Come ottenere il meglio dalle persone, motivarle, e indirizzare il loro comportamento in modo positivo

C’è un modo per indirizzare il comportamento altrui e ottenere il meglio dagli altri, e questo è positivo:

  • per te: perché “ottieni” i comportamenti migliori dalle persone
  • per gli altri: perché danno il meglio di loro stessi

Le persone non si comportano sempre allo stesso modo, ci sono volte nelle quali si comportano in modi che noi giudichiamo positivi e altre in modi che noi giudichiamo negativi.

Bisogna ovviamente intendersi, sulla base di che cosa giudichiamo questi comportamenti? O meglio: da che punto di vista?

Partendo dal presupposto che una vita felice ed appagante sia una cosa positiva. 🙂

E quindi?

persone

Quindi ad esempio se esci con una persona e questa si comporta male, ad esempio si irrita per niente, o risponde male alle persone o continua a lamentarsi… questi comportamenti sono negativi sia per te che per lei, sempre partendo dal presupposto di una vita felice perché se vediamo cosa è meglio per una vita schifosa, beh, … allora questi comportamenti vanno benissimo. 🙂

Quindi: c’è un modo per indirizzare i comportamenti altrui, e di farlo oltre che per il tuo bene, anche per bene altrui.

Lo scopo di questo metodo è portare valore agli altri (spingerli a comportarsi in modi positivi) e allo stesso tempo, come conseguenza, portare valore a te stesso!

Puoi farlo con una donna appena conosciuta, con una con cui ci stai provando da un po’, con le amiche, con la tua fidanzata ed anche con gli uomini, sebbene funzioni molto meglio sulle donne.

Per capire bene questo metodo devi aver letto l’articolo precedente, e ora vediamo cosa fare.

Cosa fare nella pratica

Quante volte hai ricevuto dei complimenti per come ti comportavi in certe situazioni, quindi dei complimenti riguardanti le tue azioni?

Spesso la gente non ne fa, o li fa solo in ambito lavorativo o scolastico, ed è un vero peccato, perché i complimenti sono un modo formidabile di indirizzare il comportamento altrui.

Perché?

Perché le persone sono sempre alla ricerca di approvazione, le donne in particolare. Ora prendiamo le donne come esempio, ma il metodo vale anche per gli uomini.

Le donne vivono di validazione, spendono ore davanti allo specchio per farsi belle e per chi? Per gli altri? haha 🙂 Non diciamo cazzate, non sono di certo delle buone samaritane 🙂 .

Si truccano, si vestono bene, si pettinano di tutto punto per essere guardate, ammirate, apprezzate e quindi, in una sola parola, approvate.

Il punto è che sono spesso approvate per la loro bellezza, e molto di rado apprezzate per il loro comportamento.

Anzi, mi spiego meglio: sono apprezzate anche per il loro comportamento, ma di solito gli uomini non si complimentano con loro per questo, quindi non gli comunicano la loro approvazione in tal senso.

Ora immagina di uscire con una donna e, facendo l’esercizio dell’articolo precedente, notare delle cose che ti piacciono in lei, delle cose che riguardano il suo comportamento.

Dal momento in cui glielo dirai, sarà molto più portata a farlo di nuovo, perché vuole la tua approvazione.

Quindi:

se ti piace un comportamento di una donna e vuoi che si comporti spesso in quel modo, complimentati con lei e la spingerai a farlo di nuovo.

Ragazzi, è una cosa così semplice che quasi mi vergogno a doverla spiegare! 🙂 Ma allora se è così semplice, perché non lo fa nessuno? 🙁

Tra l’altro funziona alla grande e crea attrazione anche perché in questo modo fai dei complimenti originali e mirati.

In aggiunta, mostri che sei bravo a notare cose di lei, e questo alle donne fa impazzire, scommetto che skittish può confermare. 🙂

Ecco degli esempi di complimenti

“Mi piaci proprio quando sei così solare”

“Mi piace il modo frizzante con cui affronti le giornate”

“Ho notato come sei sempre gentile e cortese con tutti, è una dote rara”

“Hai un modo di raccontare le cose molto espressivo, quando lo fai catturi tutte l’attenzione altrui”

“Sai, ti stimo molto, non tutti riuscirebbero a comportarsi così in questa situazione”

“Ecco, quando pieghi la testa di lato in quel modo hai proprio un’aria da furbetta, mi piace proprio”

Il bello è che non fai del bene solo a te, ma lo fai anche a lei perché la spingi verso comportamenti più positivi, motivandola a dare il meglio.

Se ti stai chiedendo se lo stesso discorso vale anche per farle notare i comportamenti negativi, la risposta è NO, per lo meno la cosa non è così lineare.

Ne parleremo sicuramente ma per ora focalizzati sul positivo, perché ricorda che spesso puoi usare il positivo per diminuire un comportamento negativo.

Se ad esempio una ragazza certe volte si lamenta e altre volte prende le cose con un sorriso, complimentandoti con lei quando prende le cose con un sorriso il suo comportamento devierà verso il positivo, diminuendo le volte in cui si comporta negativamente. 😉