Come fare più sesso: 12 regole pratiche per far esplodere la tua vita sessuale

Ti sei mai chiesto cosa ti manca per fare più sesso? No, non sto parlando di strategie per durare di più a letto o per trasformare una possibile noiosa serata al sushi con lei e le sue amiche in una serata sotto le lenzuola con lei.

Tutte cose interessanti, non c’è che dire. Ma qui ti voglio parlare di qualcosa di diverso, cioè come aumentare drasticamente il numero delle donne con cui farai sesso d’ora in avanti interiorizzando e mettendo in pratica i suggerimenti che trovi in questo articolo.

Prima di continuare a leggere questo articolo voglio farti una domanda. Rispondi onestamente fra te e te.

Sei soddisfatto della tua attuale vita sessuale o vorresti trovare un modo per fare più sesso in maniera continuativa?

Se hai risposto:

  • “No, sono soddisfatto così”: sono davvero felice per te ma puoi leggere comunque questo articolo per imparare cose nuove e far fare un ulteriore passo in avanti alla tua vita sessuale.
  • “Si voglio fare più sesso”: bene, stai per scoprire le esatte strategie per trasformare questo tuo desiderio in realtà.
  • “No, non sono soddisfatto e non voglio migliorare la mia vita sessuale”: ma allora cosa ci fa su questo sito? 🙂

Bene. Fatte queste brevi ma doverose premesse andiamo a vedere cosa ti serve sapere nella pratica per far esplodere la tua vita sessuale.

Per fare più sesso devi fare tue 12 regole pratiche che riguardano la tua mentalità, le tue azioni e il modo in cui interagisci con le donne.

Prima di entrare nel vivo ti faccio una precisazione.

Potresti essere tentato di dire fra te e te: “Andiamo subito a vedere come interagire con le donne in modo corretto”.

Se hai pensato una cosa del genere FERMATI. Infatti è molto importante che impari prima la giusta mentalità che devi avere, poi che capisci come entrare in azione in maniera corretta e solo allora ha senso pensare a come interagire nel modo giusto con una donna.

Perché?

Perché se farai le azioni corrette con la mentalità sbagliata quello che farai non funzionerà anche se tecnicamente corretto, GARANTITO.

E se inizi ad agire senza un piano ben preciso corri il rischio molto concreto di non ottenere i risultati che potresti ottenere o di non ottenerne proprio.

Le regole che trovi in questo articolo sono scritte con una logica e in un ordine ben preciso quindi leggi l’articolo per intero.

Siamo d’ accordo, ok?

In fondo la possibilità di migliorare la tua vita sessuale merita 10 minuti del tuo tempo non trovi?

Come fare più sesso: ecco le 12 regole pratiche

La prima cosa che devi imparare per fare più sesso è sviluppare la giusta mentalità. Ora però magari ti stai chiedendo in che modo la tua mentalità ha a che fare con delle regole pratiche. Bene la risposta è semplice. Ha a che fare e come.

Perché?

Perché le donne sono naturalmente attratte da un vero uomo, cioè da un uomo che sa come sedurle al di là del suo aspetto fisico. Ed essere un vero uomo dipende da come pensi. Infatti le tue azioni saranno direttamente proporzionali al modo in cui pensi.

Cioè potresti sbagliare completamente la parte tecnica ma avere lo stesso successo solo imparando a pensare nel modo corretto. Abbastanza pratico non trovi?

So che è controintuitivo quello che ti sto dicendo ma fidati di questa “legge della seduzione”: pensa come un vero uomo e farai più sesso.

Andiamo e vedere i vari punti

Regola n1. Smetti ADESSO di pensare che ti servono diversi appuntamenti o un lungo corteggiamento per fare sesso con lei.

È una credenza abbastanza comune (soprattutto in Italia) che ci vogliono diversi appuntamenti per portare una ragazza a letto. Quando parlo di diversi appuntamenti intendo 3 o 4.

