Frasi da vero uomo

Non credo in uno sviluppo seduttivo separato da una sviluppo maschile a 360 gradi.

Il pensiero di migliorare solo su un piano seduttivo è assurdo, si tradurrebbe nel solo imparare quattro tecnicucce manipolative e nient’altro.

E poi? Mettiamo anche, per caso, che un uomo così riesca a sedurre una donna, dopo che succede?  Lei si accorge che lui non è in linea con quello che mostra e la cosa finisce lì.

Per questo quando mi chiedono cosa faccio, la riposta più corretta non è “Insegno seduzione” ma “Insegno sviluppo personale maschile a fini seduttivi”.

In questo articolo vediamo alcune frasi da vero uomo.

Ovviamente la frase in sé non significa nulla se non è in linea con l’inner game.

La frase è il simbolo del modo di pensare, di comportarsi, di agire, che contraddistingue un vero uomo.

Ecco quindi le frasi

  • Sì, ci voglio provare”

Cioè essere aperto alle nuove esperienze.

  • Io la penso così, ma potrei sbagliarmi sia chiaro”

Avere un’idea chiara in testa, ma essere pronti a metterla in discussione.

  • Non so se ce la farò, ma vale la pena provare”

Anche se non si è sicuri del risultato il solo provarci è qualche cosa di valore.

  • Queste sono cose superflue, pensiamo alle cose veramente importanti”

Spesso capita di pensare che cose frivole siano importanti, siamo tutti schiavi del consumismo. Non dimentichiamoci mai che le cose veramente importanti sono altre.

  • Voglio di più”

Avere obiettivi chiari, avere obiettivi che motivano.

  • Lo accetto”

Accettare quello che la vita offre nelle situazioni in cui non si è in grado di cambiarla.

  • Dovremmo fare così secondo me, ma dimmi la tua e raggiungiamo un accordo se necessario”

Questo denota decisione e allo stesso tempo lascia spazio all’altro di esprimersi e lascia spazio per la negoziazione.

  • Questa volta è andata male, ma la prossima andrà meglio”

La capacità di non abbattersi e di guardare al futuro con ottimismo.

  • Dovevo prima provarlo sulla mia pelle per capire”

Il non accettare dogmi e voler provare le cose in prima persona.

  • Sono spaventato, ma ce le farò”

L’ammettere le proprie paure e avere la capacità di non soccombere ad esse.

  • Non co cosa succederà domani, ma ora sento e penso questo”

Il concentrarsi sul momento presente non lasciandosi distrarre da proiezioni nel futuro se non hanno alcuno scopo.

  • Lo ammetto, mi sono proprio sbagliato, avevi ragione tu”.

L’ammissione dell’errore senza vergogna.

  • Scusami, è stata colpa mia”

La capacità di scusarsi e prendere la responsabilità di ciò che accade.