Primo appuntamento: cosa fare, dove andare, come vestirsi, come comportarsi, e quando baciare

Dubbi sul primo appuntamento?

Mai più: in questo articolo vedremo tutto quello che devi sapere sulla prima uscita con una ragazza.

L’idea infatti è di creare una serie di punti da guardare prima di uscire, così da non dimenticarti niente.

Vedremo infatti, in ordine:

  • Presupposti: cosa deve essere già successo prima di uscire
  • Cosa fare: quindi dove andare per scegliere il posto giusto
  • Come vestirsi al primo appuntamento: questo è un erroraccio che fanno in molti
  • Come comportarsi: le regole base da tenere a mente
  • Di cosa parlare: così non finirai a parlare di calcio! 🙂
  • Quando baciare: come gestire il momento del primo bacio

Un sacco di roba! 🙂

Quindi, iniziamo subito…primo appuntamento

Presupposti prima di uscire

Se mi segui lo sai già: ci sono dei presupporti al il primo appuntamento.seduzione

Il primo è che tu non faccia gli errori di seduzione che fa il 90% degli uomini, se non li conosci puoi scaricare il Report Gratuito “Seduzione: i 37 errori più comuni“.

Il secondo è che ci dovrebbe essere già attrazione, cioè interesse da parte sua verso di te. Non deve essere innamorata 🙂 , basta anche solo un po’ di curiosità.

Il terzo presupposto è che ci sia già un po di rapport, cioè vi siate già un po’ conosciuti meglio dei soliti scambi di battute.

Se non sai di cosa sto parlando è perché non conosci ancora le fasi della seduzione, clicca qui per scoprirle.

Cosa fare: dove andare per non sbagliare

Dove andare per la prima uscita?

Le due regole base sono:

  • Qualcosa di poco impegnativo
  • Un luogo che favorisca la comunicazione

Poco impegnativo vuol dire niente cene o cose simili, meglio partire con qualcosa di molto più sciolto, mentre un luogo che favorisca la comunicazione vuol dire niente cinema o locali con musica troppo alta.

Ok, ti ho detto solo dove non andare, cosa puoi fare quindi?

Cose semplici, ad esempio:

  • una caffè
  • un gelato
  • due passi in centro/sul lago/ al mare
  • un aperitivo
  • bere qualcosa di sera

Come vedi, tutte cose veramente semplici che non mettono pressione su di te e tanto meno su di lei.

Come vestirsi al primo appuntamento

Questione che interessa a molti uomini…

Non sto nemmeno a dire che non bisogna vestirsi male, lo do per scontato, ho già fatto un’importante distinzione sul cosa vuol dire vestirsi bene e male in questo articolo su come piacere alle ragazze.

Detto questo: cosa vestirsi al primo appuntamento? Come essere belli?

L’errore da evitare è quello di voler strafare, a meno infatti che tu non esca con una duchessa :-), non è necessario tirarsi all’inverosimile.

Vestirsi bene ok, tirarsi di tutto punto come se dovessi andare sul tappeto rosso, no! Sai perché? Perché così facendo sembra che tu dia troppa importanza all’uscita e che tu stia cercando di impressionare.

Cerca di impressionare è molto simile al vantarsi, sono cose fatte in modo diverso ma con lo stesso scopo, nascono infatti da uno stato mentale di inferiorità.

Quindi: vestiti bene ma non esagerare. Il giusto look fa colpo, questo è sicuro, ma attento a non voler cercare di impressionare.

Se vuoi imparare a trovare il tuo stile personale e valorizzare la tua immagine puoi dare un’occhiata a questo.

Come comportarsi

Eccoci arrivati al come comportarsi durante l’appuntamento vero e proprio.

Come abbiamo visto nei presupposti, in teoria lei dovrebbe già provare un po’ di attrazione nei tuoi confronti.

Al primo appuntamento quindi, cosa fare? Come comportarsi?!

Ok, continuare ad attrarla se necessario, ma poi?

Dovrai fare rapport, quindi fare in modo di conoscervi meglio, creare connessione.

Per farlo dovrai portare la conversazione su determinati argomenti, e di questo parliamo nella prossima parte dell’articolo che riguarda il “di cosa parlare”.

Ora invece vediamo alcuni punti in generale riguardanti il come comportarsi quando esci per la prima volta con una donna. Semplici cose, ma meglio specificare.