Niente di più sbagliato!

Perché?

Rifletti un attimo con me. Credi davvero che la maggior parte delle donne che escono con un uomo pensano davvero di aver trovato il principe azzurro? No, vero?

La verità (anche se non lo sentirai mai dire ad una donna) è che sono lì per il tuo stesso motivo.

Sono in discoteca per conoscere ragazzi e vanno ad un appuntamento perché vogliono essere sedotte. Punto!

Il punto è che molti ragazzi hanno bisogno di corteggiamenti così lunghi perché non hanno, o non hanno ancora sviluppato la capacità di prendersi quello che vogliono.

E questo è un problema… Si perché la donna vuole le stesse cose che vuoi tu, ma vuole anche essere guidata.

Pensa a qualcuno di davvero figo che conosci. Gli servono 4 appuntamenti (o di più) per fare sesso? No giusto? E questo solo perché quel ragazzo ha sviluppato la giusta mentalità, cioè di prendersi quello che vuole e guidando la donna.

Mettiti nei panni di una donna? Saresti veramente attratta da un uomo che non è in grado di guidarti?

Certo, ovviamente dipende da donna a donna, ma per moltissime donne non servono molti appuntamenti.

Regola 2. Sviluppa la mentalità del Vero Uomo che non ha paura di spingere per il timore di perderla

Come vedi le donne sono attratte da un uomo che sa come guidarle ma molti uomini non “spingono” per paura di perdere la ragazza. Questo da un punto di vista logico può anche avere un suo senso. Ma cerchiamo di capire meglio perché molti uomini hanno paura di guidare una donna.

Quello che si dicono nella loro testa, consciamente o meno, è qualcosa del tipo: “meglio non correre il rischio di perderla”. Ma purtroppo sedurre una donna non è come giocare in borsa. Cosa c’è infatti dietro questo ragionamento?

Non voglio rischiare di perderla si traduce in “lei è importante per me” (perché non ho abbastanza possibilità con molte donne).

Lei è importante per me??? Al primo o secondo appuntamento??? Lei è solo una sconosciuta per ora.

Un vero uomo non ha paura di perdere una sconosciuta perché sa di avere ampia scelta.

Capisci ora quanto è pericolosa la mentalità del “non voglio rischiare di perderla”.

Regola n3. Non ti vergognare dei tuoi desideri sessuali.

Molti uomini sembrano quasi vergognarsi dei loro desideri sessuali. O meglio, non è che se ne vergognano… ma solo negli spogliatoi dopo la partita di calcetto.

Quando però hanno davanti una donna iniziano a vacillare e si comportano come se si vergognassero della loro voglia di portare l’interazione su un piano fisico (per paura di spingere troppo e perderla).

Ma mettiti nei panni della donna. Per lasciarsi andare con te ha bisogno di sentirsi a suo agio con te. Ma come fa a sentirsi a suo agio se è l’uomo il primo a vergognarsi dei suoi desideri sessuali?

Per questo è veramente importante sviluppare la mentalità del Vero Uomo, cioè dell’ uomo con le carte in regola per sedurla.

Regola n4. Smetti di pensare che ti sentirai più autorealizzato facendo sesso con lei (davvero… meno il sesso è importante per te, più le tue possibilità di portarla a letto salgono drammaticamente!)

Per molti ragazzi fare sesso è quasi una questione di vita o di morte. Ma parliamoci chiaro. Quello che i più cercano non è il sesso in sé quanto il sentirsi realizzati e fighi portando a letto una bella donna.

Cosa comporta però questo? Comporta che per sentirti bene con te stesso hai bisogno di portarla a letto. Cioè lei diventa importante per te, sebbene sia una sconosciuta.

Ma un vero uomo non ha bisogno di lei per stare bene con se stesso. Ha la possibilità di avere tante donne e quindi lei diventa solo una piacevole parentesi. Forse un domani qualcosa di più ma per ora ancora no.

