tuoi migliori amici)

Ho pensato di scrivere questo articolo in quanto spesso mi ritrovo commenti di uomini che mi scrivono cose del tipo:

  • “Niko c’è una ragazza che mi piace, ma non so cosa fare”
  • “Niko, c’è una ragazza che ha fatto così ma io vorrei fare cosà ma non voglio sbagliare/soffrire”
  • “Niko, non vorrei che lei pensi, faccia, dica che… ecc”
  • “Niko non vorrei questo e quest’altro..”

Il 90% dei commenti si limita sempre a un come fare per ottenere il risultato x senza che succeda la cosa negativa y. Niente di insolito se non fosse che quando rispondo “provaci, buttati e rischia, testa il suo interesse” la tipica risposta che mi arriva è “ma non voglio che succeda questo o quest’altro… ecc. ecc.”.

Voglio essere diretto per il tuo bene: il motivo principale per cui queste persone si fanno tanti problemi è che non vogliono rischiare o soffrire, e la cosa non cambierebbe neanche se scrivessi a loro un intero trattato di seduzione applicata :-).

In pratica sperano, o peggio, pretendono di trovare una via più facile che impedisca loro di soffrire (anche se poi mascherano il termine “facile” con il termine “la via più efficace”).

problemi seduzione

Si può non soffrire per crescere?

Quando cominciai ad affacciarmi al mondo dello sviluppo personale lo feci per lo stesso motivo per cui lo fanno milioni di persone: non ero soddisfatto della mia vita e cercavo modi di fare e di pensare che mi permettessero di ottenere determinati risultati nel modo più semplice possibile.

Niente di male se non fosse che in verità stavo solo cercando un modo più facile per raggiungere dei risultati sperando di non incorrere in ulteriori problemi o sofferenze.

In rete, immancabilmente giravano metodi che promettevano risultati senza sforzi, garantiti al 100%.

Metodi che suggerivano tecniche pseudo psicologiche prese dai libri segreti della CIA (non sto scherzando), tecniche new age del tipo “più pensi a un risultato e più l’universo gira magicamente a tuo favore in modo di darti questo risultato” (non sto scherzando neppure qui, vedi legge di attrazione) e altre strane cose.

Lascia che te lo dica: questi metodi fanno leva sulla tua pigrizia e sulla tua ansia di non voler incorrere in situazioni spiacevoli con le donne.

Funzionano?

No, perché…

L’amara verità è questa: se vuoi migliorare in qualcosa, in qualsiasi cosa, devi farti avanti tra tanti problemi, difficoltà e piccoli psicodrammi personali ;-). Ed è ok. È sempre stato così e sempre sarà così.

Non si scappa. Capisco che solletica di più il tuo ego sentirti dire: se fai X TUTTE le donna cadranno ai tuoi piedi, nessuna di dirà di no! Ma… la verità è diversa.

Se vuoi migliorare con le donne non puoi permetterti di scappare dai problemi che inevitabilmente si presenteranno.

Mi riferisco alle ansie di approccio, ai problemi di autostima che sorgono quando ricevi un “no”, alle delusioni di quando crei tensione sessuale con una donna con cui non si concretizza niente alla fine, alle delusioni di donne che inizialmente sembrano interessate ma che in realtà non lo sono, ecc. ecc.

Io stesso, che ho avuto molti utili strumenti tra le mani ho ricevuto parecchi rifiuti, prima di diventare abile nel relazionarmi con le donne in generale.

Ho avuto le mie ansie d’approccio, ho avuto i miei dubbi, ho avuto amici che mi hanno soffiato malamente una donna per cui provavo grande attrazione, ho avuto donne che mi stuzzicavano per ricevere attenzione, donne con cui sembrava esserci sintonia e che poi sono sparite di colpo, donne con cui sono andato a letto e poi sparite. Ho avuto tanta merda prima di diventare bravo, la stessa che devono affrontare tutte persone che vogliono diventare persone dalle buone capacità relazionali.

Molti uomini sperano di non incorrere in problemi o situazioni spiacevoli quando si tratta di ragazze, e lo stesso vale anche per le altre aree della vita, ma è un’illusione.

Ogni fase porta con sé dei problemi. Se sei single incorri nei problemi di chi cerca ragazze (approcci, situazioni di imbarazzo, silenzi strani, ecc..) se sei fidanzato incorri nei problemi di chi vive in coppia (compromessi nelle scelte, incomprensioni con il partner, problemi femminili che tu che sei un maschio “non puoi capire” 🙂 ecc. ecc.)

