Come chat, sms e facebook possono farti molto male

Non ti nascondere dietro sms e chat”: l’ho scritto sul Report gratuito (“Seduzione: i 37 errori più comuni”), l’ho scritto negli articoli, lo dico nei commenti, eppure c’è gente che continua a farlo.

Perché? E’ veramente una svista o c’è qualcosa sotto?

La verità è che questi strumenti possono essere molto utili se usati nel modo giusto, ad esempio facebook è ottimo per conoscere ragazze, ma spesso vengono usati come scudi, scudi perfetti per chi ha paura del rifiuto.

Permettono di non esporsi, di “lanciare il sasso e togliere la mano”, di guardare senza essere visti, ecc. ecc.

facebook chat sms

Ma questi atteggiamenti logorano.

E’ forse un uomo colui che si nasconde dietro questi strumenti?

E’ forse un uomo colui che non ha il coraggio di dire le cose in faccia?

E’ forse un uomo colui che non ha il coraggio di prendersi un no?

Lascio a voi la risposta.

Ma oltre a tutte queste cose negative c’è un altro motivo per cui non dovresti usare questi strumenti a sproposito: causano eccesso di analisi.

Quando leggi un sms, una frase sulla chat o su facebook quello che hai è solo la comunicazione verbale, cioè le parole.

Ciò vuol dire che ti manca il paraverbale (tono di voce, velocità ecc. ecc.) e il linguaggio corporeo della persona che ti dice le cose.

E quindi cosa fa il tuo caro cervello? Cerca di colmare il vuoto di informazioni, quindi interpreta le poche informazioni che riceve e spesso sbaglia.

Questa interpretazioni di poche informazioni porta ad un continuo eccesso di analisi.

“Cosa voleva dire con quello?”

“Ma stava scherzando?”

“Ma quella frase su Facebook era rivola a me?!”

Questa continua ed eccessiva analisi ti logora e rischi di portarti quest’abitudine anche quando, nella vita reale, hai davanti al donna che vuoi sedurre, e invece di agire continui a pensare, e pensi pensi pensi pensi pensi.

Basta! Usa questi strumenti nel modo giusto!

Per concludere vi faccio leggere un commento di sniper che ha centrato in pieno la questione

La soluzione è quella di ridurre al minimo FB e affini. Sono timido, il classico bravo ragazzo, e per di più spingo l’analisi ai limiti dell’impossibile. Sono stato vittima di msn, sms per almeno 5 anni. certo sono strumenti comodi per chi ha paura del rifiuto, ma ti posso dire….a me hanno portato solo sventura e tanto dolore. Se da un lato ti permettono di coprirti dall’altro il tono non lo si capisce e FRAINTENDERE è l’errore più comune. analizzare ogni singola parola ti mette 1000 dubbi che ti fanno impazzire, rendendo la vita un vero inferno.

Facebook è addirittura peggio. almeno il messenger o sms sono chat a tu per tu con la persona. Ma in Facebook una frase scritta lì potrebbe essere riferita a chiunque e tu la interpreti come se fossero messaggi per te.

non farti del male continuando con Facebook, usalo pure ma non soffermarti mai ad analizzare le frasi. Per anni sono stato vittima dei dubbi….ma intende questo? è rivolta a me?…..oggi ho capito e ti giuro che nel momento in cui ho avuto il coraggio di andarmi a prendere di persona il sì (o il no …nel mio caso) mi sono sentito bene. I dubbi ti rendono la vita uno schifo. Telefona, incontrala e dal tono evitarai gran parte dei dubbi.

Cosa posso aggiungere di più?

Reborn

– – –
Altre Lingue?

Italiano
Spagnolo