LEGGI BENE: Meno hai bisogno di lei per trovare la tua soddisfazione personale + diventi attraente come partner sessuale.

Mi rendo conto che detta così sembra un equazione un pò robotica ma le cose stanno così: più trovi i motivi per stare bene dentro di te, cioè più aumenti la tua autostima, e più le donne sono naturalmente attratte da te perché stai diventando un vero uomo.

Ora che abbiamo visto la mentalità che devi sviluppare per fare più sesso andiamo a vedere cosa devi fare a livello di azioni.

Secondo te un ottimo attaccante segnerebbe tanti gol senza trovarsi mai sotto porta con la palla fra i piedi? Con le donne è la stessa cosa.

Regola n.5. Non aver timore di mostrare che vuoi del sesso da una ragazza

Voglio chiarirti meglio questo passaggio perché può essere davvero controintuitivo per molti ragazzi. Infatti potresti essere portato a pensare che parlare di sesso con lei potrebbe allontanarla.

Torniamo un attimo al vero uomo, cioè quello che una donna desidera.

Se non parli di sesso con lei corri due rischi molto concreti:

  1. Rischi di diventare suo amico
  2. Rischi di metterci un sacco di tempo a sedurla

Secondo te sono due opzioni che un vero uomo ritiene accettabili?

Bene, abbiamo capito perché esprimere la tua volontà di fare sesso (in maniera elegante mi raccomando) è così importante.

Regola n.6: Crea più occasioni possibili di conoscere donne

Può sembrare davvero banale ma non lo è nella pratica. Infatti anche se questo punto è assolutamente logico molti uomini non creano abbastanza occasioni per conoscere donne nuove.

Rispondi sinceramente fra te e te a questa domanda: Quante occasioni creo costantemente per conoscere donne nuove (come andare in discoteca o iscrivermi a un nuovo corso)?

Capisco che tutti abbiamo le nostre incombenze quotidiane e il tempo è poco ma fare tanto sesso ha un prezzo.

Vuoi fare tanto sesso senza fare niente in pratica? Mi spiace, non si può. A meno che non sei Hugh Hefner e sono le donne a venire direttamente da te 🙂

(Se vuoi approfondire come conoscere donne nuove nella pratica clicca qui.)

Regola n.7: Agisci subito e con continuità

Questa regola si può riassumere con questa citazione del famoso generale George S. Patton:

“Un piano imperfetto eseguito violentemente ORA è meglio che un piano perfetto eseguito la prossima settimana”.

Cosa significa tutto questo?

Semplice: molti ragazzi pensano che non sia mai arrivato il momento giusto per darci dentro. O perché non si sentono ancora pronti o perché vogliono ancora leggere e  informarsi su questo blog per sentirsi più sicuri in quello che fanno 🙂

Se sei fra questi ragazzi continua pure a leggere il blog, ci mancherebbe, ma agisci subito e con costanza.

Se vuoi fare tanto sesso la parola d’ordine è FARE!

Regola n8: Come creare il tuo piano d’ azione per diventare il tipo d’ uomo che fa sesso continuativamente

Per fare tanto sesso hai bisogno di un piano d’ azione. Questo piano d’ azione si traduce in due semplici passi:

  1. Creare più situazioni possibili per conoscere donne nuove (vedi regola n6)
  2. Lavorare sui tuoi punti deboli

Cioè, a titolo di esempio, se non ti senti ancora pronto a portare le tue interazioni con le donne su un piano fisico inizia a farlo con continuità. E così via per tutte le tue aree carenti. La pratica rende perfetti.

Bene, eccoci finalmente arrivati al punto che forse aspettavi di più, cioè cosa fare “tecnicamente” una volta che hai la tua preda sotto al naso, cioè le 4 regole sui passi da seguire.