Sia chiaro, noi di SeduzioneAttrazione cerchiamo di darti tutti gli strumenti possibili per aiutarti nel tuo processo di crescita, attraverso le nostre conoscenze ed esperienze e per far sì che non tu non ripeta gli stessi nostri errori, ma questo NON vuol dire che sarà tutto rose e fiori, anzi.

Anche tu, come è successo a me e a Marco e ad altri migliaia di uomini, avrai momenti di forte ansia, di scoraggiamento, di insicurezza.

Anche tu avrai i momenti in cui ti dispererai chiedendoti se puoi davvero migliorare o se tutto è inutile, anche tu avrai numeri di telefono di ragazze che non ti portano a niente, anche tu avrai momenti di imbarazzo con ragazze appena approcciate.

Capita a tutti e va benissimo così.

Fa parte del gioco ed è un elemento essenziale per la tua crescita personale. Se io non fossi passato su tanti problemi mi sentirei ancora tanto insicuro da non fare cose più importanti .

Se leggi i commenti sotto agli articoli vedrai che è naturale avere dei momenti o delle situazioni difficili con le donne.

Se provi ad uscire in un luogo pubblico ad esempio, noterai come anche gli altri uomini che approcciano prendano dei “no” con le ragazze. Fa parte del gioco. E va bene così! Ci si passa e si prendono comunque le proprie soddisfazioni, garantito.

A questo punto potresti pensare di startene nella zona comfort tutto il tempo. Potresti farlo: ti sentirresti inizialmente appagato, al sicuro, appunto,senza problemi.

Ma col tempo si farà strada dentro te un fiume di pensieri sempre più pressanti che pian piano ti porteranno a passare il tempo a porti domande come “Come sarebbe la mia vita se..”, “ E se non fosse abbastanza?” “Vorrei ma non sono capace… sono un fallimento” Bastarda la vita eh? 🙂

Dopo questa doccia fredda mi chiederai: “Ma Niko, allora se ovunque vado trovo problemi mi devo chiudere in casa o buttarmi giù da un ponte?”.

La verità è che non tutti i problemi sono uguali.

Pensa ad esempio quando eri agli inizi: probabilmente i primi problemi che hai avuto erano riguardo la tua timidezza, la tua capacità di esprimerti e di interagire con gli altri.

Se ci segui da un po’ ora questi problemi non li dovresti avere più tanto, perché adesso i tuoi problemi potrebbero riguardare le donne, come trovare il coraggio di baciarle, come portarle a letto, o se sei ancora più avanzato i tuoi problemi saranno inerenti a come gestire le cose dopo il sesso, a come mettere in piedi la relazione con la donna che fa per te ecc. ecc.

Quindi più si progredisce più i problemi avranno una maggiore qualità. Se risolvi problemi di qualità avrai soddisfazioni più grandi.

Per esempio cercare di impostare una relazione con una ragazza è un problema sostanzialmente migliore rispetto al non sapere come parlarle. Risolvere il primo problema è ancora più gratificante nel lungo termine rispetto al secondo, non credi?

Ma c’è dell’altro, i problemi sono necessari per essere felici. Perché la felicità non deriva dal non avere problemi, ma dal saperli risolvere. Se ti alleni per una maratona e ci metti tanto impegno e sacrificio, la felicità deriva nel fatto che dopo tante sofferenze e sacrifici riesci a ottenere un ottimo risultato. E… come ti sentirai? Te lo dico io, ti sentirai alla grande!

Come usare questo concetto nella pratica

Una volta detto tutto questo bisogna vedere come tu possa fare buon uso di questa consapevolezza. Come ti ho detto all’inizio dell’articolo, molti siti vogliono venderti prodotti facendo leva sulla tua intolleranza ai fallimenti e ai problemi ma la verità è che non esiste risultato senza sacrificio.

Cerca di porti il tuo obiettivo e chiediti quali problemi potresti trovare. Sii duramente onesto ma sopratutto oggettivo con te stesso (è difficile lo so):

Vuoi imparare a fare gli approcci e conoscere donne a freddo? Approccia il più possibile e sii pronto a ricevere per la gran parte dei no.

Vuoi avere del sesso grandioso? Crea tensione sessuale superando ogni tuo limite e paura e preparati a ricevere dei rifiuti. (tranquillo, nella gran parte dei casi non succederà niente di terrificante, tutt’altro).

Vuoi trovare la donna giusta? Conosci più ragazze che puoi e preparati a dire tu “no” alle ragazze che non ti piacciono al 100%:

Vuoi avere successo nel lavoro?? Sii consapevole che dovrai darti molto da fare sacrificando del tempo libero che potresti passare con gli amici.

Dopodiché accetta che potresti incorrere in problemi o momenti difficili e accetta questo fatto come un elemento necessario per la tua crescita. Ogni risultato ottenuto porterà a nuove sfide.

Niko