Zona di comfort: tutta la vita in 10 cm quadrati

Cos’è la zona di comfort?

Indizio: non è l’area relax del tuo centro benessere! 🙂

A parte gli scherzi, mi sono accorto di aver parlato spesso di zona di comfort senza spiegare mai per bene cosa fosse, dando per scontato che tutti lo sapessero… mea culpa, rimediamo…

Definizione di zona di comfort

E’ quell’insieme di ambiti, di situazioni, di azioni che ti sono familiari, che non creano disagio o timore.

La domanda che sorge spontanea è: il cambiamento avviene solo all’esterno della zona di comfort?

No, immagina ad esempio di essere esperto di scalata (lo sport che proverò a fare quest’anno… pregate per me 🙂 )

Bene, un giorno decidi di provare una parete nuova; sei a tuo agio e impari qualche cosa di nuovo.

Sei cambiato? Sì, anche stando all’interno della tua zona di comfort.

Qualche settimana dopo provi sì un’altra parete nuova, ma questa volta più difficile delle pareti a cui sei abituato di solito, o con caratteristiche diverse.

Sei un po’ agitato, ma tieni duro e scali la parete.

Sei cambiato? Sì!

Come per la parete precedente? No, molto di più! Perché sei uscito dalla tua zona di comfort, e hai cambiato il tuo senso di auto-efficacia, quindi la percezione di ciò che riesci o non riesci a fare, e quindi hai anche migliorato una parte della tua autostima.

Quindi il cambiamento non avviene solo all’esterno della tua zona di comfort, ma il cambiamento radicale, quello che ti trasforma veramente, avviene solo all’esterno della tua zona di comfort.

zona di comfort

Ma uscire da questa zona può far paura, può mettere timore. Così moltissime persone vivono la loro vita in uno spazio molto molto ristretto che, se paragonato all’immensità di tutto ciò che si potrebbe fare, risulta veramente minuscolo.

E dopo dicono che stanno bene… sì… bello vivere tutta la vita in 10cm quadrati di zona di comfort! 🙂 Beh perlomeno c’è meno da arredare! 🙂

Le sensazioni cambiano

Domanda: proviamo sempre sensazioni spiacevoli quando usciamo dalla nostra zona di comfort?

In termini più terra terra: è sempre dura crescere e cambiare?

Risposta: assolutamente no!

Pensa alle persone che praticano sport estremi, loro escono dalla propria zona di comfort e cosa provano?

Adrenalina, energia!

Questo è solo un esempio, il concetto vale per tutto: le sensazioni “negative” che provi quando esci dalla tua zona di comfort in un determinato ambito poi si tramutano in altre sensazioni.

E così sai cosa succede alla fine?

Che invece di fuggire da tutto ciò (come fa il 99% delle persone) vai alla ricerca di queste sensazioni, perché intanto si sono trasformate in piacere, andrenalina, energia.

Marco