Regola n9: Inizia a toccarla da subito

La prima cosa che fa un vero uomo quando conosce una donna nuova è toccarla sin da subito con sicurezza in se stesso creando un contatto fisico con lei.

Ora però potresti chiederti perché. In fondo da un punto di vista logico rispettare gli spazi personali delle persone potrebbe sembrare una cosa positiva.

Ma non è così nella seduzione.

Questo perché un vero uomo è sicuro di poter toccare una donna sin dall’inizio perché il fatto di toccarla sin dall’inizio le dice a chiare lettere tre cose:

  • Sono abituato ad avere reazioni positive quando tocco le donne.
  • Non ho paura di perderti.
  • Non ho bisogno della tua approvazione per sentirmi figo.

Inoltre questo serve a farle capire che non sei li per diventare suo amico.

È davvero molto semplice anche se richiede pratica per essere fatto correttamente. In discoteca puoi metterle la mano sul fianco e di giorno appena dice qualcosa di simpatico puoi “darle il 5” a stringerle le dita.

Regola n10: Baciala la prima volta che la conosci

Baciare la ragazza la prima volta che la conosci è un passaggio fondamentale perché fa capire subito le tue intenzioni e mette in chiaro che non hai paura di correre rischi.

Baciare una ragazza attratta da te è davvero molto semplice è la verità è che devi semplicemente… FARLO.

Ci sono diverse tecniche per arrivare al bacio ma descriverle non è lo scopo di questo articolo. La cosa importante che devi capire è semplicemente che per baciarla devi portarla lontano dal suo gruppo (se è in compagnia).

Con questo non voglio dirti che è impossibile baciarla davanti a persone che conosce ma non è il tuo scopo che invece è:

  • Farle capire le tue intenzioni e portare la vostra interazione su un piano fisico.
  • Tutelandola al tempo stesso (cioè senza farla sentire una poco di buono davanti alle amiche per aver baciato uno sconosciuto davanti a loro).

Ora magari però ti stai chiedendo se questo discorso è valido solo in discoteca (dove baciare una ragazza è una cosa abbastanza normale).

Questo discorso vale ancora di più se la conosci in un ambiente con regole sociali più rigide (ad esempio di giorno per strada).

Perché?

Perché sono davvero pochi i veri uomini che hanno il coraggio di farlo in una situazione del genere. E questo crea in lei un’ attrazione, una tensione sessuale e una voglia di rivedervi pazzesche.

Ma, c’è un ma… Se la baci in una situazione del genere cura molto la fase di rapport in quanto vuoi che quando torna a casa possa pensare di aver vissuto una bella esperienza con una persona con cui a avuto una bella connessione. Cioè tanto per capirci non si deve poter pentire di avere corso troppo 😉 .

Ti sto dicendo che è facile farlo?

NO.

Si può fare con la pratica e con una ragazza con cui si sviluppa la giusta attrazione?

SI.

Quando è giusto quindi evitare di provare a baciarla? Principalmente in tre situazioni:

  1. Quando non riesci ad allontanarla dal suo gruppo di amiche o amici (se c’è),
  2. Quando non hai avuto abbastanza tempo per creare la giusta attrazione (ad esempio in un viaggio in treno).
  3. Quando lei può soffrire una forte pressione sociale

Tanto per capirci meglio sull’ultimo punto… Se la conosci al McDonalds (cioè un posto dove gli altri non la conoscono) ed è sola: “Vai, agisci”.

Se la conosci per la prima volta nella biblioteca della vostra università (dove quindi ci sono persone che anche se non sono sue amiche o amici la conoscono di vista e lei è sottoposta a una grossa pressione) è molto probabile che sia il caso di aspettare.

Ora però magari ti stai chiedendo:

“Ok ma cosa succede se lei non ricambia il bacio?”

Se non ricambia il bacio possono succedere due cose:

  • Trova una scusa per andarsene
  • Rimane nonostante tutto

Se rimane ancora li la realtà dei fatti è che vuole essere baciata. Quindi devi solo ricominciare a parlare come se niente fosse e riprovare in un secondo momento.