Galanteria

La galanteria non è il metodo per conquistare una donna, l’attrazione si crea in tutt’altro modo sia chiaro, allo stesso tempo però ci sono dei gesti galanti che, soprattutto alla prima uscita o durante le seguenti, possono essere utili.

Per l’appuntamento questi sono:

  • Vai a prenderla e riportala a casa: ovviamente se le circostanze lo consentono
  • Apri le porte quando entri in un locale o esci
  • Se il marciapiede è stretto, tu stai giù e lei su, protetta dalle automobili

Ripeto: non fissarti, le cose importanti sono altre, ma soprattutto con certe donne, puoi usare questi gesti di galanteria che sono molto semplici e non impegnativi.

Pagare da bere

Lo metto separato dalla galanteria perché per me non è nemmeno galanteria, è buona educazione.

Chi l’ha invitata fuori? Tu! Quindi è corretto che sia tu a pagare, tutto qui.

Ora, qualcuno che ha letto altri miei articoli potrebbe dire: “Ma avevi detto che pagare da bere era sbagliato! Così compri la sua approvazione!”

No, io ho detto che è sbagliato se fatto troppo presto, se dopo l’approccio le vuoi offrire subito da bere per forza, ma qui parliamo dell’appuntamento, l’attrazione dovrebbe già esserci, quindi nessun problema, offrire da bere è solo segno di buona educazione.

Di cosa parlare

Le regole da seguire in questo caso non sono molto diverse da una conversazione normale con una donna che vuoi sedurre, con l’ovvio accorgimento che se c’è già attrazione l’appuntamento sarà il momento di approfondire il rapport, quindi il momento di andare su argomenti un po’ più personali che permettono di conoscersi meglio.

Vediamo velocemente prima di cosa NON parlare con una ragazza.

Argomenti specifici:

  • Calcio
  • Politica
  • Motori

In generale:

  • Argomenti troppo tecnici
  • Argomenti troppo logici
  • Volgarità
  • Argomenti sensibili e su cui bisogna essere politically correct (religione, immigrazione, omosessualità, ecc.)

Perfetto, visto quello di cui NON parlare mi chiederai… “Ma di che cavolo devo parlare al primo appuntamento?!”.

Se c’è già attrazione, come si dovrebbe già essere, va bene qualunque argomento che faccia in modo che vi conosciate meglio.

Qui infatti valgono le regole per fare rapport, quindi non ti fissare sul “di cosa dobbiamo parlare?”, fai invece fluire la conversazione.

Come fare nella pratica?

Nel rapport è semplicissimo:

  1. Fai una domanda: es. “Ti piacciono gli animali”?
  2. Aspetti la risposta e ascolti con attenzione
  3. A quel punto dici la tua sull’argomento

Questo di solito basta e avanza per iniziare una serie di discorsi e non fermarsi più :-).

Ma… in caso la conversazione si fermasse di nuovo, puoi usare di nuovo la stessa identica facilissima tecnica: domanda, risposta, e dici la tua.

Ce la farebbe anche un bambino. 🙂

Quando baciare al primo appuntamento

Ok… eccoci arrivati a uno dei punti chiave che mettere in difficoltà moltissimi uomini.

Lo so, lo so… la serata è andata bene, avete riso, scherzato, c’è attrazione, rapport, ma… sarà pronta per il bacio?

Nella tua testa c’è questa domanda che ti tormenta e proprio per questo motivo di solito aspetti troppo per questo maledetto bacio.

Qual è il problema dell’aspettare troppo per il bacio al primo appuntamento?

Che se aspetti troppo la tensione sale in modo eccessivo e diventa quasi ansia sia per te che per lei, e poi insomma… l’hanno baciata tutti a fine appuntamento in passato, potresti anche essere diverso e distinguerti no?

In ogni caso non preoccuparti, ecco 6 segnali per capire se pronta per il primo bacio, fanne buon uso.

Abbiamo finito, andate e moltiplicatevi 🙂 (cit.).

Marco

P.S. Se vuoi un metodo pratico passo per conquistare una donna, clicca qui.

 

Primo appuntamento: cosa fare, dove andare, come vestirsi, come comportarsi, e quando baciare

Video riassunto

Guarda il video riassunto dell'articolo, letto da una persona del nostro staff.