The Secret e Legge di Attrazione: cosa tenere e cosa buttare

In molti mi hanno chiesto cosa ne penso del film e libro “The Secret“.

Per chi non lo sapesse, “The Secret” è un film-documentario e un libro, uscito nel 2006, che parla della famosa Legge di Attrazione (LDA) o Law of Attraction (LOA).

E’ dura sintetizzare in due parole il contenuto del film senza cadere nal baratro del misticismo, potremmo dire che secondo gli autori puoi focalizzarti mentalmente su un obiettivo, su qualcosa che vuoi, e grazie alla Legge di Attrazione l’universo ti fornirà ciò su cui ti sei focalizzato.

In altri termini, ciò che desideri, ciò a cui pensi più spesso, ti verrà dato. Suona un po’ magia eh? 🙂

The Secret - Legge di Attrazione

Io non ho letto il libro, ho solo visto il film-documentario pensando che fosse qualcosa di seduzione (Legge di Attrazione 🙂 ) e invece mi sono ritrovato davanti questa serie di studiosi che parlavano di “un gran potere che è in ognuno di noi”.

La mia prima reazione è stata “Ci sono cose giuste, ma le fanno sembrare magia e per questo non avrà successo.”

Come si dice… le ultime parole famose… Il film nel 2007 ha spopolato, è stato campione di vendite su Amazon sorpassando famossisimi film Hollywoodiani.

Diciamo una cosa prima di tutto: i concetti chiave del film, dimenticando per un momento la componente mistico-magica, sono validissimi e scientificamente dimostrati.

La positività, l’importanza del focus ecc. ecc. sono tutte cose ormai assodate, e non c’è nulla di nuovo sotto il sole.

The Secret non ha inventato proprio nulla, sono secoli e secoli che si parla di queste cose in modi molto diversi, ne troviamo tracce perfino nel Cristianesimo (“Chiedi e ti sarà dato”) , per non parlare del Buddhismo “Cambia i tuoi pensieri e cambierai il mondo”) nonché in un testo che arriverà come regalo per tutti i lettori di SeduzioneAttrazione.com .

The Secret sbaglia a riproporre pensieri già noti? Assolutamente no, tutta la storia è ormai un riproporre e riadattare pensieri già formati. The Secret sbaglia facendo passare il tutto come magia!

Ma ora passiamo a vedere nello specifico cosa c’è di buono e cosa no.

Da tenere

Il film sottolinea egregiamente:

  • l’importanza del focus, cioè del focalizzarsi su ciò che vogliamo al fine di ottenerlo
  • come i nostri pensieri influenzino ciò che ci accade
  • l’importanza di pensare in positivo per avere dei risultati positivi

Da buttare

Il film non mi è piaciuto per vari motivi:

  • fa sembrare tutto come una magia
  • manca di praticità
  • manca di sottolineare l’importanza di informazioni specifiche nel campo in cui vuoi operare
  • ripete molte cose senza andare mai nel dettaglio
  • è materialista, fa soprattutto esempi di obiettivi materiali

e soprattutto…

  • non sottolinea l’importanza dell’azione

Questa è la mancaza fondamentale del film, che parla pochissimo, quasi di sfuggita, dell’azione.

Questo è gravissimo, un film che è riuscito ad entrare in così tante case non ha parlato di un elemento chiave dello sviluppo personale: l’azione!

E, se mi permettete, l’azione è ancora più importante del focus positivo sugli obiettivi.

Se ad esempio una persona ti dice: “Devo perdere 20 kg, mi focalizzo con la mente sul diventare magro o agisco e faccio attività fisica? Devo scegliere una della due cose.“, cosa rispondi? Spero proprio la seconda.

Quindi da oggi ho deciso, il prossimo che mi chiede: “Reborn, tu credi a The Secret e alla Legge di Attrazione”, gli rispondo: “Io credo nell’importanza di pensare positivo, rimanere focalizzati, e muovere il culo! 🙂 ” (o se preferisci i termini tecnici: “alzare il culo” 🙂 come dice lo psicologo Gennaro Romagnoli 🙂 )

Marco

– – –
Altre lingue?

Italiano
Spagnolo