Regola n11: Rendi subito chiare le tue intenzioni

Il fatto di toccarla e baciarla e di sicuro un buon indicatore delle tue intenzioni.

È buono, lo devi fare, ma non è sufficiente.  Quello che devi farle capire (fra le righe mi raccomando) è che non sei lì a perdere tempo.

Mi spiego meglio. Quello che devi farle percepire, attraverso quello che le dici e che le racconti, è che sei una persona a cui piace cogliere l’attimo perché il presente è importante e ti piace essere circondato da persone che la pensano come te e che le stai dedicando del tempo che potresti dedicare ad altro.

Questo vale sia quando la conosci che durante un appuntamento.

Ti faccio un esempio concreto anche se su questo argomento sarebbe necessario scrivere un libro.

Diciamo che hai avuto una bella interazione e non potendo andare a casa tua la sera stessa proponi di scambiarvi il numero di telefono per rivedervi. Lei ti risponde con un forse. Sì lo so… su un piano logico non ha veramente senso ma ogni tanto le donne lo fanno anche se un secondo prima tutto sembrava andare a gonfie vele.

Bene… Forse non esiste nella seduzione. O sì o no. Rischi di perderla così facendo? Qualche volta sì. Ma vedrai che il più delle volte la sua attrazione per te invece salirà.

Ricorda. Il vero uomo non ha paura di:

  • Esporsi.
  • Rischiare.
  • Perderla.

(A proposito. Se sei interessato a sapere come proseguire un’interazione dopo aver preso il suo numero di telefono clicca qui.)

Regola n12: Gestisci la logistica dei tuoi appuntamenti (questo fa davvero la differenza)

Questo è un punto fondamentale che può fare la differenza fra fare sesso costantemente e non cavare mai un ragno dal buco.

Cioè è importante che gli appuntamenti siano in un posto vicino casa tua (meglio ancora, molto meglio, se puoi raggiungere casa tua solo camminando per pochi minuti). Questo significa che puoi portarla in una bettola solo per averla a 3  minuti a piedi da casa?

Chiaramente no. Ma cerca di trovare un giusto compromesso.

Portare una ragazza attratta con cui stai facendo un bell’ appuntamento è davvero molto più semplice di quanto si creda soprattutto se hai tante cose da farle vedere a casa tua (magari qualcosa di più evoluto della collezione di farfalle ma il principio è lo stesso 🙂 ).

Nota bene: arrivato a questo punto è molto importante che ti comporti da vero uomo e cioè che la guidi. Tanto per capirci meglio, se le chiedi “Ti va di venire…?” vedrai un sacco di volta la scritta GAME OVER. Quindi guida e non chiedere. Se fatto in maniera giocosa e se la tua fisicità te lo permette anche caricarla in spalla è ben accett !

Come vedi molti dei punti che ti ho spiegato potrebbero sembrarti un po’ “spinti”. Ma è così che devono essere.

So che la logica potrebbe suggerirti il contrario ma se ci pensi in maniera più profonda la logica suggerisce esattamente questo.

Perché?

Perché le donne a differenza nostra hanno un orologio biologico che fa continuamente tic-tac è quindi non possono perdere tempo con maschi che non si comportano da veri uomini.

Con questo non ti sto dicendo che col vecchio stile di lunghi corteggiamenti non farai mai sesso ma se vuoi fare sesso in maniera costante e continuativa devi iniziare a pensare e ad agire come un vero uomo. Non ci sono alternative e non ci sono pillole magiche.

Giò

P.S. fai tua la mentalità e gli atteggiamenti del vero uomo ed inizia a fare molto più sesso in maniera costante

Come fare più sesso: 12 regole pratiche per far esplodere la tua vita sessuale

Video riassunto

Guarda il video riassunto dell'articolo, letto da una persona del nostro staff.