Seduzione naturale per un vero uomo

C’era una volta un uomo che non aveva successo con le donne.

Gli avevano detto che le donne sono attratte dagli uomini che hanno una bella macchina, così lavorò giorno e notte per comprarsi una Hammer superaccessoriata. 🙂

Questo non funzionò, così decise di lavorare ancora più sodo per comprarsi una villa immensa.

Comprò un villa al mare, fece una festa di inaugurazione, e gli amici degli amici iniziarono a presentarsi alla porta per festeggiare.

Si presentarono anche molte donne, e quest’uomo le conobbe tutte.

Si dimostrarono subito molto disponibili nei suoi confronti, dandogli molti segnali di interesse, ma purtoppo l’uomo non concluse nulla e capì che tutte gli davano retta solo per avere un amico con una bella casa e poter fare festa.

Per giorni e giorni rimase sul letto a pensare, disperato…

Una mattina aprì il computer e per caso scoprì un sito, SeduzioneAttrazione.com, e studiandolo e praticando ciò che c’era scritto riuscì ad avere i primi successi.

Pensò: “Se io uso la tecnica X allora le ragazze mi vorranno”, “E’ per merito della tecnica Y che sono riuscito a conquistare queste ragazze”

L’uomo era felice, ma piano piano si accorse che le sue relazioni non duravano.

Dopo qualche settimana, le varie ragazze si stufavano e lo salutavano con strane scuse, certe volte non riusciva nemmeno a farci sesso, tanti segnali di interesse, qualche bacio, ma niente sesso.

Il problema non erano i segnali di interesse, erano in molte mandarli, ma non concludeva quasi mai.

Perché? Cosa stava succedendo?

Proprio non lo sapeva: usava tutte le tecniche descritte, ma i problemi continuavano.

Poi, una sera, per caso, gli cascò l’occhio sulla frase scritta sotto al titolo del blog: “SEDUZIONE NATURALE PER UN VERO UOMO

L’aveva già letta la prima volta che era finito sul sito, ma non ci aveva fatto molto caso.

SEDUZIONE NATURALE PER UN VERO UOMO“?

Cosa voleva dire nella pratica?

Aveva veramente un’applicazione concreta?

Pensò che “seduzione naturale” e “vero uomo” fossero due concetti collegati, ci pensò e molto e gli iniziarono a balenare in testa delle idee.

Pensò che stava sbagliando, stava attribuendo alle tecniche di seduzione i suoi primi successi.

Pensò che quando la seduzione è naturale diventa parte di te quindi ciò che conquista una donna non è la tecnica ma te stesso che usi la tecnica perché ti piace usarla, perché ti diverte, perché riesci ad esprimerti meglio se la usi all’interno della conversazione.

Pensò che un vero uomo non prende una tecnica come un trucco per sedurre una donna, ma usa la tecnica per flirtare e divertirsi.

Iniziò così a pensare meno a ciò che doveva fare e si accorse di divertirsi molto di più nella seduzione.

Vide subito la differenza, parlava con le donne senza pensare troppo a cosa fare e ogni tanto, naturalmente, usciva qualche tecnica, ma in maniera spontanea, come se fosse sempre stata parte di lui.

Vide che le donne si divertivano di più con lui, tutte le donne, non solo quelle che voleva conquistare.

Vide che anche dopo settimane di relazione con una donna il rapporto era bello come all’inizio, se non di più.

Capì, finalmente, la differenza sostanziale che c’è tra:

  • Essere un seduttore e basta

e

  • Essere un vero uomo che naturalmente seduce una donna

…e dopo questa rivelazione decise di far sapere a tutti cosa dovevano fare nella pratica per migliorare e per naturalizzare la seduzione diventando dei veri uomini giorno dopo giorno.

Dai suoi ragionamenti emerse che:

  • le tecniche vanno provate molte volte perché diventino naturali, poi non bisogna pensarci troppo
  • ci sono tecniche che fanno per te e tecniche che non fanno per te
  • ognuno deve trovare il proprio stile seduttivo provando e riprovando
  • non bisogna essere ossessionati dalle tecniche, prima viene il divertimento, prima viene il conoscere una persona, le teniche a questo punto, se sono state allenate, escono i modo naturale
  • se provi per molti mesi una tecnica e non la senti ancora tua probabilmente al momento non fa per te, smetti di usarla per un po’ di tempo e dopo riprendila perché ciò che non ti piace ora può piacerti tra qualche mese dato che sei in continuo cambiamento, questo però vale per le tecniche normali, non per i concetti di base (vedi Report “Seduzione: i 37 errori più comuni“) che valgono sempre e per tutti
  • non bisogna mai mai mai pensare che siano le tecniche a sedurre una donna, questo è un pensiero malato, le tecniche sono dei modi di esprimere la propria energia maschile in modo seduttivo, quindi in realtà ciò che seduce sei tu con la tua energia maschile
  • QUESTA E’ SEDUZIONE NATURALE

Reborn
Marco

– – –
Altre lingue?

Italiano
Spagnolo